Come rovinare l'ambiente per proteggerlo


06/10/2011 | Autore: Claudio @ VL | 0 commenti

Sali sull'aereo che ti portera' in vacanza, e gli altoparlanti di bordo diffondono la voce del pilota, che t'informa che stai viaggiando su un aereo che utilizza biocarburante. Ti rallegri, e pensi che questi mille chilometri di volo non faranno cosi' male all'ambiente, dopotutto..

Peccato non sia cosi'.

Tra poche ore decollera' il primo volo britannico alimentato parzialmente da biocarburante, un volo Thomson Airways da Birmingham alle Canarie, l'aereo e' un Boeing 757. La linea aerea sta pubblicizzando l'uso del biocarburante (prodotto con olio da cucina usato), e le organizzazioni per la protezione dell'ambiente stanno criticando l'operazione, che e' appoggiata anche dal ministro per l'aviazione britannico, Theresa Villiers. Friends of the Earth, associazione ecologista, segnala che, per portare il volo della Thomson a destinazione usando esclusivamente biocarburante, sarebbe necessario che ciascuno dei 232 passeggeri preparasse patatine fritte per 100 anni (tranquilli: probabilmente solo una volta al giorno) e che tutti conservassero tutti i residui della frittura cosi' prodotti.

Ah, ma per fortuna ci sono i biocarburanti prodotti con altri tipi di oli! Tipo l'olio di palma, giusto?

Quasi. Siete mai stati in Malesia o in Indonesia? Bellissimi luoghi coperti di foreste pluviali... che vengono rase al suolo per produrre olio di palma. Incredibile come l'energia non arrivi mai dal nulla, c'e' sempre da consumare qualcosa per produrla, neh?

Se e' vero che gli italiani che hanno rinunciato a mangiare carne sono cinque milioni, mi chiedo quanti italiani "amanti dell'ambiente" rinunceranno a viaggiare in aereo per proteggere l'ambiente. E ricordatevi che ogni altro mezzo di trasporto consuma carburante, ad eccezione della bici e dei vostri piedi.



Link: The Guardian
Argomenti: ecologia, energie alternative, aviazione, TUI
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Dieci momenti imbarazzanti in viaggio
Successivo
Dove sono i Concorde?


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due al cubo uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

14/02/2021: La newsletter, ancora
Iscriversi e disiscriversi alla newsletter e' ora più semplice e NON richiede neppure la creazione di un profilo-utente sul sito: potete iscrivervi col modulo presente al fondo di tutte le pagine del sito.