Scusate! [Piano di marketing per linea aerea low cost]

10 messaggi - Argomenti: volare low cost
Pubblicita'
SORCk
Messaggio del 28-12-2011, 21:39:43
Profilo utente

Scusate! [Piano di marketing per linea aerea low cost]


Salve! mi chiamo Ingrid.
Scusate l'intrusione sono una studentessa di Palermo e ci è stato chiesto di progettare un piano di marketing,il mio gruppo di lavoro ed io abbiamo così deciso di "inventarci" una nuova compagnia aerea lowcoast che portasse dall'italia agli USA (e viceversa ovviamente). Durante le ricerche su Internet sono approdata su questa discussione che ho trovato molto interessante e che ho letto per intero (tra l'altro mi sembra di aver capito che molte persone sono del mestiere o comunque seriamente informate).Il nostro progetto ci risulta al quanto difficile in quanto è una materia piuttosto complessa e noi...siamo un pò ignoranti in materia :P
Ragion per cui volevo chiedere a "Viaggiareleggeri" e ai suoi utenti dei consigli a riguardo o indicarmi delle discussioni del forum che potrebbero risultare utili.
Scusate ancora l'intrusione ma non sono riuscita a capire come si inviano messaggi a singoli utenti XD confido in una vostra risposta e vi ringrazio in anticipo!
ViaggiareLeggeri
Messaggio del 28-12-2011, 22:56:53
Profilo utente
1380 messaggi nel forum1380 messaggi nel forum1380 messaggi nel forum1380 messaggi nel forum1380 messaggi nel forum

Piano di marketing per linea aerea low cost


Il messaggio di SORCk era stato inserito in Come fa Ryanair a far pagare cosi' poco, ma meritava attenzione e piu' spazio. Quindi, eccolo qui.

Ingrid,
Qualche lettura per iniziare. Ultimi preparativi prima di partire con Ryanair puo' essere un punto di partenza con alcuni link ad altri articoli di questo sito sulle linee aeree low cost. Se devi conoscere il business model delle linee aeree low cost, su ViaggiareLeggeri.com ti consiglio, per iniziare, le pagina legate alle entrate ausiliarie, o "ancillary revenues". Anche una ricerca su Southwest, la prima low cost, puo' essere una buona idea.

Il forum di questo sito e' pieno di commenti illuminanti sulle low cost, me ne vengono in mente un paio, per ora:

http://www.viaggiareleggeri.com/forum/53/99/Come-fa-Ryanair-a-far-pagare-cosi-poco-#p42546 (su Ryanair e sicurezza);
http://www.viaggiareleggeri.com/forum/53/41102/Ryanair-mi-ha-scocciato-e-non-ha-concorrenza#p41107 (sul business model di Ryanair);
Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!
SORCk
Messaggio del 29-12-2011, 18:24:15
Profilo utente

Grazie :)


Grazie infinite! Inizierò subito a leggere, eventualmente chiederò sempre qualcosa qui. Grazie ancora!
Giancarlo
Messaggio del 29-12-2011, 21:27:33
Profilo utente
204 messaggi nel forum204 messaggi nel forum204 messaggi nel forum

X SORCk


Benvenuta in questo UtilissimO forum !
Qui e' iscritta tantissima gente che ha viaggiato tantissimo e che ne ha visto di tutti i colori !
Qui troverai sicuramente le risposte alle tue domande!
SORCk
Messaggio del 02-01-2012, 18:15:42
Profilo utente

Grazie sempre! :D


Allora...Mi sono fatta un pò di idee, ma pur troppo so sempre poco e niente...per questo ho delle domane specifiche da porvi:

1) E' possibile rintracciare una lista delle entrate ausiliare e delle entrate non ausilire? E se esiste un regolamento a cui ogni compagnia erea deve attenersi per legge?

2) Quali sono le tasse che una compagnia aerea deve affrontare?
Ho visto che si devono pagare delle tasse all'aereoporto e che appunto queste tasse sono significative per il prezzo del biglietto (in base a questo una compagnia lowcost sceglie di quali aereoporti usufruire) Ma non riesco a capire bene in cosa consistono queste tasse..quante sono, perchè.

3) A quali aereoporti mi converrebbe appoggiarmi (in base al fatto che vorrei viaggiare dall'Italia agli Stati Uniti)?
Mi chiedo se sia possibile rintracciare e a quanto ammontano queste tasse per ogni aereoporto e quindi poter scegliere io a quale aereoporto appoggiarmi per la mia nuova ipotetica compagnia aerea

4) Esistono delle rotte aeree prestabilite o una compagnia Aerea può scegliere arbitarariamente quali rotte seguire pur chè non ci siano incidenze?

Lo so sono molto ignorante in materia :p mi affido a voi che siete esperti! Ditemi anche se per caso sto sbagliando tutto XD
(non sono neanche riuscita a fare il grassetto in tutte le domande come volevo >.<)
Thanks!
Pubblicita'
Aiuta ViaggiareLeggeri, compra una delle nostre magliette!
flatliner
Messaggio del 03-01-2012, 00:44:08
Profilo utente
136 messaggi nel forum136 messaggi nel forum136 messaggi nel forum

Linee aeree, entrate ausiliarie e unbundling


Ciao Sorck,
Non sono un professionista del settore, solo un appassionato, per cui se qualcuno ne sa piu' di me, lo invito a farsi avanti e a offrirti informazioni precise. Nel frattempo, qualche informazione:

Le entrate ausiliarie non sono definite in modo cosi' rigoroso come sembri pensare. Chiamiamo "entrate ausiliarie" le fonti di incassi, per una linea aerea, non provenienti direttamente dal biglietto aereo, quindi

- tariffe bagagli a pagamento (e sovrapprezzi per bagagli sovrappeso/sovradimensionati);
- pasti/bevande a bordo;
- scelta del posto a bordo;
- imbarco prioritario;
- noleggio auto;
- prenotazione albergo;
- ulteriori servizi.

