Ryanair punta all'acquisto di Aer Lingus: monopolio aereo nell'isola di smeraldo?


05/10/2006 | Autore: Redazione VL

La compagna low cost Ryanair sta cercando di acquistare Aer Lingus, la compagnia di bandiera nazionale irlandese. L'offerta, quasi un miliardo e mezzo di euro, porterebbe alla creazione di una "forte linea aerea irlandese", secondo Michael O'Leary, amministratore delegato di Ryanair.

Ryanair ha dichiarato di essere intenzionata, in caso di successo, a mantenere separati marchi ed organizzazioni delle due linee, e che Ryanair e Aer Lingus continueranno a competere sulle 17 rotte attualmente servite da entrambe le linee aeree. Aer Lingus sta valutando l'offerta ed ha raccomandato ai propri azionisti di non vendere le proprie azioni. Il governo irlandese possiede il 28,3% delle azioni di Aer Lingus e non e' intenzionato a vendere la propria quota. O'Leary si e' dichiarato d'accordo con tale idea.

Le azioni di Aer Lingus sono state offerte alla Borse di Londra e di Dublino; con un valore iniziale di 2,20 euro cadauna, il valore di Aer Lingus sarebbe quindi 1,13 miliardi di euro. Ryanair ha dichiarato di essere gia' in possesso del 16% delle azioni di Aer Lingus, e ha offerto di acquistare ulteriore quota azionaria al prezzo di 2,80 euro per singola azione.

Secondo Ryanair, l'acquisto permetterebbe una riduzione dei costi per le rotte piu' brevi e il sovrapprezzo dovuto al costo del carburante. Aer Lingus avrebbe invece miglioramenti per le rotte piu' lunghe e per i servizi cargo.



Link: BBC
Argomenti: Ryanair, linee aeree, manager
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Volate con Alitalia, se volete, ma non investiteci denaro
Successivo
Ai dirottatori dell'11 settembre e' vietato volare negli USA


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Sei per sette fa...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.