Ryanair, Sicurezza, Televisione, Giornalismo, Personale linee aeree

Piloti Ryanair preoccupati per la sicurezza

Possibile che una linea aerea lavori al risparmio sulla sicurezza dei propri voli?

di ViaggiareLeggeri, 13 agosto 2013 | Tempo lettura 3' | 5 commenti | Commenta

Ieri sera, in prima serata, il canale televisivo britannico Channel 4 ha trasmesso una puntata di Dispatches intitolata "Ryanair: Secrets from the Cockpit" ("Ryanair: segreti dalla cabina di pilotaggio") dedicata a Ryanair, e - sorpresa! - la linea aerea irlandese non ha apprezzato. Dispatches, un programma di inchieste giornalistiche, gia' qualche anno fa aveva dedicato un episodio sui disservizi Ryanair; la puntata di ieri era incentrata invece sui problemi di sicurezza: le pressioni cui i piloti Ryanair verrebbero sottoposti per motivarli a volare col minor quantitativo possibile di carburante a bordo, la curiosa coincidenza tra atterraggi d'emergenza e cancellazione del contenuto della "scatola nera" di bordo, la mancanza di una "cultura della sicurezza" in un'azienda da cui dipendono le vite di milioni di passeggeri ogni anno.

Le accuse


Dispatches ha presentato interviste a piloti (anonimi e resi digitalmente irriconoscibili) e a vari altri piloti, tra cui Evert van Zwol, presidente del Ryanair Pilots Group (RPG), che ha effettuato un sondaggio tra piu' di 1.000 piloti e primi ufficiali Ryanair. Il programma ha presentato queste accuse:

La replica della Ryanair


Ryanair, che pur di farsi pubblicita' prenderebbe in giro Berlusconi, Bossi e Sarkozy, non ha gradito questa mezz'ora di esposizione televisiva dei suoi presunti problemi. Ha annunciato che fara' causa a Channel 4 in quanto il programma Dispatches non sarebbe stato imparziale ne' equilibrato ne' accurato. Ryanair ha inoltre accusato il Ryanair Pilots Group di non essere indipendente, obiettivo, credibile ne' rappresentativo, e di essere parte di una campagna che durerebbe da 25 anni (!) per sindacalizzare i dipendenti Ryanair. La linea aerea low cost segnala inoltre come, in 29 anni, non si siano verificati incidenti fatali a passeggeri ne' a dipendenti.

Il video della puntata di "Dispatches"



E' probabile che entro pochi giorni il filmato qui sopra venga cancellato da YouTube su richiesta di Channel 4; se succede, ttilizzate il link seguente per vedere il filmato sul canale YouTube ufficiale di Channel 4: link.



Di ViaggiareLeggeri, 13 agosto 2013 | Tempo lettura 3' | 5 commenti | Scrivi
Altri articoli in Ryanair, Sicurezza, Televisione, Giornalismo, Personale linee aeree

©2004, 2019 ViaggiareLeggeri.com. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.




Feed RSS del blog Vuoi essere avvisato dei nuovi articoli? Clicca qui!
PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Queste pagine potrebbero interessarti


Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi commenti, registrati!

Commenti (5)

Scrivi
Il 13-08-2013 alle 12:27, Mauro ha scritto:

Lungi da me difendere la Ryanair, ma se davvero ci fossero problemi di sicurezza cosi come descritti dal Programma, possibile che in nessuno dei paesi europei dove vola Ryanair non ci sia un ente di controllo che abbia rilevato questo tipo di problemi? Sicuramente una cosa si evince dall'articolo che nel servizio trasmesso non c'è stato un contraddittorio che abbia dato la possibilità a Ryanair di controbattere alle accuse.
Detto ciò il dubbio che Ryanair in qualche modo dovesse non rispettare tutti gli standard di sicurezza per mantenere le tariffe basse lo sempre avuto anche se ci ho volato. considerando le ultime esternazioni del premier Cameron contro gli immigrati sorge il dubbio che essendo Ryanair alla portata di molta gente venga vista come un mezzo che facilità l'immigrazione verso l'UK e quindi vada sanzionata screditandola!
Il 13-08-2013 alle 12:31, Mauro ha scritto:

Nel frattempo la Compagnia "Inglese" Easyjet perde letteralmente i pezzi:
Decolla e perde un pezzo:paura sul jet a Malpensa
Il 13-08-2013 alle 15:08, ViaggiareLeggeri ha scritto:

Ciao Mauro,
Ho cercato di descrivere la situazione nel modo piu' imparziale possibile, dopo aver visto il programma di Channel 4 e dopo aver letto le reazioni di Ryanair sui media britannici.

