Variazioni sul volo AlpiEagles, come comportarmi?

124 messaggi - Argomenti: Alpi Eagles, personale linee aeree, reclami e rimborsi
Pubblicita'
Dany
Messaggio del 17-05-2007, 13:45:41
Utente non registrato

Variazioni sul volo AlpiEagles, come comportarmi?


Oggi tramite sms L'Alpieagles mi avverte che il mio volo da Napoli verso Olbia sara' modificato a causa di lavori all'aeroporti di capodichino. La partenza avverra' da Roma fiumicino alle 8:45 (stesso orario). Chiamo il call center per chiedere informazioni ma loro non sanno nulla di certo su come arrivare a Fiumicino e chi paghera' la navetta. Intanto ho pagato altri 8,90 € per parlare 1 minuto con un'operatrice che non sa nulla. A chi posso rivolgermi per sapere di rimborsi e/o cambiare data del volo senza pagare altri bigliettoni?
Dany
Messaggio del 17-05-2007, 18:56:34
Utente non registrato

mi sono informata in agenzia


Mi hanno detto dall'agenzia di viaggi in cui ho prenotato che ho il diritto di spostare il volo in un'altra data o di chiedere il rimborso del biglietto, nonostante sia (il mio) un biglietto in offerta. E' pero' praticamente impossibile comunicare in modo diretto con l'Alpieagles, che risponde dopo minuti e minuti (pagati profumatamente) con qualche operatrice che nemmeno sa dove si trova. Se e' capitato a qualcun altro, mi puo' far sapere come si è comportato?
alex1972
Messaggio del 22-05-2007, 15:18:33
Utente non registrato

info per alpi eagles


Ciao Dany, non so se nel frattempo sei già partita ma in rete ho trovato qualche info per te. Se hai bisogno di chiamare, oltre al Call center, molto caro, c'è un centralino che loro ti consigliano di contattre per eventuali problemi. I numeri sono:049/9793511 oppure 049/9793555.se invece vuoi scrivere la mail è:info@alpieagles.com

per avere ulteriori info su cambio, annullamento o cancellazione biglietti visita il loro sito a questo indirizzo:www.alpieagles.com/condizioni.aspx?lang=it

spero di esserti stata utile. buon viaggio
Dany
Messaggio del 23-05-2007, 23:34:45
Utente non registrato

Aspetto che mi inviino il nuovo biglietto


Grazie alex. Nel frattempo ho telefonato e ho variato la data di partenza. Il tutto è stato relativamente facile, se non fosse altro che con i soldi delle telefonate avrei potuto comprare un terzo biglietto. Devo dire che per questa volta AlpiEagles si è comportata (stranamente) bene; e' il loro customer care che resta penoso. Grazie per la risposta :)
Paolo Roma
Messaggio del 04-08-2007, 21:34:41
Utente non registrato

La solita truffa dei call-center


E' impossibile cambiare nome di un passeggero anche pagando 100 !!!! euro ! La seconda truffa è chiaramente quella dei call center a carissimo prezzo facendoti rispondere da cinesi (!?!) che nemmeno parlano italiano!Ancora credete alle "liberalizzazioni" di chi è da anni pagato dai cinesi?
cristina
Messaggio del 21-10-2007, 17:20:21
Utente non registrato

variazione orario partenza AlpiEagles


Cambia la data ma non la sostanza cara Dany! Ho prenotato circa 40 gg fa volo Ca Ve Ca con orario di rientro alle 18.00. Ricevo poi sms ed e mail che l'operativo voli è cambiato ; il volo sarà alle 07,20 ciò significa che mi dovrò alzare alle 5 del mattino e perderò una mattina e un pomeriggio a Venezia nel periodo di Carnevale (senza sapere se da qui a febbraio AlpieEgles esisterà ancora).

Cosa posso fare? Posso chiedere rimborso?
EMY
Messaggio del 29-10-2007, 09:52:54
Utente non registrato

variazione partenza AlpiEagles


Anche a me è stato spostato il volo dovevo partire da venezia il 22/12 invece parti il 23/12/07 il ritorno doveva essere il 05/01 invece è 06/01/08,fino a quì tutto"apposto" da un comunicato dell'ENAC la compagnia a la proroga della licenza fino al 31/12/07 perciò parto ma non sò come e se tornerò.Possp chidere un rimborso se non mi assicurano il rientro????
Mita
Messaggio del 04-02-2008, 18:23:17
Utente non registrato

voli alpieagles cancellati..e il rimborso?


