I regali dell'ultimo momento

Le piccole cose di pessimo gusto comprate al duty free o all'Autogrill
06/09/2017 | Autore: ViaggiareLeggeri


" I regali dell'ultimo momento. I souvenir orrendi comprati al duty free dell'aeroporto subito prima di ripartire per portare qualcosa, qualsiasi cosa, alle persone a cui l'avevamo promesso. La pallette di neve con dentro la Statua della Libertà o un delfino. Le brutte borse di stoffa. I brutti portachiavi. Le brutte tazze. Le brutte calamite da frigo. Cibi mal refrigerati. Le cartoline per la nonna spedite quando si era già tornati a casa, quando ancora c'erano le cartoline.

Il ritorno dalle vacanze, anche per i più sobri, spesso si porta dietro una buona dose di sensi di colpa, insieme alla paccottiglia presa per disperazione. I nostri si sono dissolti oggi, quando abbiamo scoperto che persino Berlusconi è uno che compra i regali per i nipoti in Autogrill. Ha preso una noce di prosciutto, forse?"












Argomenti: acquisti, aeroporti
Segui i commenti tramite RSS

Potrebbero interessarti...


Commenti

Non ci sono ancora commenti. Vuoi iniziare tu? [Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Cinque per due uguale...