Non credo che Ryanair stia violando degli standard sulla sicurezza aerea. Credo invece che sia una linea aerea estremamente attenta a rientrare nel dettato delle leggi sulla sicurezza. Dove risparmia (a parte entrate ausiliarie e sovvenzioni locali per campagne pubblicitarie) e' invece sul personale, con dipendenti giovani e piu' facilmente soggetti a pressioni per fare sacrifici.

(...) considerando le ultime esternazioni del premier Cameron contro gli immigrati sorge il dubbio che essendo Ryanair alla portata di molta gente venga vista come un mezzo che facilità l'immigrazione verso l'UK e quindi vada sanzionata screditandola!

Scusa, ma mi hai perso. Vivo in Inghilterra ma non ho letto di esternazioni del Primo Ministro contro gli immigrati. E ipotizzare che una televisione britannica sia disposta a fare il lavoro del governo ... beh, consiglio di vedere queste interviste televisive, per comprendere il modo in cui i giornalisti britannici fanno il loro lavoro: la prima e' della BBC al sindaco di Londra (la terza carica dello Stato, dopo il sovrano e il Primo Ministro), la seconda e' la mitica intervista di Jeremy Paxman a Michael Howard, leader del partito conservatore: http://youtu.be/IYi127qXj7Q e http://youtu.be/Uwlsd8RAoqI.

P.S. - "Nasty piece of work", l'appellativo rivolto a Boris Johnson, non e' un complimento.
Il 13-08-2013 alle 16:19, Mauro ha scritto:

Ho Sbagliato forse ad usare la parola Esternazioni ma da noi arrivano notizie che il governo inglese sta prendendo inziative per rendere più difficile l'immigrazione in UK: dalla riduzione degli aiuti sociali alla proposta di legge di istituire una cauzione di 3000/3500 per ottenere il visto di ingresso in UK. E Ok probabilmente da Italiano abituato alla disinformazione dei media Nostrani non ho potuto fare a meno di lasciare uscire la mia parte complottista per cui dietro ogni cosa potrebbe esserci un secondo fine!!
Il 13-08-2013 alle 21:47, - ha scritto:

Dopo aver letto , sono sempre piu' "attratto" da Ryanair . Un viaggio veramente estremo , niente valige niente sicurezza , un avventura unica...

Per aver detto avventura unica , mi faranno pagare un supplemento ???

Il tuo commento 

Aggiungi un commento a Piloti Ryanair preoccupati per la sicurezza

Nome (obbligatorio)
Email (obbligatoria, non verra' pubblicata)
Sito internet (facoltativo)


Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Cinque per due uguale...





Prima di salvare il tuo messaggio, usa il buon senso... e se hai dei dubbi, leggi il decalogo per chi scrive nel forum
 

Per abbellire il tuo messaggio, usa questi comandi 
Se digiti... comparirà
[b]grassetto[/b] grassetto
[i]corsivo[/i] corsivo
[u]sottolineato[/u] sottolineato
[s]sbarrato[/s] sbarrato
[size=14]Testo alto 14 punti[/size] Testo alto 14 punti
[color=red]Testo rosso[/color] Testo rosso
[mail]io@email.com[/mail] io@email.com
[url]http://www.viaggiareleggeri.com[/url] http://www.viaggiareleggeri.com
[url=http://www.viaggiareleggeri.com]sito[/url] sito
[list][*]Primo punto della lista[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  • Primo punto della lista
  • Secondo punto
  • Terzo punto
[list=1][*]Primo punto della lista numerata[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  1. Primo punto della lista numerata
  2. Secondo punto
  3. Terzo punto
[quote]Nel mezzo del cammin di nostra vita[/quote]
Nel mezzo del cammin di nostra vita
[foto]http://www.viaggiareleggeri.com/galleryPics/2634.jpg[/foto] Foto



Permalink: Piloti Ryanair preoccupati per la sicurezza