Cane parking: come massacrare due lingue in un colpo solo

Shakespeare e Dante si rivoltano nella tomba
20/07/2015 | Autore: Claudio @ VL



Cartello visto a Roma davanti ad un supermercato in zona Colosseo. C'erano turisti americani che lo osservavano perplessi. "Parking" è una parola inglese, e uno s'aspetterebbe di trovare un'altra parola inglese, vicino. E infatti c'era una parola inglese, vicino: "cane" (pronunciato "kein") è il bastone da passeggio, per anziani e "dandy".

Un parcheggio per bastoni da passeggio, cosa più unica che rara. Come diceva Asterix, SPQR: Sono Pazzi Questi Romani!



Argomenti: Roma, lingue, cartoline
Segui i commenti tramite RSS

<< Precedente
Piazza di Spagna: non andateci
Successivo >>
Codice QR per saltare la coda al Colosseo


Commenti


20/07/2015 19:22:51, Jonathan65
Noi italiani siamo bravi a a far scempio delle lingue, poi della nostra riusciamo a disintegrarla italianizzando parole straniere tant'è che da anni esiste una associazione per la difesa della lingua italiana!
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Cinque per due uguale...