Annullamento viaggi in Egitto, Antitrust apre istruttorie contro 12 tour operator

Avresti dovuto andare in Egitto ma il tuo tour operator ha annullato il viaggio? Continua a leggere...
29/07/2014 | Autore: Redazione VL | 0 commenti

La situazione politica in Egitto e' instabile dalla Primavera Araba iniziata nel 2010, e i viaggi nel Paese - al di fuori dei resort turistici - continuano ad essere sconsigliati dal Ministero degli Affari Esteri. E' quindi sempre presente il rischio di un annullamento del viaggio, e l'Antitrust italiana sta rivolgendo la propria attenzione proprio all'annullamento di viaggi verso l'Egitto, e al mancato rimborso di tali viaggi.

Come riportato in questo comunicato stampa dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (in breve, l'Antitrust), l'Authority ha avviato dodici istruttorie nei confronti di altrettanti tour operator italiani relativamente all'annullamento di viaggi in Egitto. I tour operator in questione avrebbero annullato unilateralmente dei viaggi senza rimborsare l'intero prezzo pagato dai clienti, oltretutto addebitando costi amministrativi (!), e non avrebbero proposto mete alternative senza maggiorazioni. Oltre a cio', i dodici tour operator continuerebbero a fornire sui propri siti carenti informazioni sulla situazione socio-economica attuale in Egitto, informazioni essenziali per una decisione consapevole.

I tour operator coinvolti:
- Alpitour
- Amico Tour Resort Travel (di Maurizio Pellucchini)
- Brixia Tour Operator (di Savio Nicola & Co. S.a.s)
- Eden Viaggi
- Going con Bluvacanze
- I Viaggi del Turchese
- I Viaggi di Atlantide (di Impresa Viaggi Sea Line S.r.l)
- Marevero (di Damare S.r.l. e Liberi Tutti Travel S.r.l.)
- Phone&Go
- Settemari
- Swantour
- Veratour

I procedimenti istruttori in oggetto dureranno non piu' di cinque mesi e sono atti a verificare se i comportamenti dei tour operator costituiscono violazioni del Codice del Consumo.

I procedimenti, che si concluderanno entro cinque mesi dall’avvio, dovranno verificare se i comportamenti posti in essere dai Tour Operator costituiscono pratiche commerciali scorrette in violazione del Codice del Consumo.



Link: AGCM
Argomenti: tour operator, Egitto
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Etichette per il vostro bagaglio
Successivo
Espansione aeroporto Heathrow, incontri per i residenti


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Sette meno tre uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.