Io avevo prenotato in novembre un volo alpi eagles andata e ritorno da verona a napoli che dapprima è stato spostato e poi cancellato, ovvero mai effettuato. Per il rimborso mi avevano detto al call-center che sarebbe avvenuto entro 60 giorni. Terminati i 60 gg e ritelefonato mi hanno detto che tutto è bloccato finchè non decideranno il da farsi. Premesso che è illegale tenersi i soldi di prenotazioni per viaggi mai effettuati qualcuno mi sa dire come fare per ottenere questo rimborso del biglietto? e per i danni subiti? pensare di fare una class action?
Giuseppe
Messaggio del 04-02-2008, 19:22:36
Utente non registrato

Anch'io truffato dal volo cancellato senza rimborso ALPIEAGLES


Ciao Mita, a me è accaduta la stessa cosa, ho prenotato a novembre un biglietto A/R da Bologna per Napoli. Il volo è stato cancellato, entro 60 giorni dovevano darmi il rimborso ma le risposte che mi hanno dato sono uguali a quelle date a te. Un'impiegata dell'uff. amministrativo mi ha detto che il 12 febbraio c'è l'istanza di fallimento quindi.............

Perchè non ci uniamo in un azione legale comune???

Tutti i truffatI di Alpieagles UNIAMOCI............
Mita
Messaggio del 05-02-2008, 10:26:39
Utente non registrato

uniamoci!!!


Ciao Giuseppe io ci sto....se tu sai come fare per il da farsi fammi sapere....avevo pensato pure di scrivere a mimandaraitre non tanto e solo per il costo del biglietto ma per la truffa. Mi spiace per i loro problemi ma non credo che a rimetterci debbano essere i clienti!!!....Purtroppo se non si parla col megafono o non si fanno manifestazioni plateali in Italia non ti ascolta nessuno...
flatliner
Messaggio del 05-02-2008, 15:23:28
Profilo utente
136 messaggi nel forum136 messaggi nel forum136 messaggi nel forum

Suggerimento ...


Se questo sito avesse un'area per le azioni legali (individuali o class action), la usereste?
Mita
Messaggio del 06-02-2008, 11:08:19
Utente non registrato

per Flat


Penso possa essere una buona idea anche se presumo occorra anche qualcuno che indirizzi e sappia suggerire come fare...
flatliner
Messaggio del 07-02-2008, 17:46:29
Profilo utente
136 messaggi nel forum136 messaggi nel forum136 messaggi nel forum

Come organizzare un'area per azioni legali?


Mita, se per "qualcuno che indirizzi e sappia suggerire come fare" intendi qualcuno competente in materia legale, credo ce ne siano, tra i visitatori di questo sito. Cercando la frase "sono un avvocato" con il form di ricerca di questo sito, ho trovato sette risultati,


www.viaggi.affari.to/risultati-ricerca.php?keyword=sono+un+avvocato. Ora, visto che ne stiamo parlando su questa pagina, come si potrebbe organizzare un'area per l'organizzazione di azione legali? Io pensavo a qualcosa come segue:


- una pagina per segnalare una lamentela

- la pagina dovrebbe dare la possibilita' ad altri visitatori del sito di "accodarsi" alla lamentela se hanno avuto lo STESSO IDENTICO problema (stesso volo, stesso giorno...)


... a questo punto il mio piano inizia a fare acqua: le due "pagine" ipotizzate sono in realta' una pagina sola, che esiste gia': il forum di questo sito, in cui stiamo scrivendo, e' il posto in cui problemi vengono segnalati e altre persone si accodano. Quello che manca e' il passo successivo: come "utilizzare" gli avvocati che frequentano questo sito, ammesso che siano disponibili?


Se qualcuno (avvocati compresi) ha delle idee in proposito, si faccia avanti...


Roberto
Messaggio del 08-02-2008, 23:23:22
Utente non registrato

HO CITATO ALPI EAGLES DAVANTI AL GIUDICE DI PACE !


Ciao a tutti!

Io la settimana prossima sarò in udienza presso il GIUDICE DI PACE di Vicenza contro ALPI EAGLES, che ho citato per la cancellazione di un volo.

Sto affrontando l'esperienza da solo, con non pochi disagi sia economici, sia in perdite di tempo .... però persisto!

Se qualcuno volesse ricevere notizie ( sia in merito l'esperienza con ALPI EAGLES, sia col GIUDICE DI PACE) sarò lieto di poter trasmettere la mia esperienza!

Siccome non frequento molto i forum e sono arrivato su questo nel corso di alcune ricerche e non so se ci ritornerò.. vi lascio la mia mail rrmm@virgilio.it

ciao


Roberto
Messaggio del 09-02-2008, 01:45:37
Utente non registrato

Le promesse vanno onorate!


