Divieto molto inglese


23/05/2019 | Autore: Claudio @ VL

In un vecchio film, un americano in visita in Inghilterra diceva, stupito, che "nella metropolitana di Londra la gente ti chiede scusa PRIMA ANCORA di venire a contatto con te". E se è vero che quib"please" e "thank you" sono i capisaldi della buona educazione, è anche vero che "excuse me" ("permesso!") e "sorry" ("mi spiace") sono altrettanto importanti. E un pizzico di umorismo non guasta mai. È il caso di questa nota vista davanti ad un portone nel Suffolk.





Il cartello dice, più o meno:

"The Fleece - Ci scusiamo
Mi dispiace molto, ma sebbene sappia che sembro ancora un pub, ora sono una residenza privata. È vietato parcheggiare"



Argomenti: differenze culturali, educazione, Inghilterra, Segnaletica e cartelli
Segui i commenti tramite RSS

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Vuoi iniziare tu? [Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
La capitale spagnola si chiama ...