Presto consentito l'uso dei cellulari in aereo


16/08/2005 | Autore: Redazione VL

Boeing e Airbus sono in diretta competizione tra loro in un nuovo campo: entrambe puntano ad essere la prima azienda produttrice di aerei capaci di consentire l'uso di cellulari GSM a bordo; si tratta di un mercato con un potenziale di 700 milioni di utenti (2005-2009). Due societa', l'americana Arinc e la norvegese Telenor, contano di lanciare i primi servizi di telefonia in volo entro la fine del 2005. OnAir (che lavora per Sita, Airbus e Tenzig) le raggiungera' nel 2006.

Per motivi di costo, soluzioni che non richiedano il cablaggio dei velivoli sono privilegiate. L'uso di trasmissioni radio sembra quindi la via scelta per rendere possibili le telefonate aria-terra.



Link: www.key4biz.it
Argomenti: telefonia, aviazione, connettività
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Sparisce il disinvolto playboy da spiaggia, calano le avventure estive?
Successivo
Incontrarsi nel ventunesimo secolo: la ricerca di un partner secondo NetRatings


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Quarta e quinta lettera di 'soffitto'


Codici consentiti