Ryan Air vergognosa [Forum]

1 2 3 Successiva

Ryan Air vergognosa

Ho letto alcuni post su disavventure varie capitate a clienti ryan aggiungo la mia testimonianza: tutti devono sapere che la la RYAN AIR TRATTA I PROPRI CLIENTI PEGGIO DEI CANI.
Sono appena tornata da Barcelona dopo 5 giorni da incubo passati a cercare il modo di rientrare in Italia dopo aver subito furto del portafoglio... fossi stata in iraq....ero in spagna!!!..in area shengen, come continuavano a ripetermi al consolato italiano.
Quello che mi lascia esterrefatta è questa politica commerciale che sta adottando la ryan air. Sono stata messa sulla lista nera (esiste una lista nera, roba da matti) perchè un mio amico che stava discutendo con le impiegate allo sportello si è alterato, in quanto non volevano farmi partire. La capetta gli ha letteralmente sbattuto la porta in faccia e lui, per reazione, ha dato un calcio alla porta. Quelle tre care ragazze hanno subito dichiarato con soddisfazione (giuro con soddisfazione) che non avremmo potuto prendere il volo. Io nel frattempo alle 6 del mattino avevo svegliato mio padre in italia per farmi mandare una copia del documento. Ma la tizia continuava a dirmi che non potevo volare comunque...alle mie richieste di chiarimenti lei rispondeva che non potevo partire perchè ero sua amica e viaggiavo con lui. A me sembra un abuso, un'interruzione di pubblico servizio,io il biglietto l'avevo già pagato! NOn ci si può inventare una motivazione qlq per non fornire un servizio che è stato già pagato!... quella mattina ce ne sono stati tanti altri di abusi che è troppo lungo raccontare qui. Cmq c'era un'altra famiglia (con bamino con gamba ingessata e stampelle) e il papà cui, come a me, era stato rubato tutto a barcellona. Neanche loro sono riusciti a partire: le tre impiegate hanno fatto di tutto, ma dico di tutto, si sono inventate tutte le scuse possibili per non far loro prendere il volo: continuavano a dargli il num di fax sbagliato (anche a me ne avevano dato uno sbagliato) per non far arrivare la fotocopia del ducumento, poi si sono inventate che il signore era stato scortese e non poteva partire (ma quel signore giuro era pacatissimo, l'ho visto coi miei occhi e ad ogni modo....esiste un reato di scortesia? per caso le impiegate ryan air sono pubblici ufficiali? e se si, perchè non li hanno denunciati a quel signore ed al mio amico, invece di togliergli un servizio che era stato già pagato? ...come dire: con noi oggi volano solo le bionde, oppure oggi non ci piace chi si chiama mario). Infine, dopo avergli fatto perdere tutto questo tempo, dopo che il documento fotocopiato gli era pervenuto, hanno detto che era troppo tardi per imbarcare il bagaglio, ma mancava la bellezza di mezz'ora al volo...e cmq non è vero perchè nello stesso momento io mi sono fatta restituire il mio che avevo imbarcato per vedere se riuscivo cmq a passare (poi mi hanno bloccato). Trovo tutto ciò assurdo. Mi sembra che tutto rientri in una linea direttiva precisa tenuta della ryan air ...un accanimento a dir poco sconcertante contro i propri clienti, che invece andrebbero tutelati....non capisco cosa cerchino di ottenere con questa politica.
Cmq voglio farmi risarcire tutti i danni dalla ryan air.

Immagine utente
, vale

Verissimo

Venerdì scorso sono stata "sequestrata" su un aereo a Girona (Barcellona) per un'ora e mezza. Il pilota che doveva riportarmi a casa era bloccato altrove a causa della nube di cenere e hanno chiamato il sostituto. Ma durante la sua attesa non hanno permesso a nessuno (compresa mamma con bimbo di massimo 2 mesi in braccio) di prendere una boccata d'aria o fare 2 passi per sgranchirsi le gambe. Chiusi sull'aereo per 1 ora e mezza. Incredibile. Non davano informazioni sul se e quando saremmo partiti! Hanno perfino fatto salire un giovane disabile su una sedia a rotelle senza dire prima a nessuno che avremmo tardato così tanto.
E alla richiesta di spiegazioni a un pilota che era sull'aereo per un passaggio fino in Italia, ci è stato risposto che "eravamo fortunati che lui parlasse italiano, visto che la compagnia aerea è irlandere e nessuno di loro è tenuto a parlare qualunque altra lingua diversa dall'inglese.

