Miraggio nel Lake District: una ragazza da sola sull'Helvellyn

Un'escursionista (donna) da sola nel Lake District. Proprio come capita in Italia
16/10/2015 | Autore: Claudio @ VL

Alle nove di stamattina, sopravvissuto alla nottata, sono partito verso Swirral Edge, una cresta sottile ma meno pericolosa dello Striding Edge, visitato l'anno scorso. Arrivato in cima, verso le undici, sono stato raggiunto da una bella ragazza bionda che avevo visto alle mie spalle durante la salita.

Una bella ragazza che si arrampica lungo una cresta montuosa e raggiunge l'Helvellyn, uno dei colli piu' alti del Lake District inglese. E' una visione o ... era li' in carne e ossa, quella ragazza? Il dubbio l'ha espresso il lettore Jonathan65 in un commento all'articolo citato sopra, e meritava una risposta piu' completa di un semplice "si', l'ho vista davvero, quella ragazza". Per iniziare, ecco una foto della ragazza in questione, scattata mentre si allontanava in direzione di Striding Edge.



Quante volte, in Italia, negli ultimi ... trent'anni, mi e' capitato di incontrare una ragazza che facesse un'escursione da sola? Mai, mi pare. E nel corso della discesa verso Glenridding, un paio d'ore dopo aver scattato questa foto, ho incontrato un'altra ragazza, carina ma meno sportiva, che stava salendo in direzione opposta alla mia, accompagnata dai suoi due cani.

Magari mi sbaglio io, non mi sono accorto che su colline e montagne italiane ci sono escursioniste donne in quantita' simile agli uomini. O forse non ce ne sono, di ragazze italiane che vanno in montagna da sole, e ...

a) non ci sono proprio perche' sanno che ragazzi e uomini italiani (e stranieri?) le osserverebbero strabuzzando gli occhi e poi, improvvisamente ritrovato il fiato consumato durante la salita, inizierebbero un feroce tacchinamento/baccagliamento?

b) non ci sono, ed e' un falso problema: le ragazze italiane sono geneticamente negate per la montagna. Meglio il mare e la citta'.

c) ragazze e donne italiane vanno in montagna, ci vanno da sole e in compagnia, se la cavano come e meglio degli uomini, ma non leggono questo blog e quindi non esprimeranno mai un'opinione su questo tema.






P.S. - Che poi, quando parlai di questa ragazza nell'articolo precedente, era piu' che altro per la notizia che mi aveva dato: che aveva speso in ostello tanto quanto avevo speso io per gelarmi (e dormire molto poco) in tenda!



Argomenti: montagna, Lake District, foto

Commenti


17/10/2015 00:17:12, Jonathan65
Jonathan65 voleva solo fare un po di cabartet, per divertirsi un po' non voleva metter in dubbio il "verbo" della redazione nell'alto dei cieli..... ;-) chiedo umilmente perdono Venendo alle domande sulle,ragazze italiane in montagna da frequentatore delle montagne Italiane devo ammettere che è difficile vedere ragazze da sole si sentieri di montagna, escludendo le native delle valli montane e parlando di turiste ricordo di averne visto un paio di esponenti del gentil sesso da sole una me la ricordo perché era una potenza della natura una skyrunner in allenamento con un fisico atletico e muscoloso che correva su per il sentiero, l'altra una signora sulla mezz'età che anche lei viaggiava solitaria con aria sicura, andando in dettaglio:
A) difficile che in montagna si riesca a tacchinare primo perché la maggior parte delle ragazze che vanno in montagna sono accoppiate o sono tipe toste che vanno in montagna perché voglion rimanere sole le uniche occasioni in cui in montagna puoi tacchinare è durante la settimana bianca alla sera in discoteca....
B) è vero generalmente il gentil sesso italiano in gran parte preferisce il mare ma le ragazze che preferiscono la montagna sono speciali!
C) la conclusione della risposta B mi dà lungo per dire che le ragazze appassionate di montagna che ho avuto la fortuna di conoscere se la cavano alla grande come è più degli uomini e vediamo di fargli leggere anche a loro questo blog!
17/10/2015 00:23:48, Jonathan65
Ahem so di essere logorroico, ma giuro che in montagna sono silenzioso...... Per ascoltarne l'essenza

Lascia un commento

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Venti diviso quattro uguale