Alitalia - Disservizio Clienti [Forum]

Alitalia - Disservizio Clienti

Qualcuno riesce a mettersi in contatto con il servizio clienti alitalia (062222 e 0665644) in questi giorni? Devo con urgenza prenotare un biglietto intercontinentale con partner skyteam usufruendo del biglietto premio (non prenotabile direttamente tramite internet) e questi da 3 giorni 3 non rispondono al telefono. Scandaloso....

Immagine utente

Per Salvo

Nessuno ha ma capito che noi del call center non alziamo una cornetta ma che le telefonate ci vengono "sparate" direttamente dentro l'orecchio attraverso una cuffia?
Dunque, caro Salvo, non è vero che non ti rispondono; la spiegazione è che le linee sono eternamente occupate e le persone che rispondono sono poche in proporzione alla mole di chiamate che arrivano.
Adesso vi è chiaro?

Immagine utente

Il Cliente paga i costi degli errori Alitalia

Ieri 15-2 ,tramite Internet ho trovato sul sito Alitalia un'ottima combinazione per Brussels è l'ho prenotata pagando con la mia carta di credito.
Il sistema mi restituisce un msg dandomi il codice di prenotazione ma non la conferma del biglietto
Chiamo 062222 è mi viene detto che il sistema è andato nel pallone mostrando tariffe non realistiche e pertanto la prenotazione non poteva essere cofermata.
Bene ,posso capire gli errori delle macchine ma cerco di farmi spiegare perchè Alitalia non avendo effettuato alcuna prenotazione e non avendo fornito/venduto to alcun servizio abbia però nelcontempo già incassato i miei soldi.
La risposta è che la somma verrà restituita nell'arco di 15 gg e a fronte della mia richiesta di motivazioni valide a supporto di tale comportamento da pirati mi viene sbattuto il telefono giù.
Evidentemente quanto abbiamo già pagato collettivamente per mantenere in vita Alitalia non è bastato

Immagine utente

ALITALIA FALSI BIGLIETTI

Attenzione, ho prenotato un biglietto alitalia Bologna Napoli pagando direttamente con UNICREDIT.
I soldi mi sono stati scalati ma i biglietti non sono mai stati forniti.
Il servizio clienti mi dice che non è possibile. In realtà io ho la ricevuta della banca timbrata e firmata dove confermano il pagamento.
Ho chiesto se potevo mandare la contabile via fax o mail ma mi è stato rifiutato.
Ora agirò per vie legali intanto si sono presi 234,90 euro dal mio conto.

Immagine utente

A pensar male si fa peccato...

A pensar male si fa peccato...ma molto spesso ci si azzecca : così era solito dire quel vecchio marpione di Andreotti.
Caro Stefano dal momento che il succo di quanto ti è successo non è tanto diverso da quello successo a me voglio provare anch'io a pensar male.
Supponiamo che questi "errori" capitino 100 volte al giorno per una media di 200 Euro/biglietto per 365 giorni l'anno vengon fuori 7.3 milioni €/anno .
Certo verranno restituiti prima o poi ,sembra che la media sia di un anno ed allora mi chiedo qual'è quella nobile istituzione che mi presta oltre 7 milioni di Euro l'anno a costo ZERO ? Quei c..... dei Clienti !!!!!!!!Ma L'Authority preposta ha mai messo il naso dentro ?

Immagine utente

muri di gomma

il giorno 22 di rientro dalla svizzera ho prenotato,di pomeriggio presto, via internet un volo milano napoli alle 19.30 da malpensa. Nonostante fossimo partiti con congruo anticipo da lugano, il traffico e un incidente non ci hanno consentito di arrivare in orario a Malpensa. Quando ci siamo resi conto che non riuscivamo a prendere il volo, intorno alle 18.00, ancora in coda a Chiasso, abbiamo provato a chiamare il call center Alitalia per cambiare la prenotazione (i biglietti acquistati 3 ,750 euro in tutto, consentivano di cambiare la prenotazione prima della partenza) un ora al telefono ad ascoltare il messaggino che gli operatori erano tutti impegnati, insomma nessuna risposta!!! La beffa; arriviamo a Malpensa alle 19.20 e ci rendiamo conto che il volo è in ritardo di 50 minuti, al chek in irremovibili. Cosi siamo stati costretti a spendere 300 euro per pernottare allo Sheraton, piu' altri 765 euro per rifare il biglietti e partire il giorno successivo.

Immagine utente

frequenty flyer

Da giorni provo ripetutamente a prenotare dei biglietti "premio", che vanno a scadenza il 31dicembre 2010.
Intendiamoci, confermo che rivolerò nuovamente con il nostro più importante operatore dell'aria, ma è degradante assistere allo sfaldamento del loro customer care.
L'insuccesso del portale nel garantire ai frequenty flyer (Club Mille Miglia e similari iniziative) un chiaro e rapido accesso a tutte le possibilità, compreso l'accesso ai "biglietti premio" - che come noto non sono biglietti gratis, ma costano solo - ripeto solo - qualcosina meno di altri operatori LOW COST è il sintomo di una malattia, non un fatto casuale.
Se si ha poi la ventura di contattare telefonicamente il club MILLEMIGLIA, la solfa non cambia. Il personale che vi risponde - che NON E' personale ALITALIA dopo 13minuti di vani tentativi di aiuto vi taglia la conversazione.
Se poi avete fatto da soli dei tentativi infruttuosi di prenotazione via WEB questi tentativi pur non dando luogo al "BIGLIETTO" restano memorizzati nel loro sistema informativo ed effettuano un OVERBOOKING non voluto e per giunta totalmente falso.
Da piangere.

