Parole dell'anno: bunga bunga. Anche a Londra


04/11/2011 | Autore: Claudio @ VL

Giorni fa, a bordo di un volo easyJet verso Cipro, ho iniziato a leggere la rivista della linea aerea. Arrivato alla pagina dei ristoranti, un bel titolo ha attirato la mia attenzione: "Rome Away From Rome". Un articolo che parla di un locale che ti fa sentire a Roma anche se sei lontanissimo dalla capitale italiana? Quasi. Si tratta di un ristorante a Londra chiamato "Bunga Bunga":

Bunga-bunga londinese



Non tutti abbiamo la ricchezza e il potere di Silvio Berlusconi, ma da oggi non c'e' bisogno di essere il primo ministro italiano per godersi un po' di Bunga Bunga.


Non so voi, ma dubito che un ristorante londinese possa davvero somigliare alle simpatiche feste organizzate per il nostro Presidente del Consiglio...



Argomenti: italianità, Silvio Berlusconi, easyJet, Londra e dintorni, ristoranti
Segui i commenti tramite RSS

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Vuoi iniziare tu? [Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se ho tre spammer e uno viene arrestato, quanti ne restano liberi?