Voli low cost per l'Islanda: arriva Play Air?

La nuova Wow, a parte il fallimento, si spera
09/11/2019 | Autore: Redazione VL

A pochi mesi dal fallimento di Wow Air, sembra che una nuova linea area low cost stia per entrare nel mercato dei voli per l'Islanda. Si chiama Play Air, e le rotte inizialmente in programma - servite da due velivoli Airbus A321s da 200 passeggeri ciascuno - collegheranno l'Islanda con sei citta' europee: Londra, Parigi, Berlino, Copenhagen, Alicante e Tenerife. A noi, francamente, le ultime due destinazioni paiono proprio solo quello: destinazioni per turisti islandesi in cerca di calore, sole e mare, il che va benissimo, ma a qualche italiano avrebbe forse fatto piacere se Play avesse incluso tra le sue destinazioni un aeroporto del Belpaese.

I voli della Play (www.flyplay.com) dovrebbe iniziare quest'inverno, con prenotazioni a partire da novembre 2019.

P.S. - Play sta cercando personale, sia piloti che assistenti di volo (link ).


Argomenti: Islanda, linee aeree, volare low cost, lavoro
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Nuovi colori per una vecchia moto: Honda CBR600 con bandiera britannica
Successivo
Sondaggio di Which?: Ryanair è la peggiore linea aerea


Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per sei uguale...


Codici consentiti