Scrivo queste righe perchè sono speranzoso del fatto che un sito come questo sia certamente "monitorato" da un qualche responsabile Alitalia , diversamente anche questo mio resterebbe solo un abbaiare alla luna

Immagine utente

PER SALVO, sui "biglietti gratis"

Ciao Salvo,
in riferimento al tuo post, ultimo qui, del 27 dicembre 2010...
Siamo caduti nella trappola dei biglietti omaggio, spacciati per tali ma in realtà solo uno sconto del 30% sul costo pieno di un biglietto normalmente acquistato...
A fronte della scadenza annunciata delle miglia (e sono tante, tante abbastanza da permetterci di acquistare, e dico acquistare perchè l'abbiamo pagato paticamente tutto, altro che gratis)il 31 dicembre 2010, domani, ci siamo mossi per spostare le miglia da una tessera ad un'altra, in modo che almeno uno di noi due (siamo una coppia) potesse avere miglia a sufficienza per avere un biglietto verso il Giappone.
Operazione questa che ci è costata 270 Euro.
Tanto per gradire.
E come se non bastasse, a questi, in fase di prenotazione, ci hanno appioppato altri 280 Euro.
Totale: 530 Euro, per un biglietto "OMAGGIO" che a prezzo pieno, costa 870 Euro.
Va bene, sono sempre 350 Euro risparmiati, ma nel mentre, ci hanno fatto venire l'ulcera perchè nessuno ci dava supporto al call center, e le miglia ci hanno messo 1 mese per essere trasferite, arrivandoci il giorno 27, e con l'acqua alla gola, abbiamo preso il biglietto nonostante i costi, per non perdere una quantità enorme di miglia.
Ah, cigliegina sulla torta: ovviamente data e ora del volo lo decidono loro!! cosa ci credevamo, di poter pretendere di scegliere almeno l'ora, abitando noi a Reggio EMilia e dovendo prendere l'aereo necessariamente a Roma??Così, oltre ai 530 Eurini, ci tocca spendere per un albergo a Roma, onde evitare di farsi 5 ore di macchina con l'incognita del traffico della prima ondata vacanziera di Agosto(preferiamo usare i treni, anche per non lasciare la macchina per 2 settimane in parcheggi a pagamento)...idem al rientro.
Bella schifezza!
E' una vergogna.
Ho usufruito di altre miglia premi di altre compagnie, trasferendole da tessere di appartenenti alla mia famiglia, e mai ho speso così tanto per un biglietto omaggio. Ricordo l'ultimo, Chicago-Milano, per cui ho pagato 120 e rotti Dollari, per le tasse aeroportuali.
E finiva lì.
Ci prendono per il sedere, e basta!!
Io non volerò mai più con Alitalia.

Immagine utente

Alitalia: passeggeri come burattini

5 gennaio 2011 Londra - Roma + coincidenza Roma - Catania. Partenza da Londra in lieve ritardo ma in volo ci dicono che non hanno notizia di ricollocamento, il nostro gruppo è composto da 6 adulti e 8 bambini fra i 2 e i 10 anni. Arrivati a Fiumicino con nostra grande sorpresa due reticenti impiegati dell'alitalia ci comunicano che tutti i passeggeri in transito per Catania (25 all'incirca) sono stati ricollocati su un volo in partenza 2 ore dopo e ci consegnano nuove carte d'imbarco. Guardiamo i cartelloni luminosi e ci rendiamo conto che il nostro originario volo per Catania non è stato ancora chiamato ed essendo in possesso del check-in già fatto a Londra ci precipitiamo al gate mentre il resto dei passegeri in transito rassegnato accetta l'evento. Nonostante la distanza tra i terminal, il passaggio doganale e il rallentamento nella corsa causato dai bambini arriviamo al gate in tempo e ci mettiamo in fila con documenti e carte d'imbarco ma al varco i due assistenti di terra ci bloccano ribadendo che siamo stati ricollocati e non per overbooking ma perchè a causa del ritardo dell'aereo da Londra non possiamo viaggiare separatamente dai bagagli imbarcati per disposizioni internazionali sulla sicurezza. Diciamo che ne siamo coscienti che non siamo noi in difetto ma il ritardato arrivo del loro aereo causa la non contemporanea presenza dei nostri bagagli a bordo che comunque accettiamo il disagio e che vogliamo imbarcarci su quell'aereo perche' siamo in possesso dei documenti di viaggio ma ribadiscono il diniego. Chiediamo che possano partire solo le mamme e i bambini già provati dal viaggio ma anche questa soluzione non sarebbe percorribile perchè i bagagli sono stati caricati su vari componenti di ciascuna famiglia. Esasperati chiamiamo le forze dell'ordine denunciamo i due addetti dell'Alitalia e il dirigente responsabile di turno fra i pianti dei nostri bambini che assistono sgomenti agli eventi. Niente da fare il volo parte senza di noi e raggiungiamo la nuova uscita del volo per Catania. Atterrati troviamo ad attenderci i nostri bagagli che in barba alle famigerate normative IATA sulla sicurezza avevano viaggiato senza di noi proprio sul volo che non ci hanno permesso di prendere. Abbiamo avuto difficoltà a spiegare l'accaduto ai nostri figli e ai poveri turisti che con gli occhi sgranati guardavano quei bagagli giacere da piu' di due ore. Non ci resta che adire le vie legali ringraziando noi italiani per aver salvato la nostra magnifica compagnia di bandiera.

Immagine utente




Argomenti discussi in questa pagina: Alitalia, prenotazioni, reclami e rimborsi

Vuoi essere aggiornato?

Per essere informato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!


Ritorna alla lista delle aree del forum