Torna a grande richiesta il DIY Lego NAS


18/11/2011 | Autore: ViaggiareLeggeri

Ieri, nel forum e' stato menzionato il povero NAS (*) Lego fatto in casa (DIY, Do It Yourself). Per una inquietante coincidenza, nello stesso momento si stava parlando di quello stesso computer nel mio ufficio:
- Collega: Sono stufo delle sorprese degli ovetti Kinder. Non ci sono piu' cose da montare. Guarda! Due piedi! Dico ... due PIEDI in un'ovetto Kinder!
- Io: Dovresti passare piu' tempo a giocare col Meccano o coi Lego, anziche' fare l'IT manager...
- Collega: Ecco! Dovrei costruire un computer coi Lego!
- Io: Fallo. Io ne ho costruito uno e ogni volta che lo vedo, o che trasferisco un file, sorrido...


Volevo quindi rassicurare i colleghi (NB, GB, SN, DB, this is for you) e i curiosi: il server continua a funzionare bene, le mie circa 100.000 foto scattate in vacanza sono sempre li', e costruire qualcosa con le proprie mani e' sempre un'attivita' rilassante, sia che si costruisca un tavolino in legno, un igloo nel prato innevato dietro casa, o un computer fatto coi Lego.

I manutentori al lavoro. Sullo sfondo, a sinistra, un sabotatore


Nella foto, la squadra dei manutentori al lavoro (***). Sullo sfondo, a sinistra, un ignoto sabotatore.

Ricordo i dati principali del computer:
- 1 HD, 3,5", da 1TB;
- 2 HD, 2,5", da 500 GB ciascuno;
- 1 HD, 3,5", da 320 GB;
- Motherboard Intel D510MO con processore Atom integrato;
- 2Gb di RAM

(ulteriori dettagli qui)





(***). Sullo sfondo, a sinistra, un ignoto sabotatore.


(*): Network Attached Storage. Praticamente un file server collegato in rete via cavo o wireless.
(**): "DIY Lego NAS" non e' italiano, lo so. Ho scritto il titolo di questo post in modo da renderlo facilmente rintracciabile per i miei conoscenti anglofoni.
(***): "Ah, ci sono i manutentori, allora e' guasto!". Tipica risposta da cioccolataio. La manutenzione si fa PRIMA dei guasti, per evitarli. Chiudere la stalla ... buoi ... ... la conoscete la storia, no?



Argomenti: Lego, computer, foto, fai da te
Segui i commenti tramite RSS

Commenti


18/11/2011 11:13:49, Mauro
Mi scui carissimo Webmaster, Vorrei sapere quale sono le vari mansioni dei Manutentori? e quale ? la loro retribuzione? in quanto sarei intenzionato a sottoporre un Curriculum alla societ? di manutenzione!!
Cordiali Saluti
Tecnico Playmobil
20/11/2011 04:20:44, ViaggiareLeggeri
Mr Mauro, non vorrei deluderla, ma ho dovuto assumere questi mini-manutentori perche' non ero in grado di entrare nel server. Mi spiace, ma non assumo personale piu' alto di tre centimetri...
04/03/2012 14:15:33, Cristiano
Ciao solo una domanda...è senza ventole di raffreddamento?..non si surriscalda?
05/03/2012 10:07:05, ViaggiareLeggeri
Ciao Cristiano,
la scheda madre Intel D510MO, i dischi rigidi che ho scelto e l'intero ambaradan, in base a quanto ho letto prima di acquistarla, non avrebbe avuto bisogno di una ventola, soprattutto per lo scarsissimo calore generato dal processore Atom. Io, per stare tranquillo, ne ho installata una con diametro di 10cm, nella foto non e' visibile in quanto e' sul lato opposto del computer.
10/03/2012 12:32:41, Cristiano
Ciao..grazie per la risposta..siccome ne sto costruendo anche io volevo chiederti se puoi mettere qualche altra foto..per vedere come hai realizzato questo progetto molto molto interessante..come hai fissato le schede etc..se puoi..ho cercato anche una mail del sito, perché magari non è nel tuo interesse fare un post, ma non l'ho trovata..in ogni caso ti ringrazio e ti faccio i complimenti sia per il nas in lego sia per il sito/blog!
14/03/2012 11:22:02, ViaggiareLeggeri
Cristiano,
Sto per scrivere cose che ti faranno rabbrividire, ma devo farlo: schede e dischi non sono fissati in modo stabile, sono solo tenuti in posizione tramite mattoncini e pezzi vari dei Lego. Non ho forato, tagliato o modificato alcun pezzo, mi pare. Questo BricoNAS/LegoComputer e' stato costruito quando vivevo a Singapore, l'ho poi spedito via mare verso l'Europa col resto delle mie cose, quindi ha passato mesi in navi e magazzini senza subire danni. Non e' eccezionale (la trasmissione dati ha ampi margini di miglioramento...), ma funziona. La genesi del mio NAS e' spiegata in Un NAS fai-da-te per un fotografo viaggiatore, casomai fossi curioso.

