Recensione mutande usa e getta comprate a Taiwan

Cose che si trovano al Seven-Eleven
01/03/2019 | Autore: Claudio @ VL

[Questa recensione e' stata preparata a fine novembre 2018 a Taiwan]
Non mi sarei mai aspettato di dover acquistare delle mutande usa-e-getta, ma durante un viaggio possono succedere degli imprevisti. Durante il mio piu' recente viaggio a Taiwan la mia 'base' era a Taoyuan, nel nord dell'isola, e per una soggiorno di cinque giorni a Hualien, sulla costa orientale, avevo preparato due piccole borse col mio abbigliamento, destinate - insieme a laptop, fotocamera e altre cose - ad essere trasportate in un trolley.
Arrivato a Hualien mi sono accorto che, delle due borse, solo una era nel trolley, col risultato che mi mancava buona parte della biancheria. Grazie a questa inaspettata opportunità, e di fronte alla indesiderabile prospettiva - soprattutto in un'area tropicale - di non avere biancheria di ricambio, ho deciso di acquistare degli slip usa-e-getta che già in passato mi avevano fatto sorridere nei negozi 7-11, diffusissimi a Taiwan.

L'acquisto


Semplice: si entra in un seven-eleven e si sceglie la propria taglia. Le misure, per quanto vedo sono indicate con i classici s/m/l/xl. Vedo che la taglia L arriva fino a una circonferenza della vita di 32 pollici, quindi credo che buona parte degli occidentali si troveranno ad acquistare la XL senza sentirsi sovrappeso. Acquisto una confezione da quattro mutande usa e getta in diversi colori e pago 89 NTD (New Taiwan Dollar), cifra equivalente a circa €5.

La prova


La prima impressione è che l'elastico in vita sia un po' troppo sottile: non a sufficienza da tagliare la pelle, ma abbastanza da far dubitare della sua resistenza di fronte ad una pancia in espansione dopo la seconda cena nella stessa serata (succede anche questo, a Taiwan). Questi slip sono in cotone, non sono in carta, quindi non sono meno confortevoli di normali mutande. Non so come mai siano venduto come "usa e getta"...

Conclusione


Alle cinque del pomeriggio questi slip non si sono ancora auto-distrutti. Temo che scompaiano all'improvviso, progressivamente divorati dai minuscoli robot di Ultimatum Alla Terra, ma sarebbe una soluzione un po' costosa per mutande da poco piu' di un euro al paio.

Dopo ventiquattr'ore di utilizzo, ligio alla definizione di "mutande usa e getta", cestino questi slip che non sono stati scomodi, costano relativamente poco e assolvono bene la loro funzione di mutande d'emergenza.



Argomenti: abbigliamento, recensioni, Taiwan
Segui i commenti tramite RSS

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Vuoi iniziare tu? [Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Sette meno quattro uguale...