L'Inghilterra in 10 serie televisive

Il Devon di Fawlty Towers, la Cornovaglia di Doc Martin, lo Yorkshire di Creature Grandi e Piccole
26/05/2013 | Autore: Claudio_VL | 2 commenti

Come ti viene voglia di visitare un posto? Sentendone parlare, leggendone, ascoltandone la musica. E vedendolo in TV o al cinema. I panorami, le abitudini locali (vere o stereotipate che siano), la lingua locale e i suoi accenti, elementi osservabili in una serie televisiva, sono alcuni tra i tanti motivi per cui uno decide di visitare una località. Vi presentiamo dieci serie televisive ambientate in Inghilterra, che forse vi faranno venire voglia di visitarla.

  1. Cornovaglia: una popolare serie televisiva che mostra i panorami della Cornovaglia e' Doc Martin, protagonista Martin Clunes. Per chi ha qualche anno in piu', lo sceneggiato Poldark, trasmesso anche in Italia, e' stata probabilmente la prima occasione per innamorarsi di questa lingua di terra puntata verso l'Atlantico.
  2. Yorkshire: non c’è che l'imbarazzo della scelta, per quest'area collinare e pittoresca. Tra le serie televisive ambientate nello Yorkshire troviamo All Creatures Great and Small (Creature grandi e piccole sulla TV italiana), tratto dai libri di James Herriot sulla sua vita di veterinario, Heartbeat, Downton Abbey, Last of the Summer Wine e la soap opera Emmerdale.
  3. Oxford: due serie poliziesche sono ambientate qui: Morse (Ispettore Morse), con John Thaw, amatissimo dal pubblico inglese e prematuramente scomparso, e Lewis, che e' uno spinoff di Morse.
  4. Kent: The Darling Buds of May, con David Jason (vedi alla voce Londra) e Catherine Zeta-Jones.
  5. Nel Devon, e precisamente a Torquay, e' ambientato Fawlty Towers, nome di un (fittizio) albergo in cui ne capitano di tutti i colori. Con John Cleese dei Monty Python.
  6. Nell'Essex e' ambientato il reality The Only Way Is Essex (spesso abbreviato in TOWIE).
  7. A Turville, nel Buckinghamshire, si svolgeThe Vicar of Dibley, commedia incentrata su un parroco anglicano donna.
  8. Newcastle: Our Friends in the North.
  9. A Cricket St Thomas, nel Somerset, si svolge To The Manor Born, commedia in cui un'aristocratica inglese e' costretta dalle circostanze a lasciare il suo maniero ad un parvenu (straniero, persino!) di cui finira' per innamorarsi.
  10. A Londra e' stato girato di tutto: ci limiteremo alla classica serie dei Professionals, più la popolarissima soap opera Eastenders, il reality Made in Chelsea, il poliziesco con accenti paranormali Whitechapel, ambientato nell'omonimo quartiere, e il leggendario Only Fools and Horses, che si svolge a Peckham, nel sud di Londra.


E per chi volesse conoscere il resto della Gran Bretagna senza muoversi da casa, seduto sul sofa' col telecomando in mano, segnaliamo le seguenti serie televisive:

  1. Jersey, nelle isole del Canale, e' la location di Bergerac, la serie poliziesca che ha reso famoso John Nettles, poi diventato protagonista dell'Ispettore Barnaby (Midsomer Murders).
  2. Vi ricordate l'allucinante serie Il prigioniero (The Prisoner) trasmessa dalla RAI negli anni Settanta? Le riprese si svolsero a Portmeirion, nell'area di Penrhyndeudraeth, nel Galles settentrionale.
  3. Per rappresentare l'Irlanda potremmmo selezionare tanti programmi televisivi. Dovendo sceglierne uno, scegliamo Father Ted, commedia con protagonisti tre preti cattolici, ambientata nella fittizia Craggy Island, e girata in realtà in varie località irlandesi. La scena d'apertura e' stata ripresa nella minuscola Inis Oirr, la piu' piccola delle isole Aran.
  4. In Scozia segnaliamo il poliziesco Taggart, ambientato a Glasgow.


Non vi e' venuta voglia di viaggiare, o perlomeno di guardarvi una puntata di questi programmi su Youtube o Vimeo?


Una nota sulla nostra competenza aritmetica: inizialmente abbiamo selezionato dieci località e le abbiamo abbinate a dieci programmi televisivi. Poi ci siamo sentiti dei criminali, pensando che per Londra, o per lo Yorkshire o la Cornovaglia, non possiamo limitarci ad una sola serie televisiva. Il numero totale, se vi mettete a contare, e' quindi un po' più alto.

Un salto nel futuro: una schermata di Taboo, con Tom Hardy, serie TV del 2017 ambientata nel 1812

Una foto dal futuro: Taboo, con Tom Hardy, serie TV del 2017 ambientata nella pericolosa Londra del 1812. Ne ho parlato in 19 serie televisive che ho visto nel 2020, Anno Del Coronavirus, perché a volte non si può viaggiare.



Argomenti: Inghilterra, liste, televisione, vivere in Inghilterra
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
203 modi per dire PENE in inglese
Successivo
La settimana scorsa: Cotswolds, tv inglese, Ryanair e minori, parole inglesi


Commenti (2)Scrivi


28/05/2013 14:42:55, Lorenzo
E come dimenticare la corta ma splendida Black Books?
28/05/2013 19:21:26, Claudio_VL
Splendida, come hai scritto tu, non l'ho inclusa nella lista perche' non e' legato ad una specifica area geografica, visto che e' piu' che altro una sitcom "al chiuso". Si svolge in un'ipotetica libreria vicino a Russell Square, le scene in esterni sono girate davanti alla libreria Collinge & Clark in Leigh Street, Bloomsbury.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
La capitale portoghese si chiama...


Codici consentiti



Avvisi dagli amministratori

01/10/2021: Aggiornamento indirizzo chat Ryanair
Segnaliamo agli utenti che abbiamo modificato la pagina con l'indirizzo della chat Ryanair, visto che l'azienda irlandese ha spostato tale servizio. L'articolo e' qui.