Tanti italiani in vacanza a Tioman, in Malesia


08/08/2008 | Autore: Claudio @ VL

Un quasi-tramonto a Timan

Ci sono tanti italiani, in vacanza al Berjaya Tioman resort dell'isola di Tioman, in Malesia. Il geek solitario e un po' sovrappeso sempre connesso ad Internet col suo sub-notebook taiwanese. La coppia romana che passa il tempo al telefono con l'Italia. Le due coppie campane che passano le serate giocando a biliardo. La coppia che e' in vacanza insieme per l'ennesima volta, e nessuno dei due si decide a chiudere la storia che non porta da nessuna parte. Le cinque amiche bolognesi (come faranno a resistere in giubbotto di jeans all'equatore?). Il bambino con cadenza genovese che chiede questo e quello alla mamma, che gli risponde in italiano ma con accento straniero e aspetto asiatico, forse malese o tailandese. Il Signor Palestrato E Signora, entrambi con occhiali da sole tanto ampi e vistosi che, piu' che proteggere gli occhi di chi li indossa, sembrano gridare 'Guardatemi!'. Le due amiche con linea perfetta e grandi sorrisi, che non resterebbero sole a lungo in una spiaggia italiana.

Quasi meta' dei vacanzieri su quest'isola sono italiani, seguiti dai francesi e dai taiwanesi; uno statunitense con call-girl asiatica, alcune coppie nordiche, una simpatica famiglia tedesco-russa. Com'e' che Tioman e' una destinazione cosi' popolare, in Italia?



Argomenti: destinazioni, Malesia, italianità, Asia, antropologia spicciola
Segui i commenti tramite RSS

Commenti


06/07/2011 12:44:51, Sone
Ciao,
innanzi tutto complimenti per il blog!!!
Quest'estate andr? a Tioman...hai qualche consiglio da darmi ?
Ho iniziato ad aver paura di aver scelto un isola un po "troppo" trafficata da turisti occidentali (mi avevano detto essere una meta turistica frequentata da malesi e cinesi), quindi vorrei capire cose evitare..e cosa no.

Se non ? di disturbo...

Grazie mille
Sone
06/07/2011 20:17:28, Claudio @ VL
Sone,
Nessun disturbo, figurati! E grazie per i complimenti.

Si', ci sono tanti turisti occidentali a Tioman, ma non e' un'eccezione: per restare in Malesia, anche sulle isole Perhentian si sente parlare in romanesco quanto in cinese. E' cosi' ovunque, e le eccezioni sono i posti che noi (turisti occidentali) consideriamo pericolosi, noiosi o che non conosciamo. A Taiwan, per esempio, mi sono trovato benissimo, da quel punto di vista: in sette-otto visite, ciascuna di una settimana, ho incontrato non piu' di sei-sette italiani, e spesso m'e' capitato di essere il solo occidentale a visitare templi, montagne o spiagge.

Torniamo a Tioman Pulau... no, non c'e' niente che ti consiglio di evitare. Tra l'altro, l'isola e' piccola, e se cominci a scartare posti, ti restera' poco da fare. Io ho passato la maggior parte del mio tempo in spiaggia, con parenti e amici, e sott'acqua, facendo snorkeling.

In quale resort starai?
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
In quale continente e' il Giappone?