Quale adattatore per prese elettriche va usato in Islanda?

Due poli, tre tre poli, Shuko... questo e' il problema
29/11/2017 | Autore: Claudio @ VL | 0 commenti

Se stai preparando i bagagli per un viaggio all'estero, posso chiederti un favore? Dimmi quante spine elettriche hai nel bagaglio. Il caricabatterie per smartphone, macchina fotografica, tablet. L'alimentatore del laptop, se viaggi per lavoro. Forse ti porti dietro anche l'asciugacapelli o il rasoio elettrico.

E magari non hai neppure controllato se ti serve un adattatore.

Sono tornato da pochi giorni dall'Islanda, e questo e' quel che ho osservato: le prese elettriche CEE 7/16, in cui vanno inserite le spine Europlug (come quella nera nella foto) sembrano essere lo standard. Di prese a tre poli (con cui si usa la spina bianca, vedi foto) non ne ho viste. Secondo Wikipedia dovrebbero essere diffuse anche le prese Shuko, ma io non ne ho trovate.





Argomenti: elettronica, Islanda, accessori viaggio
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Paravento a costo zero per fornelletto da campeggio
Successivo
Navigatore GPS? Meglio usare uno smartphone con Android


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per sei uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.