Sono stato contattato privatamente dal web master di qsto sito, il quale mi ha invitato a raccontare la mia esperienza con Alpi Eagles .


Invito che, con piacere, ho accolto.


Però, essendo tardi, vi anticipo solo telegraficamente, la vicenda ALPI EAGLES, ancora in corso.


1) CANCELLAZIONE VOLO (VENEZIA/REGGIO CALABRIA)


2) AVVISO DI CANCELLAZIONE GIUNTO UN'ORA PRIMA CON SMS


3)TRASFERIMENTO SU ALTRO VOLO CON DESTINAZIONE INTERMEDIA (CATANIA) DALLA QUALE POI CON BUS (FANTASMA PER DUE ORE) TRASFERITI ALLA DESTINAZIONE FINALE (REGGIO CALABRIA)


4) ARRIVO A DESTINAZIONE FINALE CON 12 ORE DI RITARDO


5) DISAGI DI "CONTORNO":

SCARSITA' D' INFORMAZIONI IN AEROPORTI (VENEZIA E CATANIA) - TELEFONATE AL CALL CENTER ALPI EAGLES SENZA ESITI FORCHè I COSTI!! E BIVACCAMENTI IN AEROPORTI.


6)RICHIESTA DI RISARCIMENTO IN DENARO DI 250 EURO (PREVISTO DAL REGOLAMENTO EUROPEO N 261/04) 5) CONTROFFERTA , (DOPO TRE MESI!) DI ALPI EAGLES DI UN BIGLIETTO AEREO


7) MIO RIFIUTO DEL BIGLIETTO AEREO OFFERTO E CONTESTUALE CITAZIONE DAVANTI GIUDICE DI PACE (IL PROX 13 FEBBRAIO)


8) NEL FRATTEMPO LA MIA VICENDA (A SCOPO INFORMATIVO) E' STATA RACCONTATA NELLA RUBRICA "LETTERE AL DIRETTORE" DEL GIORNALE DI VICENZA, OVE ALPI EAGLES HA RISPOSTO CON LABILI ARGOMENTAZIONI CHE, ANCH'ESSE, SARANNO OGGETTO DI DIBATTMENTO DAVANTI AL GIUDICE.


Ciao a tutti e mi riservo notizie e riferimenti più dettagliati!
roberto
Messaggio del 09-02-2008, 01:48:58
Utente non registrato

lo so . . dopo il 6 non viene il 5!!


perdonatemi il casino che ho fatto nella numerazione dei punti... ma vista l'ora mi ritengo giustificato!
Roberto
Messaggio del 09-02-2008, 14:28:34
Utente non registrato

La forza del consumatore è: INFORMAZIONE e CONOSCENZA dei DIRITTI !


Avendo notato, tra i frequentatori del sito, particolare interesse verso temi in materia di diritti dei consumatori, mi permetto di segnalare alcune normative che TUTTI dovremmo conoscere o, comunque, andare a consultare nel momento del bisogno.


Con questo non voglio assolutamente fare il professorino, ma voglio solo trasmettere mie conoscenze acquisite nel corso di anni di ricerca informativa e di esperienze personali, sperando di poter ricevere altrettanto da chi mi legge.


DECRETO LEGISLATIVO 06/09/2005, n. 206

CODICE AL CONSUMO


Questo Codice regola i principali diritti di noi consumatori e fornisce molte "armi" giuridiche per difendersi da soprusi e ingiustizie commerciali.


Esempio:

forme di pubblicità ingannevoli, con utilizzo di

CARATTERI MINUSCOLI e diciture ambigue (prestiti a tutti, nessuna spesa, prestiti in 24 ore, prestiti a tasso zero che poi non è zero! Ecc);


negazione al DIRITTO DI RESTITUZIONE di cose acquistate al di fuori dei locali o la richiesta di somme di denaro a titolo di penale per il recesso;


norme che regolano l'erogazione dei PRESTITI PERSONALI da parte di finanziarie;


la sicurezza sui prodotti e la loro GARANZIA: purtroppo pochi, troppo pochi, sono a conoscenza di due cose cose

IMPORTANTI e FONDAMENTALI

e cioè che la

GARANZIA su TUTTI i prodotti nuovi acquistati

(dal telefonino al materasso, dall'autoveicolo al ferro da stiro)

è SEMPRE di DUE ANNI.


Non esiste, come a volte accade sentirsi dire da qualche commerciate:

"la garanzia per questa marca è di un anno",

NON E' VERO! E' PER TUTTI di due anni.


