Rimborso volo Myair-3 [Forum]

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Successiva

Rimborso volo Myair-3

Continua qui la discussione http://www.viaggiareleggeri.com/forum/53/33469/Rimborso-volo-Myair-2. Per i visitatori che non avessero ancora preso parte alla discussione, una visita alle pagina sopra citata potra' fornire informazioni utili su Myair e sulle critiche ad essa rivolte anche prima della sospensione della licenza da parte dell'ENAC (luglio 2009). In breve, in questa pagina si discutera' di:

  • Rimborsi biglietti Myair: procedure, modulistica, suggerimenti
  • Sospensione voli Myair
  • Crisi/fallimento/situazione economica Myair
  • Comportamento ENAC nei confronti di Myair
  • Solidarieta' tra viaggiatori (e' bene ricordarlo, siamo sulla stessa barca)


Ricordiamo le regole generali del forum:
  • Leggete i messaggi precedenti prima di scrivere: eviterete di sprecare il vostro tempo (e quello degli altri) facendo una domanda per la quale c'e' gia' una risposta
  • Non inserite due o piu' volte lo stesso messaggio
  • Non andate fuori tema: se il vostro messaggio non e' inerente alla crisi Myair verra' spostato
  • Usare maiuscole e minuscole rende piu' facile la lettura: EVITATE DI SCRIVERE TUTTO IN MAIUSCOLO, SE POSSIBILE
  • Non insultatevi tra voi, non insultate altri e non soprattutto non sparate sul pianista (il webmaster)...
  • Se volete essere informati della presenza di nuovi messaggi in questa discussione, registratevi (gratis, senza impegno, senza obbligo d'acquisto di pentolame e senza spam) e, a registrazione completata, usate il pulsante "Mandami notifiche" nella pagina del forum che vi interessa

Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!

Immagine utente

Ma alla fine quanti siamo????

Allora amici di dis'avventura MYAIR quanti siamo???? chi e abastanza pratico di pc perche non aprire una paggina con tutti i nominativi dei malcapitati Myair?
Spostiamoci su facebooked apriamo questo punto di ruinione in modo da intraprendere tutti insieme qualche iniziativa contro questa truffa. aspetto notizie dpresti@hotmail.com

Immagine utente

SIAMO IN TANTI

SIAMO PURTROPPO IN TANTI. QUESTO VUOL DIRE CHE HANNO PRESO I SOLDI A TANTA GENTE. ALLORA HO MANDATO LA RACCOMANDATA A MYAIR SENZA ALCUNA RISPOSTA. FATTA SEGNALAZIONE DI MANCATO RISPETTO DEL REGOLAMENTO EUROPEO ALL'ENAC SENZA ALCUN RISULTATO, RICHIESTA INVANAMENTE LA PROCEDURA DI CHARGBACK ALLE POSTE PER PAGAMENTO CON POSTEPAY, ISCRITTO SENZA PER ORA RISULTATO AL MOVIMENTO DEI CONSUMATORI.

cHE ALTRO DIRE? STASERA ANDRò DA UN LEGALE. HO IL COLTELLO TRA I DENTI CON JOHN RAMBO...... CAZZO

Immagine utente

x mark

Con la posta devi avere la pazienza di aspettare 60gg prima di una risposta.
Cmq ho deciso che non appena è chiara e definita la situazione myair vado a protestare al quirinale, penso che sarò da solo perchè come al solito tutti incavolati ma tutti senza il coraggio di mettersi in gioco e avere le palle di protestare accampando innumerevoli scuse, la più vigliacca: ma tanto nn cambia niente!
Allora tutti quelli che manifestano sono tutti scemi!!!?
cmq per chi vuole unirsi e accordarsi su quando andare scrivete pure qui: giovanni.maggipinto@virgilio.it

Spero che saremo almeno in due ahahhahahaha
Continuate pure a stare seduti sulle vostre comode sedie vado a protestare io anche per voi.

Immagine utente

Rimborso Myair

Salve a tutti... amici di sventura!!!...
Fortunatamente grazie al servizo "Chargeback"
Grazie a CARTASI'
Oggi ho ricevuto il riaccredito della somma contestata !
Pertanto ringrazio pubblicamente CartaSi' per la professionalita' mostrata ! nel tutelari i propri clienti in caso di acquisti non corrisposti !
Per myair qualora dovesse riprendere a volare .....
Mai e poi mai riutilizzerò la medesima Compagnia Aerea nemmeno con un ipotetico rimpasto!!
Buona fortuna a tutti !!!
Per essere d'aiuto ad altri di seguito rielenco la procedura da me' effettuata!

