Un viaggio vegetariano a Taiwan

Esperimenti gastronomici
19/01/2018 | Autore: Claudio @ VL | 0 commenti

Sono a Heathrow, in attesa del volo BR0068 verso Taiwan. Al momento di cenare, un'ora fa, ho deciso di fare un piccolo esperimento, durante questo viaggio: faro' finta di essere vegetariano. Normalmente mangio di tutto, con preferenza per la carne di maiale e la cioccolata (possibilmente non nello stesso piatto), ma mi e' già'capitato di mangiare cibo per vegetariani, a Taiwan e a Singapore, e ne ho apprezzato la differenza fondamentale rispetto al cibo per vegetariani che m'e' capitato di vedere e assaggiare in Europa. In sintesi: in Asia il cibo per vegetariani ha l'odore, il sapore e l'aspetto della carne. E' una generalizzazione, lo ammetto: non ho visitato tutti i Paesi asiatici, e non ho assaggiato tutti i piatti vegetariani asiatici. Quello che ho visto e sentito, finora, e' che la rinuncia alla carne, in Asia, e' dovuta spesso a motivi religiosi o di salute, anziché etici come spesso avviene in Italia. Per cui si finisce col non poter mangiare carne pur sentendone la mancanza, quindi ... ci sono piatti con soia e altro che sembrano braciole di maiale, e hanno un sapore simile.

Ho iniziato questo viaggio vegetariano in aeroporto: ho cenato con un piatto di curry con lenticchie, cavolfiore, spinaci e porri. Nove sterline e novantacinque, il curry era saporito, il resto molto meno. Vedremo quanto riuscirò a resistere a mangiare vegetariano...





Argomenti: mangiare, Taiwan, Mangiare e bere a Taiwan
Segui i commenti tramite RSS


Potrebbero interessarti...

Pranzo della domenica in un ristorante a Taoyuan
Per non ingrassare, mangia il riso con le bacchette

Precedente
Quiz: gente che cammina in un luogo esotico ... Dove?
Successivo
Note dal volo Londra-Taipei BR0068


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se ho cinque spammer e due vengono arrestati, quanti ne restano liberi?


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.