Un'altra cosa importantissima è che è il

VENDITORE

che deve far fronte ai doveri derivante dalla legge sulla "garanzia" (riparazione, sostituzione o restituzione totale o parziale dei soldi) e non l'assistenza tecnica che rappresenta il costruttore.


Quindi la classica frase del commerciante che dice a cliente: " Se si manifesta un guasto nei primi otto giorni (o 15 o altro) vieni qui in negozio altrimenti vai all'assistenza".


NIENTE DI PIU' SBAGLIATO!

E' il venditore che deve attivarsi per risolvere il problema e


SOLAMENTE lui

dovrà e potrà risponderne in caso di mancata riparazione e non l'assistenza tecnica, se questa rappresenta il costruttore.


DECRETO LEGISLATIVO 30/06/2003, n. 196 -

Codice in materia di protezione dati personali - PRIVACY)


Anche questa è una bellissima legge per il consumatore che può chiedere alle aziende (che per legge devono rispondere per lettera) di sapere se hanno in memoria sui dati personali (nomi, indirizzi, utenze telefoniche, ecc) , chi glieli ha forniti, quando e perchè.


Solo così potrà non arrivarvi più tonnellate di pubblicità a casa, squillare il telefono ad ogni ora del giorno per vedervi proporre prodotti commerciali, ecc.

Però è necessaria tanta pazienza ed attenzione (per esempio negare SEMPRE il consenso al trattamento dei dati per fini pubblicitari ogni volta che si firma un qualsiasi contratto ed evitare le classiche cartoline nei centri commerciali che vi fanno compilare con i vostri dati per ottenere premi e/o sconti)


Insomma, siamo in una GIUNGLA però abbiamo tanti DIRITTI che per difenderci, BASTA UTILIZZARLI!

ciao e grazie se avete avuto la pazienza di leggere!!
Antonio
Messaggio del 12-02-2008, 20:42:28
Utente non registrato

BEFANA CON SORPRESA!!!!


Ciao a tutti, il titolo ha un suo motivo che presto vi svelo. Anch'io sono stato vittima delle ultime disavventure di Alpi Eagles, ed il tutto si è consumato per la partenza de volo PALERMO-VENEZIA previsto per domencia 6 Gennaio 2008, ovvero il giorno della Befana! Premetto che per motivi di lavoro (anch'io come Roberto vivo a Vicenza), utilizzo spesso l'areo su questa tratta, e avevo già acquistato i biglietti per le feste di Natale già a Settembre. Quindi i signori dell'Alpi Eagles è da più di 5 mesi che hanno ricevuto i miei soldi, per poi sentirmi dire, a ridosso della partenza sul volo di andata (VENEZIA-PALERMO) che non tutti i voli previsti sarebbero stati effettuati (per i problemi che conosciamo). Per fortuna in exstremis, dopo tantissime telefonate, mi hanno confermato che il volo ci sarebbe stato, e poi così è stato il 22 dicembre scorso. Come potete intuire avevo molte perplessità sul mio volo di ritorno previsto per il 6 gennaio. Dopo altre telefonate quotidiane al loro call center per avere delle certezze, sono stato di nuovo rassicurato che non ci sarebbe stato nessun problema e che avrebbero volato sicuramente fino al 17 gennaio. Ma "solo" il sabato (05/01/08) precedente al volo ho saputo che si erano autosospesi per protesta e che non ci sarebbe stato nessun volo. Capite bene che trovare un volo all'ultimo minuto non è stato facile, c'erano sul mercato dei prezzi assurdi ed esorbitanti, e con non pochi problemi ho dovuto spostare la mia partenza di due giorni e ho pagato un volo con l'Alitalia (altro caso pietoso) con scalo a Fiumicino e un attesa di 6 ore per riprendere il volo successivo che mi ha portato a Venezia. Scusate se sono stato lungo nella mia descrizione, ma non mi rassegno ancora al disagio che ho dovuto subire oltre al danno economico. PS. (Io a differenza di altri che hanno saputo della cancellazione del volo almeno il 3 gennaio con un SMS, non ho ricevuto neanche quello).

Saluti a tutti.
Roberto
Messaggio del 13-02-2008, 00:44:08
Utente non registrato

Bisogna passare ai fatti!


Antonio, bisogna sempre formalizzare le richieste di risarcimento.


Il Regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio, dell'11 febbraio 2004 prevede casistiche ben specifiche che normano i rimborsi e/o compensazioni pecuniarie.