"Chargeback" è il termine tecnico usato dai circuiti internazionali di carte di pagamento che indica una modalità attraverso cui vengono gestiti i movimenti soggetti a contestazioni da parte dei titolari di carte di credito.

http://www.cartedipagamento.com/chargeback.htm
Eccoti La procedura di chargeback
"Chargeback" è il termine tecnico usato dai circuiti internazionali di carte di pagamento che indica una modalità attraverso cui vengono gestiti i movimenti soggetti a contestazioni da parte dei titolari di carte di credito.
Un chargeback ad esempio si verifica quando il titolare chiede alla società emittente della carta di credito il rimborso (storno) di una transazione già avvenuta.
I motivi più frequenti per i quali viene contestata una transazione sono:
•Transazione non riconosciuta : è la situazione più comune, il titolare non riconosce uno o più movimenti elencati nell'estratto conto (transazioni fraudolente o errori tecnici)
•Il titolare non riceve la merce acquistata
•Il titolare riceve merce non conforme alla descrizione, difettosa etc.
Affinchè la procedura di chargeback prenda il via, il titolare della carta deve inviare all'emittente via raccomandata, entro 60 giorni dalla data di emissione dell'estratto conto una contestazione scritta e firmata, allegando copia dell'estratto conto contestato e copia fronte-retro della carta di credito.
Se si è certi che si tratta di una frode, bisogna allegare anche una denuncia contro ignoti effettuata presso le Autorità competenti.


La procedura tecnica di chargeback interessa esclusivamente due parti: l'issuer (banca emittente) e l'acquirer (banca dell'esercente), vadiamo come si svolge:

•L'emittente, dopo avere esaminato la contestazione, può decidere di:
a. rimborsare direttamente il titolare senza iniziare la procedura di chargeback. (Questo accade generalmente quando l'importo della transazione è troppo basso rispetto al costo della procedura)
b. contattare l'acquirer e iniziare la procedura tecnica di chargeback
c. negare la richiesta di rimborso
•Se l'issuer decide di iniziare un chargeback, questo viene trasmesso elettronicamente all'acquirer che esamina la richiesta e chiede all'esercente di fornire la documentazione relativa alle transazioni incriminate. A questo punto l'issuer può decidere di:
a. accettare la richiesta e addebitare l'importo sul conto del merchant
b. reintrodurre la procedura di chargeback, fornendo la documentazione atta a giustificare il motivo per cui non può procedere al rimborso
Il 50% di tutte le richieste di chargeback interessano transazioni via internet.

In caso di transazioni fraudolente, laddove venga esclusa qualsiasi responsabilità da parte del titolare nell’uso della carta, gli importi relativi vengono in genere riaccreditati dalla società emittente. Il tempi per un rimborso variano in genere dai tre ai sei mesi circa.



A volte però può capitare che la società ritenga il titolare responsabile dell’uso fraudolento della carta e decida di negare lo storno.


ps:
Grazie al web master del sito per avermi dato la possibilità di difendere i miei diritti attingendo notizie in merito qui' pubblicate!!

Immagine utente

rimborso ricevuto

Buona sera a tutti,
la presente per comunicarvi che anche io ho ricevuto il rimboorso del biglietto da parte di myair, inviando la una raccomandata alla compagnia con la richesta di risarcime,to ed una raccomandata per conoscenza all'enac. Grazie a tutti voi per i vari consigli coi quali sono riuscito a recuperare i miei soldi.
Claudio Canarecci

Immagine utente

richiesta rimborso

Anch'io ho mandato subito una raccomandata alla myair con la richiesta di rimborso, ma dai primi di agosto ad ora non ho saputo niente, da che dipende? Va a fortuna o dal colore della penna? Per favore datemi una dritta, ho fatto tramite un amico un biglietto online e non so con che cosa ha pagato... Help! Cinzia

Immagine utente

RIMBORSO BIGLIETTO MYAIR......GRAZIE FINECO, SEI GRANDE!!

Il 18 Agosto avevo spedito la documentazione alla Fineco, dopo aver invano inviato numerose email e una raccomandata alla Myair.
In data odierna mi e' stato riaccreditato l'intero importo.

Ringrazio pubblicamente la FINECO che si conferma ancora una volta una SUPER banca.

Immagine utente

per claudio canareci

hai avuto un rimborso direttamente dalla mayair? non tramite chargeback? se è cosi ci sono speranze che rivediamo i nostri soldi allora?

Immagine utente

quanti siamo ?

