Case inglesi: il contatore intelligente rende tirchi

Se ogni respiro ti costa un centesimo, meglio non respirare?
01/09/2016 | Autore: Claudio @ VL

Due mesi fa SSE, l'azienda elettrica, ci ha fatto sapere che avrebbe mandato un tecnico per installare i nuovi "smart meter", i contatori intelligenti.

Il tizio è poi arrivato, ha installato solo uno dei due contatori che sperava di installare: quello dell'elettricità. Il secondo contatore, quello del gas, non è stato possibile installarlo in quanto non riusciva a "vedere" tramite connessione wifi il primo. Beh, perlomeno ne abbiamo uno, che si connette - di nuovo tramite wifi (non la mia rete) ad un dispositivo grande quanto un piccolo smartphone (vedi foto), che mostra i dati del consumo istantaneo e quotidiano. Quest'ultimo poi invia i dati tramite connessione 4G all'azienda della luce/gas.

Cos'è cambiato, con questo nuovo contatore? Usciamo per andare al lavoro, vediamo che la spesa odierna è 18p (pence, cioè centesimi di sterlina), torniamo a casa dal lavoro, vediamo che la spesa è salita a 40 o 50p, e guardiamo in cagnesco il frigorifero, che ha un rating dei consumi pari a B, quindi non il migliore possibile. Poi verifichiamo se abbiamo lasciato dei caricabatterie connessi. O sara' stata la radiosveglia? Mia moglie mi ricorda che B3, la stanza dei computer, pare un albero di Natale, piena com'è di luci colorate e/o lampeggianti: le "ciabatte" con interruttori e spie, il monitor, un Raspberry, laptop della seconda guerra punica sotto carica, e cose cosi'.





Quando vedi in diretta il costo di ogni dispositivo acceso, piccolo e grande, ti viene da ... staccare la spina.



Argomenti: casa e case, vivere in Inghilterra, elettronica, vivere low cost
Segui i commenti tramite RSS

Commenti


26/09/2016 10:32:59, Jonathan65
Orpo! se arriva in Italia un oggetto del genere sono rovinato, Mia mogli sfratta il mio'angolo computer!!!
26/09/2016 16:55:06, Claudio @ VL
All'inizio uno fa una lista mentale del "rating ecologico" dei grandi elettrodomestici di casa (frigo/forno/lavatrice), per vedere se c'è la possibilità di risparmiare sostituendoli con altri che consumino meno. Poi ti chiedi se sia il caso di mentire al dentista ("Cerrrrto, uso tre volte al giorno lo spazzolino elettrico!"), e tornare agli spazzolini da denti tradizionali.

Quando poi arrivi al punto di staccare tutto, per vedere quanto ti costa preparare un caffè, beh, a quel punto magari e' meglio girare il contatore intelligente verso il muro, cosi' non ci pensi più.
07/11/2016 09:09:14, pedrovaz1968
A che ora sono stati rilevati quei 64 pence? Si tratta del consumo giornaliero, o di mezza giornata, o ... quanto?
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Ventinove meno due fa...