Specificatamente

all'art. 4 il negato imbarco,

all'art. 5 la cancellazione del volo,

all'art. 6 il ritardo,

all'art. 7 il diritto ad ottenere compensazioni in denaro.


Non bisogna mai demordere ma formalizzare

SEMPRE

e per raccomandata a.r.

ed

ENTRO I TERMINI PREVISTI

(il codice al consumo 10 giorni il citato Regolamento 60, ma meglio attenersi ai 10 giorni).


Solo così si avrà il diritto di perseguire fino alle sedi opportune i propri diritti.


LA FORZA DEI CONSUMATORI è L'UNIONE DEGLI STESSI E LA LORO INFORMAZIONE!


Io domani ho l'udienza dal Giudice di Pace contro Alpi Eagles ...... non sono molto fiducioso per una serie di motivi che non elenco (e che non posso elencare!!) ma non demordo!!!

Vi terrò informati!!
Antonio
Messaggio del 13-02-2008, 19:56:02
Utente non registrato

continua così roberto


Grazie caro Roberto per le tue informazioni precise e puntuali, mi darò da fare. Intanto in bocca al lupo per la tua udienza! Anzi forse mentre sto scrivendo c'è già stata, comunque ci teniamo informati. Ciao
Roberto
Messaggio del 13-02-2008, 22:10:07
Utente non registrato

Prima udienza contro ALPI EAGLES


Per tenervi informati... stamani c'è stata la prima udienza dal Giudice di Pace di Vicenza.


Alpi Eagles non si è presentata ed è stata dichiarata contumace però, per una problematica di carattere tecnico/burocratico l'udienza è stata rinviata e fissata per il prossimo 20 maggio .......


Beh.. speriamo bene.... io sono ottimista! ... E' già una cosa positiva no? :)))


Mita
Messaggio del 18-02-2008, 15:33:21
Utente non registrato

finalmente


Finalmente qualcosa si muove. Grazie Roberto delle tue precise informazioni. Grazie Antonio per il racconto delle tue disavventure con alpieagles. Da una parte mi conforta sapere che siamo in tanti coinvolti in queste disavventure, cioè aver pagato ben prima il biglietto per voli mai effettuati e sentirsi presi in giro.

Che voi sappiate Alpieagles ha avuto l'istanza di fallimento?

Ciò che io temo è che non rivedrò mai i soldi per il biglietto e ho una gran paura che una azione legale mi porterà a perdite di denaro che sinceramente non ho grandi possibilità di sostenere. Per questo mi informavo se è possibile una azione collettiva, perchè penso che cosi i costi diminuiscano.
Roberto
Messaggio del 19-02-2008, 08:28:56
Utente non registrato

Coaggio cita ALPI EAGLES!!


Ciao Mita, per Alpi Eagles dovrebbe essere stata commissariata e per ora non si parla di fallimento.


Per quanto riguarda il biglietto aereo, dai un'occhiata al Regolamento europeo che ho citato, poichè non so se è necessario formalizzare il reclamo con la richiesta di restituzione ( e in tal caso bisogna farlo entro 60 giorni).


Comunque la forza negli abusi dei grossi colossi è proprio il "lasciar perdere" di noi consumatori.


Mita se sei nei termini. o comunque se la richiesta può essere avanzata senza termini (come credo) vai dal Giudice di Pace.

Procedura per Giudice di Pace:


- presentazione di un modulo con la descrizione dei fatti;


- notifica tramite ufficiale giudiziario dell'atto di cui sopra, col costo di circa 8 euro ( bisogna andare al Tribunale presso la sede degli ufficiali giudiziari e consegnare il modulo compilato che a loro cura verrà notificato alla compagnia che citi);


- per citazioni che prevedano un importo fino a, mi pare 1.100. euro, paghi solo 30 euro di marca e non è prevista l'assistenza del legale; per citazioni di importi superiori, la marca passa a 70 euro e deve essere il Giudice a determinare se devi essere assistito da un difensore o se puoi "assisterti" da solo.


A volte le cose possono sembrare un pò più complicate di quelle che sono...

dai coraggioooooooooooo .... ciaoooo

in bocca al lupo!!!!!!!
ElleGr
Messaggio del 21-02-2008, 09:20:52
Utente non registrato

aspetto anch'io rimborsi che non arrivano da Alpi Eagles


Mi sono stati spostati 2 voli e cancellato 1 intorno a Natale. Allora dovetti rifare un biglietto con Alitalia per tornare a casa (vivo all'estero). Alle mie richieste di rimborso al loro indirizzo rimborsi@web neanche una risposta (ne ho inviate almeno cinque) dalla fine di Dicembre. Gradirei molto dare loro una lezione esemplare. Accetto consigli di qualsiasi tipo. grazie


roberto
Messaggio del 24-02-2008, 17:36:44
Utente non registrato

FAI UNA LETTERA RACCOMANDATA


Per ElleGR ...


se posso darti un consiglio ti conviene formalizzare la richiesta con una raccomandata ar, e in caso di mancato riscontro potresti citarli davanti al Giudice di pace..