Sono 1024 i viaggiatori Myair che si sono uniti e stanno conducendo un'azione collettiva nei confronti della compagnia.Si sono rivolti alla sede del movimento consumatori di Bergamo.
Inoltre tre parlamentari hanno depositato alla camera dei deputati interrogazioni urgenti rivolte al ministro dei trasporti Altero Matteoli, anche rispetto al comportamento di ENAC.
per saperne di più www.mcbergamo.wordpress.com

Immagine utente

Rimborso

Cari Amici
anche io ho avuto la stessa fregatura ho mandato una r.r. ma fino a oggi non ho ricevuto nessuna risposta , mi potete dire cosa fare adesso? Grazie

Immagine utente

richiesta di rimborso

gianni, ho aquistato 3 biglietti in agenzia,2 mesi prima x il volo bari-parigi del 04/09/2009 x la myair.In conclusione l'agenzia mi chiama x dirmi che la compagnia era fallita.Ho fatto tramite agenzia una raccomandata di rimborso,tuttora senza esito, e senza che nessuno mi sa dire come fare.Questa e la mia (email g.dilucia@alice.it)se qualcuno mi potrebbe aiutare?grazie x la cortesia.

Immagine utente

x Gianni

Io personalmente ci verrei, francamente dimmi tu ci andresti al mio posto? oltre la beffa e la perdita dei miei soldini, x venire lì dal momento che sono di Brindisi quanto altro dovrei spendere?
a parte tutto sappi che sono con te, io propongo denunce in massa alla questura.

Sig, sigh penso ancora hai miei poveri euro

Immagine utente

Rimborsi da Carte di Credito x biglietti Myair

Ciao,

in risposta al msg di Giuseppe dd 14/10/09 h 17.55.

Ho provato a sentire la Citibank, presso cui ho la carta di credito con cui sono stati purtroppo acquistati 4 biglietti Myair (sebbene purtroppol'acquisto risale a luglio 2008 e la cancellazione volo a novembre 2008, roba di un anno fa).

Mi hanno cmq spiegato che loro non possono accettare la richiesta di contestazione dell'importo per due motivi:
1. somo trascorsi oltre 60 gg dalla data dell relativo e/c, e qui posso capire,
2. la procedura di chargeback può avvenire anche in sole 48 ore ma si tratta di una sorta di "riaccredito sulla parola" che se poi non trova riscontri viene annullato da un successivo riaddebito dello stesso importo.

Ma voi che avete avuto i rimborsi avevate pagato con carta di credito o bonifico?



A parte tutto ciò, io sto seguendo la vicenda Myair con attenzione. I biglietti erano 4 ed abbiamo la pendenza di un rimborso per circa 320 Euro + 250 Eur/persona in base al regolamento 261/04.
Ho scritto alla Comunità Europea che mi ha dato ragione ma mi ha detto di rivolgermi all'Enac (qui in Italia è l'ente preposto) nel caso Myair non mi avesse dato riscontro.
L'ENAC si è comportata da schifo dicendomi semplicemente che non mi spetta nulla e senza dare troppe spiegazioni: UNA VERGOGNA, considerando che poi, conoscendo bene la situaizone,m hanno lasciato quei criminali continuare nello stesso modo fino a luglio quando non potevano più non chiuderli.

Il ns potente Governo "del Fare" dovrebbe seriamente gestire qs cosa ed assicurare un rimborso dovuto a chi spetta, tutti noi, e mettere seriamente sotto giudizio tutti gli attori di questa storia schifosa.

Grazie e ciao a tutti.

Immagine utente

???????????

Ma qualcuno di voi che ha utilizzato la PostePay per il pagamento dei biglietti è stato rimborsato?

Immagine utente

Re Ste....... msg di giuseppe 17 55

Carissima Ste...
Sinceramente rimango senza parole !!!
Perche' hai aspettato un anno ?
Innanzitutto ti consiglio due cose :
- rileggiti bene il contratto che hai firmato con la tua banca relativamente al servizio di carta di credito;
- copia e incolla questo indirizzo:
http://www.cartedipagamento.com/chargeback.htm
e rileggiti bene il tutto relativamente alla tua tipologia di carta di credito .
La tua Banca non centra propria nulla o meglio !!
A prescindere se hai una carta Si o carta Mastercard e' proprio il circuito Visa che gestisce la tua carta di credito a tal proposito da come ho intravisto dal sito la tua carta e' legata al circuito visa!
Pertanto se ti informavi per tempi e modi rispettando le procedure del sito carta Si oppure telefonando al 800151616 senza interessare la tua banca avresti gia' avuto il rimborso!
Adesso nella tua posizione non ti rimane che inviare una raccomandata alla Miayr a Torri di Quartesolo Vicenza chiedere il rimborso del biglietto e la relativa compensazione pecunaria di 250,00 euro per ogni biglietto !
Conservare una copia e unirti all assacoziazione consumatori di Bergamo e attendere !
Purtroppo hai peccato di superficialita' ! e comuqnue non demordere! (lascia perdere cosa ti ha detto Enac) bisogna vedere chi stava al Telefono )!!!
Anche se io pagando con carta Si ho avuto il rimborso del biglietto continuero' a chiedere anche la compensazione dei diritti del viaggiatore 250,00 euro e la somma / differenza per aver acquistato il secondo biglietto per raggiungere la destinazione!!
Li perseguirò anche per anni con azioni legali sin quando non otterrò il dovuto!!! e sancito da leggi italiane ed europee che loro sono in torto !!
A presto.......