Ero furiosa, ma una volta tornata a casa non ho potuto far altro che constatare che se vorrò continuare a viaggiare a basso costo non potrò far altro che continuare a scegliere Ryanair e poche altre compagnie low cost.. Si tratta di risparmiare, soprattutto per chi viaggia tanto, centinaia di euro all'anno..

Di sicuro sarebbe gradevole che al personale Ryanair venisse insegnata un po' di buona educazione.

Immagine utente
, Elis..a

per vale

ho letto incuriosito la sua storia ..

ma se io vengo a casa sua con un mio amico che decide di spaccarle una porta con un calcio non mi caccia??

hanno fatto bene .. basta angherie, mancanza di rispetto e maleducazione .. se lei ha un disservizio non può iniziare a spaccare tutto o menare il primo che le capita davanti...

ma non se ne rende conto?? lo racconta con una leggerezza..

se è finita sulla lista nera non può fare altro che prendersela col suo caro amico..basta un pò di buon senso per capirlo
ritengo che ryanair possa solo fare pagare i danni a lei .. e al suo amico

prenda il treno!

Immagine utente
, dan

X Dan

. . . a me spieghi perchè non dovrei prendere a calci qualcuno della Ryanair dopo che per l'incertezza della partenza dovuta ai voli cancellati per l'eruzione ho preferito modificare la mia prenotazione pagando la bellezza di 25 € a tratta (per un totale di 150€) dopo aver verificato sul sito Ryanair il nuovo volo e dove viene riportata una cifra netta di 152 € mentre sulla mia modifica mi sono stati addebitati 255 € (e parlo sempre della tariffa netta perchè in entrambi i casi tasse, bagaglio assicurazioni ecc. sono conteggiati a parte) e non c'è modo di contattare nessuno per avere una spiegazione? Questo fa arrabbiare , che non c'è modo di rivalersi. Non esiste un indirizzo e-mail e i numeri telefonici sono solo una trovata per succhiarti ulteriori soldi.
A parte questo, c'è qualcuno che saprebbe spiegarmi questa differenza di prezzo? a me sembra che chi ha fatto una prenotazione e vuole spostare il volo, oltre a pagare la differenza di 25 € a tratta/persona deve accettare una tariffa imposta da Ryanair e non quella indicata nel sito di prenotazione dei voli.

Immagine utente
, luciotrieste

per Luciotrieste

Perchè non dovrebbe dare un calcio a quelli della ryanair??

Per educazione, perchè è violenza, perchè è inciviltà, perchè è reato, perchè le negano giustamente l'imbarco.

Le modalità di reclamo sono diverse in un paese civile.

riflessione e buon senso!

Immagine utente
, dan

civiltà?

Certo, la violenza è da condannare, la mia era solo una provocazione, ma non è forse violenza, non è inciviltà, non è reato, approfittarsi di una posizione di superiorità?
Lei dice che ci sono modalità diverse ?. . .Certo ci sono le vie legali..... se per esempio nel mio caso fosse vero che mi hanno imbrogliato 50 € (peccato che nessuno della civilissima Ryanair sia contattabile per educatamente spiegarmi dove sbaglio a pensare di essere stato imbrogliato) posso telefonare al numero a pagamento, e se dopo varie chiamate ed inutili attese nessuno mi risponde posso rivolgermi ad una avvocato, fare causa.
Io penso che la buona educazione debba valere per tutti, perchè le regole di civiltà (oltre a quelle di legge) valgono anche per i voli low cost.

Immagine utente
, Lucio trieste

RYANAIR VIOLENZA PRIVATA ABUSO E GRATUITA ARROGANZA

Pubblico la lettera trasmessa alla Ryanair e all'Enac.

