Scusa neh, ma sei di Torino?


20/11/2008 | Autore: Claudio @ VL

- Sei di Torino quando per dire che hai marinato la scuola dici: ho tagliato!
- Sei di Torino se l'appartamento lo chiami alloggio;
- Sei di Torino se chiami bignola il pasticcino;
- Sei di Torino se quando ordini un Marocchino in Calabria ti guardano come se fossi un marziano;
- Sei di torino se per fare la svolta da corso a corso ti metti nel controviale;
- Sei di Torino se d'estate al bar siedi nel Dehor;
- Sei di Torino quando dici "beh, io a questo punto farei che andare a pranzo" e loro ti guardano ancora pi? strano e si chiedono perch? non puoi andare e basta senza "fare che andare";
- Sei di Torino quando dici "che disordine che c'? sulla mia scrivania, devo ritirare un po' di roba" e loro si chiedono se devi andare a ritirare qualcosa alla posta;
- Sei di Torino quando la frase "ho fatto la figura da cioccolataio" non ? positiva, anche se tu fossi golosissimo;
- Sei di Torino quando pensi che girare a destra quando il semaforo e' rosso sia legale;
- Sei di Torino quando fuori dal Piemonte ordini uno stick al bar e ti guardano come se venissi da Marte;
- Sei di Torino se anzich? chiedere "Come va?" dici "Com'??" e nel 90% dei casi ti rispondono "Com'? cosa?";
- Sei di Torino se a chi non ? di torino (o del piemonte) chiedi un cicles e nessuno sa cosa sia;
- Sei di Torino quando abusi del "pi?", preferibilmente a seguito del "solo" es.: ne restano "solo pi?" 2;
- Sei di Torino se dici "non mi oso";
- Sei di Torino se dici "la mezza", espressione oraria nota probabilmente solo ad un'elite di piemontesi;
- sei di torino quando...sei in viaggio, soffri la macchina ed esclami "sto patendo!!!";
- Sei di Torino se per te ogni via larga e lunga ? un Corso;
- Sei di Torino se ti giran le balle se una via principale fa una curva;
- Sei di Torino quando fuori dal Piemonte vai al bar e chiedi una brioche;
- Sei di Torino quando in vacanza ordini un San Simone e guardandoti perplesso il cameriere ti porta un'immaginetta sacra;
- Sei di Torino quando commenti qualcosa andato storto dicendo "Suma bin ciap?";
- Sei di Torino se guidando gridi "e gia!" a chi va piano;
- Sei di torino quando ti perdi se le strade non si incrociano in modo perpendicolare;
- Sei di Torino se leggendo alcune frasi precedenti ti sei ripetuto: "Perch? scusa? Non si dice cos? ovunque?"


Argomenti: umorismo, Piemonte, modi di dire
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Andar lontano: Paolo Di Avitabile
Successivo
Perdere credibilita': saltare lo squalo, bombardare il frigo


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Uno piu' sei uguale...


Codici consentiti