Però se tu sei residente all'estero bisogna consultare la normativa in merito e se guardi il regolamento europeo che ho citato nei miei post precedenti troverai le giuste informazioni in merito...


Non vorrei sbagliarmi ma forse hai la possibilità di citarli nella tua nazione di residenza... però non ti do la notizia per cosa certa....


Ti conviene leggere il predetto regolamento e così potrai vedere a competenza giuridica...


Ciaoo e non mollare .. loro si fanno forza proprio sul fatto che la gente molla per non perder tempo!!
ALDO & IRINA
Messaggio del 25-02-2008, 22:32:56
Utente non registrato

TUTTI dovrebbero sapere della mia vicenda con alpi-eagles!!!!!!!!!!


Abbandonati e sedotti da quei banditi legalizzati che sono e che e' la compagnia aerea ALPI EAGLES!!!!

Come posso fare per raccontare a tutti VOI la mia vicenda personale con risvolti anche famigliari e di salute!!! VERGOGNA ITALIA!!! SIAMO SI O NO UNO STATO DI DIRITTO???
Roberto
Messaggio del 26-02-2008, 10:07:05
Utente non registrato

qui e dal Giudice


Come raccontare?

Beh .... puoi raccontare qui .... puoi raccontare in altri forum .... e soprattutto puoi raccontare al Giudice di Pace .... leggi i post precedenti..

ciaoo
Marta
Messaggio del 27-02-2008, 14:34:41
Utente non registrato

Anche io TRUFFATA da Alpieagles


Ciao,sono Marta e assieme alla mia bambina di 3 anni ho scoperto solo all'aeroporto alle 21.00 del 28/10/2007 che i gentili Signori dell'ALPIEAGLES avevano annullato il mio volo in partenza da Bari per Venezia!Non sto a descrivere quali possano essere i disagi a quell'ora con una bambina di 3 anni e la successiva corsa in stazione per prendere il primo treno disponibile!Ho fatto richiesta di rimborso via mail e via fax immediatamente e trascorsi i 60 gg ho chiamato il call center e la Sig.ra al telefono mi ha detto KE ERANO IN CRISI FINANZIARIA!E no!!!!!Mi dispiace ma quelli sono soldi miei ed in crisi finanziaria ci andate con i soldi vostri....Ho mandato una raccomandata a/r dando un termine ma a quanto pare se ne fregano ma io rivoglio i miei soldi!E procederò per vie legali e facciamolo tutti perkè nn è giusto!Grazie Marta
Roberto
Messaggio del 28-02-2008, 00:54:26
Utente non registrato

Occhio ai termini!


Ciao Marta ... fai bene ad adire le vie legali .... occhio però alla tempistica ed alla forma nelle richieste perchè, davanti al Giudice, potrebbero farti decadere i tuoi diritti, seppur sacrosanti ....

citali!! Se hai bisogno qualche mio consiglio (in base all'esperienza giuridica vissuta nel mio caso) sono ben lieto di fornirtelo...
ALDO & IRINA
Messaggio del 02-03-2008, 10:47:58
Utente non registrato

PERCHE' NON CI UNIAMO TUTTI IN UNA CLASS ACTION...!!!


Attendiamo vostre news in merito a quanto abbiamo scritto sopra per unirci tutti in una class action comune contro quei banditi legalizzati che e' la compagnia aerea ALPI EAGLES...!!! LA VERGOGNA AEREA DELL'AMATO E TANTO ACCLAMATO NORD-EST...SOLO PER AMANTI DEL BRIVIDO E DELL'ORROR...!!!
Roberto
Messaggio del 02-03-2008, 19:00:42
Utente non registrato

NO BIGLIETTI MA SOLDI AI PASSEGGERI! E' PREVISTO!


INCREDIBILE!


Leggo che per le 12 ore di ritardo dell’altro giorno, la Wind Jet ha comunicato che invierà una lettera di scuse ad i passeggeri, con allegato un biglietto nazionale in omaggio!


Una lettera di scuse? Un biglietto aereo?


E se loro non volessero più neanche vederla la Wind Jet, che se ne faranno del biglietto aereo?


