Cane parking: come massacrare due lingue in un colpo solo

Shakespeare e Dante si rivoltano nella tomba
20/07/2015 | Autore: Claudio @ VL | 1 commenti



Cartello visto a Roma davanti ad un supermercato in zona Colosseo. C'erano turisti americani che lo osservavano perplessi. "Parking" è una parola inglese, e uno s'aspetterebbe di trovare un'altra parola inglese, vicino. E infatti c'era una parola inglese, vicino: "cane" (pronunciato "kein") è il bastone da passeggio, per anziani e "dandy".

Un parcheggio per bastoni da passeggio, cosa più unica che rara. Come diceva Asterix, SPQR: Sono Pazzi Questi Romani!



Argomenti: Roma, lingue, cartoline
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Piazza di Spagna: non andateci
Successivo
Codice QR per saltare la coda al Colosseo


Commenti (1)


20/07/2015 19:22:51, Jonathan65
Noi italiani siamo bravi a a far scempio delle lingue, poi della nostra riusciamo a disintegrarla italianizzando parole straniere tant'è che da anni esiste una associazione per la difesa della lingua italiana!

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
La bandiera italiana e' ..., bianca e rossa


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.