L'aereo non decolla, troppi passeggeri sovrappeso


10/05/2011 | Autore: Claudio @ VL | 1 commenti

Quella che segue e' la traduzione di un messaggio di Tony Gonzalez, giocatore di football americano degli Atlanta Falcons, inviato tramite Twitter:

Il volo e' stato ritardato perche' hanno esaurito le prolunghe per le cinture di sicurezza. Gente, dobbiamo vivere in modo piu' sano.

Tony Gonzalez non e' esattamente una piuma, coi suoi 110 chili, ma probabilmente non ha problemi di obesita', visto che e' alto 1,95m e fa una vita da atleta. Probabilmente a bordo del volo c'erano tanti "armchair sportsmen", tanti sportivi da poltrona, che passano serate e weekend spaparanzati sul divano, impegnati a guardare tutti gli sport del mondo, muovendo solo le dita sul telecomando e mangiando patatine o hamburger. Non il modo piu' sano per vivere, gia' si sapeva. E ora sappiamo anche che avere abitudini alimentari sbagliate puo' causare ritardi nel decollo di un volo.




Link: http://twitter.com/#!/TonyGonzalez88/status/66880779438923776
Argomenti: pesi e misure, posti a sedere, linee aeree, ritardi, football americano
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Mini-viaggio a Roma a caccia di terremoti
Successivo
Stereotipi sull'Italia a Legoland?


Commenti (1)


10/05/2011 15:46:13, Mauro
Pensa sei passeggeri di quel volo erano tutti medici che andavano ad un convegno sull'obesit? !!!!
:-0




Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Cinque meno uno uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.