Una spiaggia al giorno: La Coupée, Sark

Tra Inghilterra e Francia, un angolo di paradiso
20/07/2013 | Autore: ViaggiareLeggeri

Pensando alle spiagge britanniche, molti pensano non ce ne sia neppure una degna di essere menzionata tra le migliori spiagge del mondo, e neppure nella nostra piu' modesta lista Una spiaggia al giorno (leva il medico di torno). Se pero' allarghiamo il concetto di "Gran Bretagna" fino a comprendere anche i territori dipendenti dalla Corona britannica, ci ritroviamo ... a Sark, una delle Isole del Canale (Channel Islands), che non fanno parte della Gran Bretagna ma che dipendono da essa.

La spiaggia di Sark



Sark e' una signoria, probabilmente l'ultimo Stato feudale al mondo. E' un'isola con un'area di circa cinque chilometri quadrati, e con seicento abitanti. E' formata da due isole, Greater Sark e Little Sark, collegate da un sottile istmo chiamato La Coupée: una striscia di collina lunga trecento metri e alta cento, e larga non piu' di cinque metri, in cima.

Ad ovest dell'istmo si trova una bella spiaggia raggiungibile a piedi, con una scalinata dalla Coupée, e via mare. Niente affollati parcheggi, niente lotta per piazzare l'ombrellone: non ci sono auto, a Sark, quindi niente parcheggi (e non e' difficile trovare un angolo tranquillo in cui piazzare la vostra bici), e soprattutto non c'e' folla: questo gioiello della Manica riesce ancora, nel 2013, a rimanere un'oasi di pace, a due passi dalla trafficata Granville, in Francia, e dalle coste meridionali della Gran Bretagna.

In spiaggia troverete un'energica marea, sabbia pulita, acqua spesso limpida (non a inizio e fine giornata, quando la marea e' piu' vigorosa). Temperature poco mediterranee in acqua, ma chi scrive ha nuotato a lungo senza essere un atleta o un orso polare.

E quando cala il sole, tra le non tantissime attivita' a disposizione, una spicca per originalita' ed interessera' i viaggiatori appassionati di astronomia. L'assenza di auto, illuminazione pubblica, la distanza dalle coste britanniche e francesi permettono a Sark di fregiarsi dei titoli di Dark Sky Community e Dark Sky Island: il ridottissimo inquinamento luminoso consente di praticare l'astronomia ad occhio nudo.




Link: Una spiaggia al giorno
Argomenti: Isole del Canale, Sark, mare e spiaggia, foto

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Vuoi iniziare tu? [Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se e' canadese, viene dal ...