Evidentemente faranno la stessa cosa che faranno della lettera dis cuse ............ e cioè si puliranno il .... (beh si, ci siamo capiti! )


Quindi, oltre al DANNO (ritardo) anche la beffa (presa per il c...) ?


Sono daccordo con Aldo & Irina , la parola d’ordine dovrebbe essere: CLASS ACTION.


Sapete cosa rispose l'associazione consumatori (la più grossa d'Italia) a cui ero associato e di cui chiesi l'intervento per il mio sopradescritto contenzioso con ALPI EAGLES?


Beh... mi invitò (telefonicamente) ad accettare il biglietto che mi offriva la compagnia aerea!


RISULTATO:

ho lasciato dopo 10 ANNI l'Associazione consumatori e ho intrapreso una "battaglia" legale, solitaria, contro ALPI EAGLES!


Ritornando al caso WIND JET di questi giorni, solo i motivi di FORZA MAGGIORE esentano la compagnia dal pagamento della compensazione pecuniaria di 250 euro e questi motivi dovranno essere certificati da apposite documentazioni e non da semplici comunicati stampa!


quindi MAI DEMORDERE!


Facciamo da noi quello che non fanno le associazioni dei consumatori, ormai troppo POLITICIZZATE


Dimostriamo alle compagnie aeree che NOI CONSUMATORI siamo informati e inchiodiamole alle loro responsabilità!


SOLO COSI' POSSIAMO CONTRIBUIRE A MIGLIORARE I SERVIZI!


Troppo idealista?

........ scusate se sono stato lungo, ma quando sono incaz.. sono un fiume in piena!


jacopo
Messaggio del 04-03-2008, 17:37:02
Utente non registrato

rimborsi alpieagles


Ciao ragazzi

ci sono pure io col mio bari-linate cancellato tipo 4 ore prima della partenza il 27/12/2007


ho già scritto loro con raccomandata ar

ho scritto cpc pure enac e altroconsumo


tutto ciò i primi di gennaio


ora che posso fare?

ROBERTO tu che te ne intendi

posso rivolgermi anche io al giudice di pace qui a milano?


sarei anche io favorevole a un class action


saluti

j
Roberto
Messaggio del 06-03-2008, 21:52:34
Utente non registrato

Bisogna valutare bene i fatti accaduti


Ciao Jacopo,

te dici che ti è stato cancellato il volo 4 ore prima, però non dici cosa ti è stato offerto in alternativa e/o che soluzione ti è stata prospettata e/o fornita..... i tuoi diritti scaturiranno in base a questi elementi ..... comunque intanto hai fatto bene a fare una lettera raccomandata (anche se bisogna sapere cosa hai scritto e richiesto).

Pertanto bisogna prima vedere e valutare il comportamento della compagnia in relazione al regolamento europeo 261/04 (http://www.aduc.it/dyn/documenti/docu_mostra.php?id=119575)


Nei miei post precedenti potrai leggere la procedura per la citazione dal Giudice di pace (almeno per quel che è stata la mia esperienza)
Marta
Messaggio del 11-03-2008, 15:43:14
Utente non registrato

Mi date consigli?


Allora,ciao Roberto,vorrei anke io far ricorso al giudice di pace senza legale mi spieghi meglio.....basta andare in sede e compilare un qualke modulo?Io immediatamente ho inviato una mail e un fax con richiesta di rimborso ed ho tutto documentabile quando all call center mi hanno risposto ke,in poche parole,nn avevano soldi allora ho fatto la raccomandata a/r trascorsi cmq 4mesi più o meno ma resta il fatto ke io ho esplicitamente richiesto il rimborso per altre vie ufficiali e riscontrabili!!!!!Posso andare dall'ufficio del mio giudice di pace a Bari?Ah anke io sono disposta a fare una CLASS ACTION.......ciao ciao
roberto
Messaggio del 11-03-2008, 17:31:54
Utente non registrato

eccomi Marta!


Ciao Marta,

sono felice di poterti dare una mano.. perlomeno trasmetterti la mia esperienza e la mia conoscenza nel settore... preciso però che non sono Avvocato.