Immagine utente

interrogazione alla Camera dei Deputati (On.Misiani)

Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-04146
presentata da
ANTONIO MISIANI
mercoledì 16 settembre 2009, seduta n.215

MISIANI e SANGA. -
Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti.
- Per sapere - premesso che:


dal 23 luglio 2009, per effetto della sospensione della licenza di volo da parte dell'Ente nazionale per l'aviazione civile (ENAC), la compagnia aerea Myair ha annullato i suoi voli sul territorio nazionale;

fino al 23 luglio Myair ha continuato a emettere biglietti accettando prenotazioni online; a causa di ciò, decine di migliaia di cittadini hanno pagato un passaggio aereo senza la possibilità di usufruirne, subendo pesanti disagi connessi alla necessità di cambiare i loro programmi di viaggio, cercare affannosamente soluzioni alternative ai voli Myair già pagati, disdire prenotazioni alberghiere, posticipare viaggi programmati da tempo, sostenere altre spese come l'acquisto di nuovi biglietti a costi più elevati;

numerosissimi clienti di Myair si sono rivolti alle associazioni dei consumatori per chiedere il rimborso dei biglietti acquistati e non utilizzati e il risarcimento dei danni materiali e morali subiti;

l'operato nella vicenda di ENAC, ente pubblico preposto al controllo e alla vigilanza, ha destato non poche perplessità, poiché pur essendo noto da alcune settimane lo stato di gravissima difficoltà in cui versava la compagnia, l'Ente ha atteso il 23 luglio (un periodo in cui il traffico aereo raggiunge punte elevate) per sospendere con decreto d'urgenza la licenza a Myair, interrompendo un servizio pubblico utilizzato da migliaia di persone -:

quali iniziative intenda avviare per verificare l'operato di ENAC con particolare riferimento alla tempistica della sospensione della licenza di volo alla compagnia aerea Myair;

quali iniziative intenda assumere al fine di rendere giustizia ai viaggiatori Myair che in perfetta buona fede si sono affidate a una compagnia aerea ufficialmente riconosciuta e controllata da un ente dello Stato italiano. (4-04146)

Immagine utente

x cosimo

ma secondo te, se devi difendere i tuoi diritti dovrebbe essere qualcun'altro a pagarti il viaggio? certo che sarà a spese nostre io abito a imperia mica a due passi? ma sono disposto a metterci di mio faccia e soldi per far valere dei diritti e soprattutto per far capire ache queste cose non possono succedere e passare inosservate!!!!! secondo te durante la rivoluzione francese la gente abitava tutta dietro la bastiglia????????????????
Cmq almeno scrivete scrivete scrivete migliaia di mail a striscia iene mi manda raitre e giornali locali e nazionali dobbiamo intasargli la posta,io ho creato dei modelli e ogni giorno appena ho tempo le invio quindi solo da me ne partono almeno dieci al giorno verso ciascuna redazione per 1000 vedete quanto fa!!!!!!
su su forza scrivere non costa nulla ne in denaro ne in faccia.
e allora uniamoci ragazzi è l'unica forza che abbiamo.
Gianni
giovanni.maggipinto@virgilio.it

Immagine utente

corriere del veneto,17 ottobre 2009

Myair evita il fallimento, un commissario per salvarla
Bocciata l’offerta albanese, il tribunale decide l’amministrazione straordinaria

Aereo Myair (archivio)