Parte delle voci dell'elenco appena presentato risultano dall'unbundling, lo "scorporamento" di servizi che prima - con le linee aeree tradizionali - erano parte del biglietto standard, e che ora, con le LLC (Linee Low Cost) diventano invece voci separate da far pagare. Per assurdo, possiamo immaginare che una LLC "pura" possa offrire il volo gratis, ma che cio' comporti volare in piedi (col posto a sedere a pagamento), senza l'uso del gabinetto a bordo (da pagare ogni volta o a forfait), senza cibo e bevande (da pagare a parte), senza alcun bagaglio a mano (da pagare a parte), e cosi' via. Unbundling, appunto, cioe' il contrario della pratica - il "bundling" - con la quale piu' prodotti/servizi sono venduti come un solo prodotto (esempio: il software che acquisti con un computer e' offerto in "bundling", come se computer, sistema operativo e applicativi per ufficio fossero una sola cosa).

Leggendo le pagine in cui si critica Ryanair in questo forum, tipo Ryanair e' una truffa-II e Come fa Ryanair a far pagare cosi' poco, noterai che i lettori sono appunto stupiti dalle tariffe basse di Ryanair (soprattutto in passato, ora sono meno basse). Wikipedia attribuisce a Michael O'Leary, CEO di Ryanair, questa frase che spiega bene la nascita delle entrate ausiliarie:
Le altre linee aeree si chiedono come aumentare le tariffe aeree. Noi ci stiamo chiedendo come eliminarle

Non e' il biglietto, per O'Leary, a dover essere la fonte principale di entrate per la linea aerea: sono tutti i servizi e i prodotti collegati al volo.

Vorrei aiutarti di piu', ma si sta facendo tardi e la mia lucidita' e' in calo. A domani!
SORCk
Messaggio del 04-01-2012, 15:40:17
Profilo utente

PER FLATLINER


Grazie Flat per aver risposto, allora diciamo che non c'è un regolamento, forse basta che l'aereo sia sicuro XD a che ci siamo... sai darmi qualche notizia sul personale a bordo? se devono esserci due piloti, quante hostess o steward..

Nel frattempo riscrivo le domande di prima sperando che qualcuno le legga :p

2) Quali sono le tasse che una compagnia aerea deve affrontare?
Ho visto che si devono pagare delle tasse all'aereoporto e che appunto queste tasse sono significative per il prezzo del biglietto (in base a questo una compagnia lowcost sceglie di quali aereoporti usufruire) Ma non riesco a capire bene in cosa consistono queste tasse..quante sono, perchè.

3) A quali aereoporti mi converrebbe appoggiarmi (in base al fatto che vorrei viaggiare dall'Italia agli Stati Uniti)?
Mi chiedo se sia possibile rintracciare e a quanto ammontano queste tasse per ogni aereoporto e quindi poter scegliere io a quale aereoporto appoggiarmi per la mia nuova ipotetica compagnia aerea

4) Esistono delle rotte aeree prestabilite o una compagnia Aerea può scegliere arbitarariamente quali rotte seguire pur chè non ci siano incidenze?

Lo so sono molto ignorante in materia :p mi affido a voi che siete esperti! Ditemi anche se per caso sto sbagliando tutto XD
(non sono neanche riuscita a fare il grassetto in tutte le domande come volevo >.<)
Thanks!
flatliner
Messaggio del 05-01-2012, 07:36:13
Profilo utente
136 messaggi nel forum136 messaggi nel forum136 messaggi nel forum

Linee aeree e regolamento


SORCk,
Non intendevo dire che non esiste un regolamento cui le linee aeree devono attenersi. Quando hai posto la tua prima domanda hai associato entrate ausiliarie e regolamento nella stessa questione, e mi pareva tu stessi chiedendo se esiste un regolamento sulle entrate ausiliarie. In realta' le linee aeree devono rispettare molti regolamenti, da quelli imposti dai governi a quello della IATA.


SORCk
Messaggio del 05-01-2012, 17:35:13
Profilo utente

Bien!


Ah ecco, bene allora cercherò...IATA.
spero di trovare ance informazioni sulle rotte e gli ereoporti..
Pubblicita'
lbia0004
Messaggio del 03-12-2013, 08:47:11
Profilo utente

Anche se è tardi ..


Ciao ,
scusa il disturbo ma hai ancora il progetto che hai fatto ?
sto facendo una ricerca proprio su questo punto e mi aiuterebbe molto.
Grazie Mille
Torna su |  Ritorna a Linee aeree  |  Pagina principale forum  |    RSS 2.0  



Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!

Commenta e partecipa alle discussioni

Per inserire un messaggio, REGISTRATI o ENTRA

Utente registrato

Inserisci i tuoi dati



Utente non registrato

Inserisci i tuoi dati

Registrazione nuovo utente

Per avere tutti i vantaggi degli utenti registrati




Rispondi con una sola parola (niente numeri)




Queste pagine potrebbero interessarti