Con la presente denuncio i fatti avvenuti dentro l’aeromobile per il volo FR 9986 Pisa-Trapani del giorno 23 aprile 2010 ore 7,10.
Premesso di essere vittima dell’annullamento del volo 3946 del 21 aprile da Londra a Trapani, imbarcatomi sull’aereo con mia moglie, mi appresto a porre il soprabito nella cappelliera allorché un’assistente di volo me lo vieta dicendomi in un inglese a raffica qualcosa per me incomprensibile. Lo tolgo, e mi lamento, parlando da solo , che mi sembrava assurdo che in un volo interno mi debba sentire apostrofare in lingua inglese. Un’altra assistente di volo, non trovando nulla di disdicevole nella mia espressione, con garbo e gentilezza mi ha invitato ad accomodarmi dicendo che avrebbe provveduto lei stessa a sistemare il soprabito; e così ha fatto. Dalle mie spalle mi sento aggredire verbalmente a voce alta e farneticante da una terza assistente con le seguenti espressioni: LEI LO CAPISCE CHE QUESTA E’ UNA COMPAGNIA IRLANDESE, LO CAPISCE ? IRLANDESE! IRLANDESE.! E LEI LO SA DOV’E’ L’IRLANDA? NON SIAMO TENUTI A PARLARE IN ITALIANO E ‘ LEI CHE DEVE CONOSCERE L’INGLESE! LO CAPISCE?
Sono rimasto esterrefatto ed ho risposto di non avere bisogno di lezioni di geografia, di avere una laurea e di avere un’età per la quale potevo ben essere suo nonno e che lei era una “piccinina”. Di lì a breve ritorna e puntandomi il dito in faccia mi grida: “ se lei non MI chiede scusa io la faccio scendere” . Oltre agli insulti , ha posto come condizione per continuare il viaggio che le chiedessi scuse. Ho risposto di non sapere di cosa dovessi scusarmi e se la Compagnia si ritenesse offesa per il mio inglese approssimativo ero pronto a scusarmi con il suo dirigente o persona a lei sopraordinata.
Dopo alcuni minuti la stessa assistente mi ha comunicato che dovevo scendere dall’aereo e che era stato chiesto l’intervento della polizia. L’assistente di volo in questione, con la quale non avevo minimamente interferito, lungi dall’assistere i passeggeri necessita di una visita attitudinale al servizio che svolge. Il comportamento del capitano è stato inqualificabile e supera qualsiasi negativa aggettivazione: non si è mosso dalla sua poltrona in cabina , con le spalle girate alle persone che tentavano di conferire con lui, non ha parlato con me né mi ha visto in volto (salvo, come mi hanno riferito, farfugliare qualcosa genericamente contro gli italiani) è stato irremovibile alle richieste dei passeggeri e soprattutto alle suppliche di mia moglie che in grave crisi di pianto l’ha pregato in ginocchio. Di fronte all’assistente di polizia che ha chiesto alla vostra assistente di volo di riferire quali fossero le offese ricevute non ha saputo dare alcuna risposta.
Chi vi scrive è una persona distinta e anziana, un professionista serio e stimato in una famiglia composta da cinque avvocati: è stato umiliato, offeso e trattato come un volgare delinquente. Sono stato costretto a scendere dall’aereo senza che fosse avvenuto un qualsiasi fatto ostativo alla permanenza nell’aeromobile, salvo ritenere che le scuse senza motivo ad una ragazzina con poco equilibrio ne rappresentassero una condizione. Immediatamente dopo, nel comando di polizia aeroportuale ho sporto denuncia querela da inoltrare alla locale Procura della Repubblica, chiedendo per i fatti accaduti di identificare e punire i colpevoli di un incredibile e vergognoso atto delittuoso. Agirò in ogni sede per il risarcimento dei danni patrimoniali e all’immagine subite per vostra esclusiva colpa civilmente e penalmente rilevante.

Immagine utente
, Ciano Santanocita

rabbrividisco

rabbrividisco a sentire qeuste parole.
ma possibile che nessuno fa niente?
ryanair ce la sta facendo sotto il naso.

nessuno ci tutela?
lo sapevate che le lettere di avvocati e denunce varie... quando arrivano su in irlanda vengono cestinati?

non rispondono a nessuno...

e non dimentichiamo che difronte alla puerile cancellazione di tutti i voli nazionali di qualche mese fa... perche non accettavano la patente come identita... lo stato italiano si è messo in ginocchio di fronte a ryanair per supplicarlo a rimettere in moto gli aerei a costo di sacrificare la nostra amata patente!

Allora continuiamo pure a comprare voli ryanair... continuiamo...

PS: io volo due volte alla settimana con ALITALIA.

Immagine utente
, franco

Dan lascia stare

L'arroganza, la prevaricazione, l'abuso di potere sono molto più violenti e odiosi di un calcio ad una porta.
Viaggio da quarant'anni per lavoro e vacanze, non ho mai avuto con nessun componente di nessun equipaggio dei certamente più di mille aerei presi problemi o contrasti di sorta.
Con Ryanair volo pisa fez si. ASSISTENTI MALEDUCATE e rozze, inutile che vi racconti tutti i particolari perchè sono più o meno le solite angherie descritte sopra. Non ho alzato la voce, non ho offeso, non ho dato calci a porte perchè non è nella mia natura, ma forse ho sbagliato . Ryanair maipiù.

