Ultimo atterraggio per l'aeroporto di Berlino-Tempelhof


06/11/2008 | Autore: Redazione VL

Il trenta ottobre l'aeroporto berlinese di Tempelhof ha cessato le attivita'; tutti i voli che precedentemente usavano Tempelhof faranno ora rotta verso l'altro aeroporto berlinese di Tegel.

Foto: Berliner Flugh?fen / Archiv

[aeroporto di Tempelhof. Foto: Berliner Flugh?fen / Archiv]


I primi voli dimostrativi a Tempelhof avvennero nel 1909 ad opera di Armand Zipfel e Orville Wright. L'aeroporto commerciale, aperto al traffico aereo nel 1923, fu il primo al mondo ad avere una stazione ferroviaria sotterranea (nel 1927). L'intero tetto dell'aeroporto e' alto a sufficienza da permettere ai velivoli di sostare protetti dalle intemperie; l'aeroporto e' stato per anni uno dei piu' ampi edifici del mondo. Parte del passato successo di Tempelhof deriva dal suo essere vicinissimo al centro di Berlino, il che poteva andar bene fino a qualche decennio fa, mentre ora la tendenza e' verso aerostazioni piu' lontane dalle citta' (con riduzione dei costi del terreno e possibilita' di ampliamento non limitate dalle aree edificate circostanti).

Tempelhof tu protagonista dei rifornimento aereo di Berlino Ovest nel 1948, quando l'Unione Sovietica blocco' i rifornimenti via terra alla sezione occidentale della ex capitale tedesca.




Link: http://www.berlin-airport.de/EN/DankeTHF/DankeTHF/index.php
Argomenti: aeroporti, Germania, storia
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Cercando libri di Michael Chrichton
Successivo
Notizie del giorno per i viaggiatori


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
La capitale albanese si chiama...


Codici consentiti