Non vi fidate di Ryanair? Portate il paracadute


10/10/2010 | Autore: ViaggiareLeggeri

C'e' chi si chiede come sia possibile che una linea aerea low cost, che offre biglietti a costi bassissimi, abbia velivoli recenti e svolga una manutenzione puntuale e precisa. C'e' chi non si chiede, ma sa che le linee aeree low cost non sono sicure. Per tutti quelli che prima di salire su un volo low cost fanno il segno della croce, toccano ferro e recitano preghiere, consiglio di leggere il regolamento Ryanair e di portare a bordo un accessorio consentito: il paracadute. Dal sito Ryanair:

Ryanair accetta paracaduti di qualunque tipo, sportivi o dilettantistici, nonch? parapendii, sia come bagaglio da imbarcare nella stiva sia come bagaglio a mano, purch? sottostiano alle limitazioni standard in fatto di dimensioni e peso.
Capito? Se pensate che le linee low cost risparmino sulla manutenzione, non usatele, non volate del tutto, oppure portatevi un paracadute.

E casomai dubitaste della presenza del giubbotto salvagente, Ryanair vi viene incontro anche in questo caso. Ancora dal sito Ryanair:
? possibile portare in cabina o includere nel bagaglio da imbarcare nella stiva un giubbotto salvagente autogonfiabile con 2 bombole di biossido di carbonio, oltre ad altre 2 di scorta.
Certo, il vostro giubbotto salvagente privato potrete solo trasportarlo nella stiva, non nel bagaglio a mano, ma ... meglio che niente, in caso di paranoia galoppante, no?


Argomenti: Ryanair, sicurezza, linee aeree, umorismo

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Vuoi iniziare tu? [Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per tre uguale...