Immagine utente
, Nicola

Denunciare sempre (Dan lascia stare Ryanair ha quasi sempre torto)

http://www.enac-italia.it/I_Diritti_dei_Passeggeri/La_Carta_dei_Diritti_del_Passeggero/index.html

Prima di acquistare un biglietto Rayanair leggete sempre questa pagina.
State tranquilli che Ryanair proverà a non applicare molti dei diritti stabiliti per legge e anche quando lo fa ne da una libera interpretazione.
Se proprio non avete alternative (o il biglietto è quasi regalato) preparatevi a fare i conti con una serie di atteggiamenti capziosi e arroganti.
Ultimamente gli addetti hanno preso a lasciare a terra i passeggeri appena accennano una qualsiasi obiezione oltre a far scendere i passeggeri (anche con la forza) dagli aerei mettendoli poi in black list.
Questo accade di più nei paesi dove sanno di rischiare meno = enti di controllo più deboli o distratti.
Dovunque però le denuncie dei passeggeri stanno alzando la soglia di attenzione verso questa compagnia e più sono le denuncie più l'attenzione sale.
Vi consiglio di segnalare qualsiasi comportamento scorretto (anche quando non si traduce in un danno) all'Enac o all'Ente di controllo dello stato dove è avvenuto il fatto.
Per i casi più gravi dovete sempre raccogliere nomi e indirizzi delle persone che possono testimoniare (se possibile chiamare la Polizia e chiedere venga steso un verbale) e fare una denuncia dettagliata .
saluti
m.

Immagine utente
, marco

x DAN...

ma ci fai... o ci sei ?
Sei per caso un dipendente Ryanair (o un azionista )....??? o parli/scrivi tanto per...? oppure non hai mai volato... ?NESSUNA compagnia aerea concorrente si permette quello che si permettono questi "funzionari"; da auspicare e augurarsi tempestivi interventi risolutivi da parte delle autorità competenti (almeno per quello che riguarda le regole in Italia)
Personalmente : Ryanair = NEVER AGAIN !

Immagine utente
, Zeus 54

RAYANAIR SCONCERTANTE!

SALVE A TUTTI VORREI DARE LA MIA TESTIMONIANZA.
DUE GIORNI FA SONO TORNATA DALLA GERMANIA DOPO 10 GIORNI.L'ANDATA NON MI HA DATO MOLTI PROBLEMI IN QUANTO LA APRTENZA E' AVVENUTA A CIAMPINO.LA COSA CHE MI HA LASCIATO SENZA PAROLE E' STATO IL RITORNO GIA DI PER SE' PESANTISSIMO DATO CHE HO DOV UTO FARMI 2 CHILOMETRI SOTTO UN ACQUAZZONE ALLUCINANTE (BECCATO IN PIENO) PER ARRIVARE IN TEMPOD ALLA STAZIONE SUD A QUELLA NORD DI FRANCOFORTE ARRIVIAMO,E VENIAMO A SCOPRIRE COSA?CHE LA COMPANIA HA TOLTO L'AUTOBUS DELLE 5.. (IL VOLO LO AVEVO ALLE 8 E ALLE 7.30 IL GATE CHIUDEVA)..LA COMPANIA CI HA LASCIATO A PIEDI NEL BEL MEZZO DI UN TEMPORALE SENZA ALCUN MEZZO PER POTER TORNARE IN AEREOPORTO NEANCHE LE BESTIE SI TRATTANO COSI...INSOMMA FINE DEI GIOCHI SONO PARTITI 150 EURO DI TAXI (SPESI PER NON PAGARE UN ALTRO VIAGGIO E QUINDI 100 EURO A LORO)..DATO CHE L'AEREOPORTO E' DISTANTE BEN DUE ORE DA FRANCOFORTE..DAVVERO VERGOGNOSO LO SCONSIDERO VIVAMENTE A TUTTI QUESTI QUESTA COMPANIA...E' MEGLIO PAGARE E VIAGGIARE SICURI!

