Aviazione, Video, Tecnologia

Flessione ala di un Boeing 787 Dreamliner: se volare vi fa paura, non guardate

di ViaggiareLeggeri, 10 novembre 2011 | Tempo lettura 1' | 1 commenti | Commenta

Quando ci sono di mezzo gli aerei, il pubblico si divide: alcuni ne hanno paura a priori, altri vorrebbero avere un DC-3 Dakota in giardino, piazzerebbero due camere, cucina e bagno nella fusoliera, con frigorifero e rete wi-fi controllati tramite avionica. Io ho un giardino piccolo e probabilmente mi dovrei "accontentare" di un Lysander o di uno Storch ...

Il filmato mostra la flessione che si verifica alle estremita' alari di un Boeing 787 Dreamliner. Per chi non avesse familiarita' con le tecnologie aeronautiche (e non solo), ricordo che tutte le strutture sono progettate con un compromesso tra rigidita' e elasticita'. Certo, a volte l'elasticita' spaventa: lo so anch'io, dopo aver lavorato per due anni al ventiquattresimo piano di un grattacielo a Singapore: sentivo il pavimento oscillare...

Ecco il video:



Di ViaggiareLeggeri, 10 novembre 2011 | Tempo lettura 1' | 1 commenti | Scrivi
Altri articoli in Aviazione, Video, Tecnologia

©2004, 2019 ViaggiareLeggeri.com. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.




Feed RSS del blog Vuoi essere avvisato dei nuovi articoli? Clicca qui!
PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Queste pagine potrebbero interessarti


Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi commenti, registrati!

Commenti (1)

Scrivi
Il 12-11-2011 alle 23:43, Mauro ha scritto:

L'elasticita dell'ala di questo Boeing 787 Dreamliner ? una cosa voluta ed ? normale che sia cosi in quanto il Dreamliner ? uno dei primi aerei di linea quasi interamente costruiti in materiali compositi (fibra di carbonio)risparmiando cosi pi? del 20% sul peso rispetto ad un aereo tradizionale, Copio ed incollo da Wikipedia:
"Un'altra caratteristica di questo aereo ? l'ala, che, oltre a essere interamente in fibra di carbonio, ha un elevato allungamento, per ridurre la resistenza indotta. Questo si traduce in atterraggi e decolli pi? brevi, e permette al B787 di atterrare anche su piste molto corte."
Cio non toglie che per? l'aeroelasticita di un aeromobile deve essere calcolata molto bene se no si rischia di innescare delle situazioni di Flutter ovvero delle vibrazioni aeroelastiche che possono diventare anche distruttive come nel caso di un incidente accaduto una dozzina di anni fa ad un ultraleggero a cui ho assistito personalmente durante una manifestazione di volo il Pilota, un esperto pilota ex comandante delle frecce tricolori, stava eseguendo una serie di manovre per dimostrare la maneggevolezza del velivolo, se non che: in uscita da una picchiata abbiamo visto l'impennaggio verticale di coda prima oscillare poi essere strappato via come si vede al minuto 2:30 di questo video:

http://youtu.be/0vp2LBvLVSE

Solo la grande esperienza del Pilota ha evitato che l'evento si tramutasse in tragedia, il quale con i restanti comandi ? riuscito a portare l'aereo fuori dalla zona degli spettatori e per? vedendo che non riusciva a tenerlo in volo ha puntato sul parcheggio delle auto degli spettatori, andando a piantare l'aereo a bassa velocit? contro le automobili e ribaltandosi sopra di esse con tutto l'aereo come si vede nel filmato. Cosa era successo durante la picchiata il pilota aveva superato la VNE ovvero la velocit? massima sopportabile dalla struttura dell'aeromobile innescando cosi una vibrazione aeroelastica distruttiva, sull'impennaggio di coda che poi infatti ha ceduto e si ? staccato.
Ci? non toglie che a tutti quando abbiamo assistito attoniti alla scena il cuore ci ? saltato in gola, io che ero proprio lungo la pista + o - nel punto dove il timone si ? staccato ho seguito la virata e dopo aver visto "l'atteraggio pesante" sono corso verso il parcheggio che era poco distante insieme ad altri per eventualmente soccorrere il pilota ma mentre ci avvicinavamo lo abbiamo visto uscire dall'aereo con le sue gambe! chi ne ha fatto le spese furono le automobili colpite dall'aereo e i loro proprietari la prima ad essere colpita Una lancia Y10 era letteralmente esplosa!!

Il tuo commento 

Aggiungi un commento a Flessione ala di un Boeing 787 Dreamliner: se volare vi fa paura, non guardate

Nome (obbligatorio)
Email (obbligatoria, non verra' pubblicata)
Sito internet (facoltativo)


Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
In quale continente e' il Giappone?





Prima di salvare il tuo messaggio, usa il buon senso... e se hai dei dubbi, leggi il decalogo per chi scrive nel forum
 

Per abbellire il tuo messaggio, usa questi comandi 
Se digiti... comparirà
[b]grassetto[/b] grassetto
[i]corsivo[/i] corsivo
[u]sottolineato[/u] sottolineato
[s]sbarrato[/s] sbarrato
[size=14]Testo alto 14 punti[/size] Testo alto 14 punti
[color=red]Testo rosso[/color] Testo rosso
[mail]io@email.com[/mail] io@email.com
[url]http://www.viaggiareleggeri.com[/url] http://www.viaggiareleggeri.com
[url=http://www.viaggiareleggeri.com]sito[/url] sito
[list][*]Primo punto della lista[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  • Primo punto della lista
  • Secondo punto
  • Terzo punto
[list=1][*]Primo punto della lista numerata[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  1. Primo punto della lista numerata
  2. Secondo punto
  3. Terzo punto
[quote]Nel mezzo del cammin di nostra vita[/quote]
Nel mezzo del cammin di nostra vita
[foto]http://www.viaggiareleggeri.com/galleryPics/2634.jpg[/foto] Foto



Permalink: Flessione ala di un Boeing 787 Dreamliner: se volare vi fa paura, non guardate