Bagaglio in stiva a pagamento, British Airways segue Ryanair


22/02/2013 | Autore: Redazione VL | 0 commenti

Non ci vuole un genio per prevedere che tutte le linee aeree, prima o poi, faranno pagare il bagaglio caricato in stiva. L'avevamo previsto anche noi, scrivendo delle entrate ausiliarie (ancillary revenues), e in particolare delle linee aeree statunitensi che gia' cinque anni fa avevano iniziato ad applicare sovrapprezzi per il bagaglio in stiva. Ora s'e' aggiunta alla lista una compagnia europea, utilizzata anche da molti italiani, British Airways.

La nuova tariffa viene applicata in modo meno "antipatico" rispetto ad altre linee aeree, ma e' pur sempre un sovrapprezzo per i bagagli caricati al check-in. Come segnala Simon Calder sull'Independent, BA ha iniziato ad applicare uno sconto ai passeggeri che volano da o verso Gatwick senza bagaglio in stiva. Nove sterline per i collegamenti con Torino, Jersey e Amsterdam, dodici per i voli con Dubrovnik, quindici per quelli con Tunisi; per il momento queste sono le rotte interessate. Chi viaggia con bagaglio in stiva si trova quindi a pagare esattamente quanto pagherebbe ora, mentre chi viaggia col solo bagaglio a mano viene premiato con uno sconto. Difficile criticare British per aver scelto questa soluzione: equivale ad imporre tariffe differenziate a chi "consuma" maggiormente un servizio. Quella di ridurre il prezzo dei biglietti e' una scelta obbligata, visto che BA soffre la concorrenza delle compagnie low cost, soprattutto quella di Easyjet, che ha fatto di Gatwick uno dei suoi aeroporti-chiave.

Per fortuna, per BA il concetto di "bagaglio a mano" e' parecchio differente da quello delle low cost: 23kg per il bagaglio a mano principale, e permesso di portare a bordo un'altra borsa, borsetta o borsa con computer portatile, per esempio (ulteriori dettagli nelle Domande Frequenti).


Argomenti: bagagli in stiva, British Airways, entrate ausiliarie
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
George Orwell lascia Hayes. Di nuovo.
Successivo
Destinazione segreta: isola di Man


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per sei uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.