Immagine utente
, INES

Ryanair Vergognosa

Volo Pisa - Palermo del 29 agosto 2010.
Mia sorella ha trascorso una settimana a Siena dove vivo e lavoro da 15 anni.
Volo di andata con windjet, ritorno con ryanair .....
Per fare il check in on line 5 giorni prima del volo, ci accorgiamo che ha perso la carta di identità.
Chiamo il call center per spiegare il problema e mi dicono che potrà presentarsi all' imbarco con una regolare denuncia presso le autorità competenti e la patente di guida (essendo necessario un documento contenente foto e generalità).
Domenica sera alle 18,30 iniziano le barzellette: all'aeroporto di Pisa una "signora" responsabile del check in ryanair sostiene che mia sorella (accompagnata da minore, la figlia) non può partire!!!!! La "signora" in questione, non solo non ha voluto mettere per iscritto le motivazioni del negato imbarco, non solo non ha voluto fornire le sue generalità (stava lavorando al pubblico e quindi avrebbe dovuto permettere il proprio riconoscimento) ma ha anche fatto una bella risata in faccia a mia sorella che le diceva che si sarebbe rivolta ad un avvocato. Interpellata la Polizia aeropurtuale, questa si ribella con la persona di cui sopra, lamentando il fatto che agli inglesi viene riconosciuto il diritto di partire con la denuncia di smarrimento del documento, agli italiani no!! Neache l'intervento della Polizia (che peraltro è stata gentilissima e di grande sostegno in quel contesto) ha permesso che mia sorella e mia nipote riuscissero a prendere il volo. Morale della favola: le due sventurate hanno dovuto fare un altro biglietto con altra compagnia aerea (windjet). Tutti in aeroporto ci hanno consigliato di denunciare, ma la consapevolezza di fare un buco nell'acqua forse mi trattiene dal farlo.
Considerazioni finali: va bene che la ryanair offre biglietti stracciati, ma è inammissibile "vendere la propria dignità"; le storie che ho letto su questo forum sono inaccettabili e personalmente non cercherò più la ryanair nei miei futuri viaggi.

Immagine utente
, laura

consigli in caso di maleducazione

Il problema è che Ryanair ha il monopolio su alcune tratte (collegamenti internazionali fra aeroporti secondari) e chi viaggia molto per lavoro non sempre ha la possibilità di scegliere di volare con altre compagnie senza perdere tutta la giornata in ponti aerei.
Io sono, mio malgrado, un cliente fisso di questa compagnia da diversi anni e noto che la maleducazione del personale di terra cresce continuamente.

Uso questa tecnica:
1) mantengo la calma, sono super cortese e non alzo mai la voce.
2) assieme al check in stampo una copia dei diritti del passeggero (la trovate sul sito ryanair o sul sito enac se viaggiate in italia), che ormai so a memoria. In caso mi vengano apertamente negate cose alle quali ho diritto, chiedo cortesemente le generalità dell'impiegato/a. In caso si rifiuti di formirmele non insisto: basta l'ora e il numero dello sportello.
3) OGNI VOLTA che è possibile coinvolgo la polizia dell'aeroporto: sono costretti a mettere per iscritto un rapporto.
4) Denuncio i disservizi all'enac con una raccomandata e ad una associazione di consumatori . In caso di maleducazione del personale mando SEMPRE un fax al servizio clienti di Ryanair. Con la crisi che corre (e con i contratti ridicoli che fanno ai loro dipendenti) non avranno nessuna difficoltà a licenziarli e assumere persone più motivate.

Naturalmente anche io mi impegno a rispettare le regole della compagnia, per non farmi cogliere in fallo! :)

Credo che se i passeggeri si comportassero come clienti esigenti, questa compagnia non si permetterebbe di spadroneggiare così. E, in ogni caso, quando posso scegliere, NON viaggio con ryanair.




Immagine utente
, francesco

NEGATO IMBARCO

Nell'ambito delle condizioni vessatorie, imposte da Ryan c'è anche quella del negato imbarco in caso di presentazione della patente di guida al posto della CI.
Ma in tal senso c'è una sentenza del tar del lazio, che recita:

