Per far ripartire l'aereo, sacrificano capre


06/09/2007 | Autore: Redazione VL | 0 commenti

Alcune capre sono state sacrificate dalla linea aerea Nepal Airlines all'aeroporto di Kathmandu (Nepal), di fronte ad un Boeing 757 con persistenti problemi elettrici. Il sacro sacrificio e' stato offerto ad Akash Bharaib, il dio indu' della protezione aerea, che compare anche nel simbolo della Nepal Airlines. Un portavoce della linea aerea ha dichiarato che dopo il sacrificio non si sono piu' manifestati problemi di alcun tipo sul Boeing.

Secondo alcuni commentatori europei del settore aeronautico, il successo del sacrificio messo in atto da Nepal Airlines e' un esempio pericoloso per il settore: non e' difficile immaginare gruppi di passeggeri che sacrificano dozzine di pantegane di fronte al check-in Ryanair, per ottenere un migliore servizio clienti.



Link: BBC
Argomenti: aviazione, animali, Asia, religione, Nepal
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Manovre Ryanair nel consiglio d'amministrazione di Aer Lingus
Successivo
How To Save A Life dei The Fray, o della bellezza che stanca


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Quarta e quinta lettera di 'soffitto'


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

14/02/2021: La newsletter, ancora
Iscriversi e disiscriversi alla newsletter e' ora più semplice e NON richiede neppure la creazione di un profilo-utente sul sito: potete iscrivervi col modulo presente al fondo di tutte le pagine del sito.