Maltempo nel Regno Unito, la situazione negli aeroporti

Controllate il sito degli aeroporti, delle linee aeree e la vostra email prima di uscire di casa
02/03/2018 | Autore: Redazione VL

Il maltempo nel Regno Unito sta causando problemi a chi viaggia in auto, in treno e ovviamente anche in aereo. Se dovete prendere un volo con origine o destinazione nel Regno Unito, o anche un volo intercontinentale con tappa intermedia a Londra, controllate con la linea aerea e l'aeroporto che il vostro volo non sia stato cancellato. Potete anche utilizzare Twitter. Ecco le pagine Twitter dei maggiori aeroporti della Gran Bretagna (*), con l'ultimo aggiornamento al momento in cui pubblichiamo questa pagina:




(*): Regno Unito e Gran Bretagna sono entità differenti. La Gran Bretagna e' costituita da Inghilterra, Scozia e Galles. Il Regno Unito e' costituito da Gran Bretagna più Irlanda del Nord. Il maltempo sta interessando il Regno Unito, ma non ho trovato i profili Twitter degli aeroporti nell'Irlanda del Nord, ecco perché parliamo di Gran Bretagna e non Regno Unito.


Argomenti: meteo, voli cancellati, aeroporti, Gran Bretagna
Segui i commenti tramite RSS


Potrebbero interessarti...

Voli cancellati a causa delle ceneri vulcaniche: il comunicato ufficiale
Ceneri vulcaniche sull'Europa, aggiornamento dal Regno Unito
Nube di cenere sull'Europa: aggiornamento notturno dal Regno Unito
Di nuovo chiuso lo spazio aereo italiano

<< Precedente
Nevica, e l'Inghilterra va in crisi
Successivo >>
Ryanair, vittoria in tribunale contro un mediatore di rimborsi


Commenti

Non ci sono ancora commenti. Dicci cosa ne pensi, dài!

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se ho cinque spammer e due vengono arrestati, quanti ne restano liberi?


Codici consentiti


Avviso dagli amministratori

15/11/2019: Caricamento foto e creazione gallerie
Sapevi che molti spammer visitano questo sito? A causa loro, la creazione di nuove gallerie fotografiche e il caricamento di nuove foto nel sito è ora limitato agli utenti attivi sul sito, cioè a coloro che hanno inserito commenti nel blog, nel forum o in altre aree del sito.
Avvisi pubblici precedenti