Serrande dei negozi, Taipei City Mall


25/10/2020 | Autore: Claudio @ VL | 0 commenti

La stazione centrale e' un ottimo punto di riferimento, quando si visita Taipei. OK, ho scritto una banalità, la stazione centrale e' un punto di riferimento importante in ogni città. E io non ho molto altro da dire per accompagnare queste foto: le ho scattate in agosto, durante un viaggio a Taiwan. Dopo una lunga giornata passata ad attraversare a piedi Taipei in lungo e in largo, mi sono ritrovato a dedicare più attenzione del solito alle serrande dei negozi nel lunghissimo centro commerciale presente sotto la stazione, che probabilmente si estende anche per alcuni isolati intorno ad essa: non so mai quando sono nella Taipei City Mall e quando mi trovo invece nella K Underground Mall. Poco importa: basta che ci siano negozi in cui acquistare bottiglie con qualcosa di dissetante dentro, dopo una giornata con quasi quaranta gradi e tanta umidità. E ce ne sono, di negozi, di tutti i tipi. Anche tanti per nerd, con gadget, fumetti, mecha (l'onnipresente Gundam), ma probabilmente e' colpa mia se soffro di cecità selettiva di fronte ai negozi di abbigliamento e borsette.

Ci sono anche molti negozi chiusi, quest'anno, in quest'area commerciale sotterranea. Effetto COVID-19, nonostante Taiwan abbia avuto risultati eccezionali nella lotta a questa epidemia? O forse erano chiusure settimanali? Improbabile, non fa parte della cultura cinese (*) tenere chiuso un negozio, neppure se il titolare e' moribondo. Forse non erano ancora aperti, visto che a Taiwan - specialmente a Taipei - di notte si vive come di giorno, e si mangia altrettanto.

Sia come sia, i negozi chiusi che ho trovato mi hanno permesso di apprezzare le immagini che vi erano raffigurate. Come chiamarle? Sono murali, se non sono su un muro? Sono quadri, se sono in un quadro (frame) ma non appesi a un muro? Sono dipinti? Eccoli, in tutta la loro precisione (a volte) e ingenuità, con immagini che spesso richiamano la cultura aborigena taiwanese.























Nei dintorni della stazione: l'area degli acquisti fotografici di Taipei. Altre foto: Taipei e dintorni in bianco e nero.

(*): Taiwan non fa parte della Cina, come abbiamo spiegato qui, ma ne condivide in parte la cultura.



Argomenti: arte, Taipei, Taiwan, foto Taiwan


Precedente
Una pedalata tra colline, monasteri in rovina e Concorde
Successivo
Confini, limiti, possibilità


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Cinque meno uno uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.