Se noleggi una Chevrolet Spark e si accende questa spia...

... non tornare all'autonoleggio Sixt a Keflavik
22/02/2016 | Autore: Claudio @ VL

Una settimana fa ero in Islanda, alla guida di una piccola Chevrolet Spark noleggiata venerdì presso l'ufficio Sixt dell'aeroporto di Keflavik.

Domenica mattina, strada 427 lungo la costa meridionale islandese, direzione est. Si accende una spia sul cruscotto dell'auto. Ci fermiamo vicino ad una chiesetta, sfoglio il manuale Chevrolet per scoprire il significato della spia. Niente, pare uscita dal nulla, non compare nella documentazione. Faccio qualche foto alla chiesa, nel frattempo mia moglie consulta anche lei il manuale della Spark, senza trovare informazioni sulla spia.





Decidiamo di tornare alla sede della Sixt a Keflavik per evitare di ritrovarci con 1) un'auto guasta nella tundra gelata islandese, e 2) danni da pagare per aver continuato a guidare un'auto che ha una spia accesa che, per quanto ne sapevamo, poteva significare DANNI PERMANENTI SE CONTINUI A GUIDARE oppure MANUTENZIONE OBBLIGATORIA NECESSARIA ENTRO UN'ORA, o magari LA PROSSIMA VOLTA CHE SPEGNI IL MOTORE, SOLO BJÖRK POTRA' RIACCENDERLO.

Arrivati alla Sixt, spiego il problema al personale di servizio. Un commesso viene a vedere l'auto, avvia il motore, osserva la spia. Nessun problema, dice: la spia indica solo che la temperatura esterna e' molto bassa. Ripartiamo e torniamo a guidare sulla 427 verso est.

Ma a chi sara' utile, una spia che ti dice - IN ISLANDA - che la temperatura esterna e' bassa?



Argomenti: noleggio, auto, Chevrolet, Islanda
Segui i commenti tramite RSS

Commenti


26/02/2016 18:20:15, Jonathan65
Credo ci sia voluta una buona dose di Energia "Zen" per mantenere la calma e non dire al commesso: "non potevate dircelo quando abbiamo ritirato la macchina? Teste di Eyjafjallajökull!!"
cosi capivano........
27/02/2016 12:41:02, Claudio @ VL
Più che altro trovo irritante il fatto che Sixt noleggi auto che considerano la bassa temperatura un'emergenza. E non mi pareva facesse così freddo, domenica mattina: avevamo già usato l'auto nei due giorni precedenti senza che la famigerata spia si accendesse.
29/02/2016 14:27:08, andreaG
Non ho esperienza di autonoleggio islandese, però l'unica volta che mi sono rivolto a Sixt (in Sardegna) sono incappato in un contratto capestro: pur sottoscrivendo la clausola di azzeramento franchigia, che copre danni a vetri, gomme, cerchi, sottoscocca ecc..., si resta esposti a responsabilità in caso di sinistro causato per violazione del codice della strada.

Orbene delle 2 l'una: o l'incidente avviene senza colpa (responsabilità esclusiva del veicolo...antagonista, e quindi non serve pagare il supplemento per azzerare la franchigia), oppure una qualche violazione del CdS c'è sempre.

Meglio le condizioni contrattuali di altre soc. di autonoleggio, che prevedono responsabilità solo in caso di dolo (=intentional damage) o colpa grave (=gross negligence)
05/11/2016 13:51:30, Pietro
Rispondo anche se a distanza di mesi, avendo un problema di spie per la spark mi sono imbattuto in questo post. Ricordatevi che i disegni sulle spie sono internazionali e spesso (non sempre) rappresentano in maniera schematica la funzionalità. Dalla configurazione del disegno si intuisce che si tratti della spia pressione del pneumatico (confermata anche da una ricerca sul web), probabilmente l'eccesso di freddo ha fatto scattare l'anomalia, dato che i gas si contraggono con il diminuire della temperatura e viceversa si espandono col suo aumentare... comunque una pressione insufficiente è una situazione di pericolo in quanto gli pneumatici non lavorano in condizioni ottimali, doveva essere quindi controllata la pressione delle ruote... con buona pace del commesso ignorante (nel senso che ignora...ovviamente).
05/11/2016 17:55:37, Claudio @ VL
Grazie Pietro,
devo ammettere che la spia non mi ha fatto pensare immediatamente ad un pneumatico sgonfio, ma a questo punto e' ovvio che rappresenta proprio quello.
Sospetto comunque che in Islanda e in altri posti freddi preferiscano errare per difetto (di pressione) piuttosto che per eccesso, in modo da aumentare area di contatto e temperatura d'esercizio della gomma (sono cosciente dei rischi collegati ad una simile situazione). O magari e' stata "solo" una negligenza.

Mi fa piacere vedere un nome nuovo tra i commenti ... torna presto!
07/11/2016 08:55:18, pedrovaz1968
Se la spia mostrasse una gomma semi sgonfia di profilo anziché in sezione, tutti gli equivoci verrebbero eliminati!

[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Undici meno cinque uguale...