NOTIZIE CORRELATE
Salvataggio Myair, si offrono gli albanesi
Myair, voli per il Marocco
VICENZA — Myair evita il fal­limento, ma non percorrerà ne­anche la strada del concordato preventivo. La terza via intra­presa dal tribunale fallimentare di Vicenza è quella tracciata dal­la legge Marzano (aggiorna­mento della Prodi bis), con il commissariamento dell’azien­da e il contemporaneo congela­mento dei debiti. La compagnia aerea di Torri di Quartesolo sa­rà messa in amministrazione straordinaria secondo quanto disposto dal decreto legislativo numero 270 del ’99. Per i giudi­ci infatti «non è possibile di­chiararne il fallimento» in quan­to la compagnia, pur essendo insolvente, risponde a due re­quisiti fondamentali che la fan­no rientrare a pieno titolo nel decreto: i lavoratori sono più 200, e i debiti non sono inferio­ri ai due terzi del totale dell’atti­vo patrimoniale. E così il colle­gio vicentino ha disposto la no­mina di un commissario che sa­rà scelto dal Ministero dello Svi­luppo Economico entro cinque giorni di tempo. Il nome sarà probabilmente reso pubblico al­la data di martedì 27 ottobre quando le parti in causa (Myair, Ministero, Procura e Ascom Fi­nance, società fidi che aveva avanzato istanza di fallimento insieme alla Procura) si trove­ranno per un’audizione.

La procedura ricalca altri casi simili: soluzione analoga è stata seguita in passato per Volare e Alpi Eagles (curiosamente, tut­te compagnie fondate dallo stes­so proprietario di Myair, Vin­cenzo Soddu). «Si apre tecnica­mente una nuova fase – ha com­mentato il legale della compa­gnia, Mario Calgaro – ed è im­portantissimo che non sia stato dichiarato il fallimento. In que­sto modo la licenza di volo Enac rimane dentro Myair». La decisione dei giudici vi­centini, attesa da più di una set­timana, mette in luce però altri aspetti della vicenda che sta te­nendo con il fiato sospeso non solo i creditori, ma soprattutto gli oltre 300 dipendenti che dal 10 agosto sono in cassa integra­zione. Secondo il dispositivo del tribunale alla data del 31 luglio l’azienda «dimostra lo squilibrio tra l’attivo, 33 mi­lioni di euro, e un passivo di oltre 93 milioni». Ma non è tutto. I giudici mettono anche nero su bianco la «bocciatura» della proposta di acquisto avan­zata dall’albanese Star Airways che aveva presentato un’offerta di 22,5 milioni (il valore dell’av­viamento) per il concordato li­quidatorio e un’ipotesi di con­tratto d’affitto d’azienda a 220 mila euro mensili.

Il tutto garan­tito da una fidejussione. «La proposta – scrivono i magistra­ti – da parte della società Star Ai­rways Albania srl, garantita dal consorzio fidi Confiart non pre­senta il requisito di serietà in quanto il capitale sociale è di 1,5 milioni di euro, il fondo con­sortile di 10 milioni quindi infe­riore alla garanzia offerta di 22,5 milioni». Alla compagnia aerea il tribu­nale di Vicenza ha anche ordina­to di depositare una situazione patrimoniale aggiornata entro e non oltre i trenta giorni. Nel frattempo i sindacati di cate­goria hanno ricevuto la comuni­cazione che dalla settimana prossima i lavoratori inizieran­no a percepire la cassa integra­zione. Ora il salvataggio sarà dun­que nelle mani del commissa­rio. «Nei giorni scorsi avevamo inviato una lettera ai giudici, chiedendo un incontro – svela Paolo Scarfoglio Ferrara della Irc, azienda romana che aveva presentato una proposta identi­ca a quella albanese –. Noi non molliamo e riproporremo l’of­ferta, anche se oggettivamente la situazione si complica. Per esempio Myair ha perso gli slot di Parigi, ovvero uno degli asset più interessan­ti ».

Tommaso Quaggio
17 ottobre 2009

Immagine utente

Gianni

Sono perfettamente d'accordo, ma, considera il fatto che ci ho messo 1 anno, per riuscire a mettere da parte i soldi di quel biglietto, non solo, ho fatto nessuna vacanze, e che avere i soldi in + per partecipare come te sicuramente non credo mi sarà possibile a breve, è di certo mi gioco vacanza meglio scampagnata l'anno prossimo.
Ora fatti i conti alo posto mio, non volgio sapere i tuoi ma ti ho detto dei miei problemi, penso meglio per me piangere ciò che ho perso ed al limite tra un pò faro denuncia di frode

Buona fortuna a te

Immagine utente
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Successiva



Argomenti discussi in questa pagina: azioni legali, crisi economica, MyAir, reclami e rimborsi, reclami e rimborsi

Vuoi essere aggiornato?

Per essere informato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!


Ritorna alla lista delle aree del forum