Quanto e' umida Singapore?


29/06/2008 | Autore: Claudio @ VL | 1 commenti

Singapore e' umida. Molto umida. Ecco quanto.

E' sabato mattina, hai fatto una pedalata di quelle che, alla fine, la tua maglietta ha raccolto i due chili di peso che hai fatto fuori pedalando. Arrivi a casa, la metti fuori ad asciugare, perche' se la portassi in casa camminerebbe per i fatti suoi, e magari ti farebbe fuori anche la tua scorta di tequila ... La lasci fuori ad asciugare, sul cannotto della bici; all'ombra, d'accordo, ma col caldo che fa, non dovrebbero esserci problemi.
Il giorno dopo la rivedi, la tua maglietta, e pensi sia il momento giusto per portarla in casa e lavarla. Errore. E' stata fuori ventiquattro ore, ed e' ancora bagnata come quando l'hai sfilata. Con trenta gradi di temperatura esterna di giorno e poco meno di notte, non s'e' liberata di una sola goccia di sudore. Forse un inceneritore potrebbe sistemarla.

Da Most humid places on Earth su Wikipedia:


The most humid cities on earth are generally located closer to the equator, near coastal regions. Cities in South and Southeast Asia seem to be among the most humid.
(...)
Kuala Lumpur and Singapore have very high humidity all year round because of their proximity to water bodies and the Equator and overcast weather; despite sunshine, perfectly clear days are rare in these locations and it is often misty.


Argomenti: Singapore, bici
Segui i commenti tramite RSS


Potrebbero interessarti...

Singapore, in spiaggia dopo il tramonto
Ciclisti a Singapore: attenti allo Stadio Nazionale
Viaggio in bici ai confini di Singapore... o quasi
Bici a Marina Bay, Singapore
Bici Aleoca e parole italiane in liberta'

Precedente
Buona fortuna a Danilo Gallinari
Successivo
Riassunto della settimana 23-29 giugno 2008


Commenti (1)


09/08/2015 09:33:56, Jonathan65
E io che mi.lamento dell'afa della bassa padana!

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per sei uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.