Passeggiata nella brughiera inglese, 01-10-2016

Una passeggiata di prima mattina, sabato, per tonificare corpo e anima

05 ottobre 2016 FOTOREPORTAGE Tempo lettura 3'

Sei e mezza di mattina, sabato. Cosa fai già sveglio? Potresti dormire fino alle undici, per una volta. E invece no. Saranno stati i bambini (tuoi o dei vicini), sarà stato un volo in partenza dal vicino aeroporto, qualcosa ti ha svegliato.

Ti ritrovi con due scelte: stai a letto e rimugini sul sonno perduto. Oppure vai fuori, nel tuo microscopico cortile, a vedere se una boccata d'aria fresca può metterti di buon umore. Ti alzi, scosti la tenda, e vedi che c'è un bel sole, basso sull'orizzonte, velato di nebbiolina. Nebbiolina! Come fa uno a non apprezzare la mist, bassa sul terreno, capace di trasformare ogni prato in un luogo misterioso, soprattutto se il sole e' basso e sbuca tra una collina e una reservoir.



Il Colne Valley Park e' tra la cittadina di Staines-upon-Thames e il villaggio di Stanwell Moor, ed e' raggiungibile piedi dal terminale 5 dall'aeroporto di Heathrow in 45 minuti (prendere il bus 446 e scendere a Stanwell Moor fa risparmiare una buona mezz'ora).



Cavalli, mucche e vitelli, sterne, aironi, cigni e qualche piccolo rapace sono alcuni degli animali osservabili in libertà nella brughiera.



Microavventure


PUBBLICITÀ
Negli ultimi giorni ho letto qualcosa sul concetto di microavventura. "Una micro-avventura e' un'avventura che e' breve, semplice, locale ed economica, eppure divertente, eccitante, impegnativa e tonificante", come dice Alistair, uno che da anni spinge questo concetto in Gran Bretagna. Prendere un treno o un autobus dopo il lavoro, raggiungere una destinazione a una o due ore da casa, dormire all'aperto in un bel posto, spendere poco. Non che sia un concetto nuovo: negli anni Ottanta e Novanta ho visitato molti posti in Piemonte che erano interessanti o belli, ma isolati e poco noti. Probabilmente tutti abbiamo un amico che ama visitare luoghi "off the beaten track".



Questa nella brughiera e' solo una passeggiata. Ma da' tempo per pensare ad avventure e viaggi.

Ci vuole un minimo di concentrazione


E' ottobre, e come ogni anno, passata la stagione più adatta per viaggiare, mi ritrovo a voler andare da qualche parte. Montagne, idealmente, ma anche solo colline, se non ci sono alternative. Lake District o Snowdonia (Galles)? Skye e Scozia?

In brughiera ci si bagna. A parte questo stagno, una camminata in una brughiera porta sempre a camminare in pozzanghere o nel fango, salvo che sia un periodo particolarmente secco. Stivali di gomma o scarpe impermeabili sono raccomandabili.


O magari volare via verso qualche collina/montagna differente.



Se solo ci fossero voli economici per le destinazioni che ho in mente!





Cavalli. E M25. Sullo sfondo la tangenziale di Londra. Il Colne Valley Park si trova tra un aeroporto (Heathrow), un'autostrada (la M25) e una strada molto trafficata (la A30). E riesce ad offrire un po' di quiete, nonostante gli A380 che decollano ogni minuto.

PUBBLICITÀ

Queste pagine potrebbero interessarti


Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi commenti, registrati!

Commenti (3)

Scrivi
Il 10-10-2016 alle 10:57, Jonathan65 ha scritto:

Non Sono cosi bravo a scattare foto come quelle di questo articolo ma averlo letto mi ha stimolato l'idea di fare una micro avventura nella campagna lombarda che nonostante il livello di "antropizzazione" estremo a cui è arrivata nasconde ancora degli angoli incantevoli da fotografare e osservare l'unico problema di questo periodo è che è aperta la caccia e quindi si deve stare attenti di non finire nel mirino di qualche cacciatore "poco sveglio" sentendo il frusciare dei tuoi movimenti nella vegetazione ti scambia per un fagiano o una lepre e ti impallina!!
Il 12-10-2016 alle 20:50, Claudio @ VL ha scritto:

Grazie per i complimenti alle mie foto, eccessivi ma graditi.

Per quanto riguarda le micro-avventure, il formato suggerito da Alastair Humphreys comporta un pernottamento fuori casa, il che mi sembra complicato, in Brianza e dintorni: campeggiare in un prato ...con i cacciatori in giro ... la trebbiatrice che passa sopra alla tua "bivy tent" a basso profilo senza fermarsi ... un lupo marsicano in vacanza ... una banda di ragazzini di periferia con maschere da clown e mazze da baseball in mano ... agenti della polizia municipale col libretto delle contravvenzioni sempre in mano...

Insomma, io ci penserei due volte.
Il 07-11-2016 alle 09:08, pedrovaz1968 ha scritto:

Credo che l'ostacolo principale alle "microavventure" sia lo stile di vita che si acquisisce col passare del tempo, sempre più sedentario. Siamo progressivamente meno disposti a rinunciare alla comodità di un weekend sul divano di casa a guardare partite, o a fare binge-watching di qualche serie televisiva americana, o a preparare nuovi piatti seguendo una ricetta vista in tv (questa, in effetti, è la cosa più avventurosa tra quelle che ho elencato). Non ho una soluzione. Avere sempre pronto vicino al portone di casa uno zaino con una piccola tenda, un sacco a pelo e l'attrezzatura minima per un'escursione, forse, in modo che sia possibile uscire quando arriva la voglia, prima che scompaia.

Il tuo commento 

Aggiungi un commento a Passeggiata nella brughiera inglese, 01-10-2016

Nome (obbligatorio)
Email (obbligatoria, non verra' pubblicata)
Sito internet (facoltativo)


Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per due uguale...





Prima di salvare il tuo messaggio, usa il buon senso... e se hai dei dubbi, leggi il decalogo per chi scrive nel forum
 

Per abbellire il tuo messaggio, usa questi comandi 
Se digiti... comparirà
[b]grassetto[/b] grassetto
[i]corsivo[/i] corsivo
[u]sottolineato[/u] sottolineato
[s]sbarrato[/s] sbarrato
[size=14]Testo alto 14 punti[/size] Testo alto 14 punti
[color=red]Testo rosso[/color] Testo rosso
[mail]io@email.com[/mail] io@email.com
[url]http://www.viaggiareleggeri.com[/url] http://www.viaggiareleggeri.com
[url=http://www.viaggiareleggeri.com]sito[/url] sito
[list][*]Primo punto della lista[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  • Primo punto della lista
  • Secondo punto
  • Terzo punto
[list=1][*]Primo punto della lista numerata[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  1. Primo punto della lista numerata
  2. Secondo punto
  3. Terzo punto
[quote]Nel mezzo del cammin di nostra vita[/quote]
Nel mezzo del cammin di nostra vita
[foto]http://www.viaggiareleggeri.com/galleryPics/2634.jpg[/foto] Foto



Permalink: Passeggiata nella brughiera inglese, 01-10-2016