TAR LAZIO RESPINGE RICORSO DI RYANAIR CONTRO ORDINANZA ENAC SU EQUIPOLLENZA DOCUMENTI DI IDENTITÀ: LA COMPAGNIA IRLANDESE DEVE RICONOSCERE I DOCUMENTI SECONDO LA NORMATIVA NAZIONALE
L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che il TAR del Lazio sezione 3T, con ordinanza emessa nella Camera di Consiglio del 17 dicembre 2009, ha respinto la richiesta di sospensiva avanzata dalla compagnia Ryanair contro i provvedimenti dell’ENAC sulle disposizioni relative all’equipollenza dei documenti di riconoscimento che il vettore irlandese deve accettare ai fini della verifica dell’identità dei propri passeggeri.
Le ordinanze emesse dalle Direzioni aeroportuali dell’ENAC, su disposizione del Direttore Generale Alessio Quaranta, si erano rese necessarie in quanto la compagnia Ryanair, nell’atto del riscontro tra il nominativo sul biglietto e il documento di identità previsto dalle procedure di sicurezza (security), accettava solo alcuni documenti determinando in tal modo disagi e disguidi a danno dei passeggeri che non avevano con sé il passaporto o la carta di identità, ma che erano muniti di altri documenti di identità validi secondo le disposizioni normative in vigore in Italia.
L’ordinanza del TAR, pertanto, avalla i provvedimenti emanati dall’Ente che vigilerà sul rispetto, su tutto il territorio nazionale, delle predette disposizioni da parte della compagnia Ryanair, intervenendo, se necessario, anche mediante l’irrogazione delle sanzioni secondo quanto previsto dall’ordinamento vigente.
17.12.2009

Eppure questi signori,continuano a rifiutare la patente..Una mia amica ha così perso...volo e costo bagaglio....

Immagine utente
, Francisco

Per Francisco

Francisco, ti sei fermato a 2009? Perche non leggi anche le novita di 2010?

http://www.ryanair.com/it/novita/ryanair-ripristina-tutti-i-voli-domestici-in-italia-dal-momento-che-e-stato-raggiunto-l-accordo-con-l-enac

07.01.10

Ryanair, la compagnia aerea preferita in Italia, ha annunciato oggi (7 gennaio) che ripristinerà tutti i suoi voli domestici italiani – senza interruzione – dal prossimo 23 gennaio, dal momento che Ryanair e l’ENAC hanno raggiunto oggi l’accordo secondo cui tutti i passeggeri che intendono viaggiare sui voli domestici italiani forniranno o il passaporto o la carta di identità nazionale valida in Europa, in piena osservanza dei requisiti di sicurezza che si applicano su tutti i voli di Ryanair in Europa.

Pazienza...

Immagine utente
, anna

sapete solo lamentarvi quando a sbagliare siete voi...

volo da un casino di tempo con ryan ottimamente... ti sei persa i documenti, fai più attenzione... tuttiavrebbero fatto così, e poi se il tuo amico per una discussione prende a calci una porta immegino che tipo sia... anch'io vi metterei sulla lista nera... imparate a stare al mondo prima di lamentarvi e basta...

Immagine utente
, michele

x negato imbarco

la patente NON E' UN DOCUMENTO x nessuno non solo per ryanair... ignoranti

Immagine utente
, michele

caro michele...

ignorante sarai tu!!
in italia esistono ancora le patenti con tanto di firma del prefetto!!!!
esse sono documenti a tutti gli effetti.
così come sono documenti le patenti francesi, ad esempio, anch'esse rilasciate dal prefetto! credi che ryan le accetti? no!!!

Immagine utente
, eddy

Delinquenti!!!

Delinquenti!!!
Leggendo i vari commenti del Forum ma soprattutto avendo provato di persona i "SERVIZI" di Rayanair, posso solo darmi del cretino 100 volte per aver scelto questa compagnia di buffoni spregiudicati.
Alla fine dei conti poi il biglietto non conviene assolutamente perchè tra i vari balzelli in più sul prezzo del biglietto e le spese successive di trasporto, visto che i loro aereoporti sono sempre distanti ceninaia di km dalle vere destinazioni (Vedi Parigi Beauvai che è a Tille a oltre 100 Km dal centro di Parigi - E' come chiamare Milano l'aereoporto di Bologna), il prezzo è sempre più simile alle compagnie di linea, se poi si mette in conto il tempo perso la quasi certa incazzatura per l'arroganza del servizio e del personale, direi che NON NE VALE ASSOLUTAMENTE LA PENA!!!!

Mi stupisco però che le ns autorità non si siano mai mosse in proposito, va bene che è una compagnia Low Cost ma ci sono delle garanzie e dei diritti minimi da rispettare!!!!
Se vado a far la spesa in un Hard Discount e spendo poco non per questo possono rifilarmi merce avariata!!!!

FACCIAMOLA FINITA CON RAYANAIR!!!!!

SMETTIAMO DI VOLARE CON RAYANAIR!!!!!

PASSA PAROLA

E' Speriamo Fallisca Presto!!!!

Immagine utente
, faverio
1 2 3 Successiva

Questa discussione e' chiusa. Vuoi aprirne una nuova?


Argomenti discussi in questa pagina: documenti, furti, reclami e rimborsi, Ryanair



Ritorna alla lista delle aree del forum