Pubblichero' altre foto, in futuro. Buona fortuna per il tuo computer.
27/03/2012 13:08:49, Cristiano
Ciao ho riletto tutto..avventura simpatica e divertente :)..ho ripercorso i tuoi stessi dubbi (se comprarlo fatto o costruirmelo)..e alla fine ho costruito il mio freenas è stato divertente e mi ha regalato soddisfazioni..io ho usato un vecchio pentium III (almeno per il momento)..volevo chiederti una cosa. Ho letto che l'attuale sito è installato nel freenas, che guida hai usato per attivare queste impostazioni, per installare mysql e caricare il sito?...grazie mille spero di disturbare troppo :P
29/03/2012 18:02:58, ViaggiareLeggeri
Ciao Cristiano,
Di solito sono cauto di fronte ai link a siti esterni nei commenti del blog, visto che gia' devo difendermi da una schiera di aziende che cercano di farsi pubblicita' gratis (cosa non sorprendente) spacciandosi per 'clienti soddisfatti' del prodotto che pubblicizzano (cosa disdicevole). Pero' ... se hai un sito in cui parli del tuo NAS, inserisci per favore un link nel tuo prossimo commento, sono curioso di vedere cos'hai costruito. Oppure mandami delle foto (max 250kB ciascuna) e una descrizione della tua informatico-costruttiva, ne potrei parlare nel blog, se vuoi (a rischio di creare una nicchia Lego-informatica in un sito di viaggi, cosa che non mi dispiacerebbe).

Usare un Pentium III mi pare una buona idea dal punto di vista economico (probabilmente l'avrai rimosso da un altro computer che avevi in casa), ma mi sembra che consumi, emissione di calore e rumorosita' siano meno vantaggiose di quelle cui puoi aspirare con una scheda madre con CPU integrata. Il mio NAS e' acceso da 4 ore, non lo sento neppure e i dischi sono tra i 29 e i 37 gradi (non sto eseguendo alcuna operazione, sia chiaro). Sospetto che anche il tuo NAS, come il mio, sia un "work in progress".

Riguardo a fare del self-hosting: se ho scritto che www.viaggiareleggeri.com e' ospitato nel NAS, mi sono lasciato prendere dall'entusiasmo: nel NAS ospito solo le foto dei miei viaggi, il sito manderebbe in crisi non tanto il computer quanto la mia connessione Internet. Vado a rettificare, se mi dici dove ho scritto che il sito e' ospitato nel NAS.

Non disturbi, non disturbi. Anzi, mi fa molto piacere parlare di questo progetto. S'e' capito, spero.
16/04/2012 17:50:20, Cristiano
Ciao..scusa forse ho avuto qualche allucinazione..ma non hai scritto da nessuna parte che questo sito è installato nel nas..forse mi sono fatto prendere la mano..scusa :( .. ti chiedo ulteriormente scusa per il ritardo nella mia risposta, che è tardata a causa della mia linea adsl che mi ha abbandonato per qualche settimana..cmq anche io sto cercando di acquistare una scheda madre come la tua o in alternativa una asrock a330 ion..ma sono difficili da trovare e costose (sono uno studente e i miei limiti finanziari non mi consentono grosse spese)..volevo inoltre dirti che non ho ancora realizzato il case con i lego..mi sono (per il momento) accontentato di provare il sistema e vedere quanto riuscivo a fare e quanto stabile era..freenas mi ha stupito, perché anche in un pentium III la velocità è ottima (chiaramente freenas 7) e ora provvedo a recuperare i pezzi mancanti (un paio di hd e schedamadre con atom) e di costruire un case con i lego..sì perché credo proprio che lo realizzerò e che il risultato sia simpatico e molto divertente!!
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Sette meno quattro uguale...