Se mi mandi la tua mail ti invio tutto per mail (compresa la bozza del ricorso che ho già fatto io), così come ho già fatto con Aldo e Irina.

lamia mail è rrmm@virgilio.it




ciaooo
Nicola
Messaggio del 13-03-2008, 20:53:49
Utente non registrato

INVIATO RACCOMANDATA A/R E RICHIESTA RIMBORSI


Ciao a tutti, sono Nicola, faccio parte anch'io della grande famiglia dei fregati dall'Alpieagle. Come citato nell'oggetto ho provveduto sia ad inviare le richiesta di rimborso via mail sia a formalizzare il tutto a mezzo raccomandata a/r ma sembre non aver causato alcun effetto da parte della Compagnia Aerea. La prossima settimana depositero la citazione presso il G.diP. di Latisana(ud) e poi vedremo.
Roberto
Messaggio del 14-03-2008, 00:17:11
Utente non registrato

Bene Nicola!


Bene Nicola...... vedo con piacere che in tanti stiamo perseguendo questa strada ed è importante proseguire a sensibilizzare più persone possibile!!
francesco
Messaggio del 14-03-2008, 10:38:21
Utente non registrato

ultima telefonata


Ciao a tutti....sono un aente di viaggi che sfortunatamente ha acquistato in data 14/12/2007 un biglietto aereo alpieagles per conto di un cliente....dopo aver ricevuto comunicazione di volo annullato ho proceduto, a seguito di informativa telefonica, ad effetuare la richiesta rimborso via Mail come indicatomi. L'ultima telefonata l'ho effettuata pochi minuti fa e la risposta è stata identica a quella delle altre 10 telefonate: ancora è tutto bloccato...il mio problema sta nel non riuscire a far capire al cliente che i suoi soldi li ha la compagnia e non la mia agenzia che pertanto non è autorizzata a rimborsare nulla...ci sono altri casi del genere e come avete risolto il problema? Grazie. Francesco
giuseppe
Messaggio del 14-03-2008, 10:50:48
Utente non registrato

forse nn sono più in tempo


Ciao roberto..

anch'io sono tra i truffati di alpiegales, in novembre ho prenotato un volo a/r catania/napoli, che non è mai partito, sono stato avvisato qualche ora prima tramite sms o mail. Ho fatto richiesta di rimborso seguendo le indicazioni del sito della alpieagles, ma non ho ricevuto mai risposta, allora ho chiamato telefonicamente e mi è stato risposto che le procedure di rimborso sono bloccate perchè la compagnia è ferma dal 2 settembre. Ma questa non è una truffa? perchè prendono prenotazioni quando sanno già che non possono volare? io purtroppo penso di essere fuori tempo massimo dei 60gg per fare richiesta formale di rimborso. Secondo te cosa posso fare adesso? aspettare il rimborso o agire in qualche altro modo?

grazie

giuseppe
roberto
Messaggio del 14-03-2008, 18:21:02
Utente non registrato

forse sei in tempo ...


Anche tu Giuseppe tra i "fortunati".. ma tranquillo sei in compagnia di un cospicuo numero di persone.


Ti dico subito che io non sono avvocato, quindi prendi con beneficio d'inventario quanto ti dico.


Ritengo che la mail che hai inviato (sperando che tu ne abbia ancora la prova dell'invio) può rappresentare la richiesta formale; specialmente se a lla mail è seguita una loro risposta (che è prova del loro ricevimento).


E' anche vero però che nei casi di cancellazione dei voli la compagnia deve "spontaneamente" provvedere al rimborso ed entro il termine stabilito dal Regolamento Europeo 261/04; pertanto, questa inottemperanza potrebbe darti le credenziali per accedere al Giudice di Pace.


Mi spiace non poterti dare un informazione più precisa ma, come ti ho detto, non sono avvocato.


Al limite prova a citarli da Giudice di Pace ... se sei entro il valore di 500 euro ti costa solo circa 40 euro e senza bisogno di un difensore.


Se poi consideri che, quasi sicuramente, Alpi Eagles sarà contumace, allora avrai maggiori possibilità di non vederti contestato il limite della prescrizione per non aver rispettato i termini della richiesta!


Fammi sapere!
giuseppe
Messaggio del 15-03-2008, 16:33:30
Utente non registrato

iter


Rieccomi, come prova dell'invio ho le 4 bozze che mi sono rimaste nella casella email, ovviamente loro nn hanno mai risposto alle mie mail.

Mi spiegheresti come devo agire tramite giudice di pace? io sono di siracusa posso adire la causa presso il giudice di pace di siracusa? se si come si procede?

grazie infinite
Roberto
Messaggio del 15-03-2008, 17:39:02
Utente non registrato

mandami la tua mail!


Se guardi nel post del giorno 19 avevo già fatto una descrizione della procedura, se poi vuoi qualcosa di più dettagliato (posso mandarti anche la bozza del mio ricorso) te la posso mandare via mail.


Per la sede del Giudice, è ormai consolidato (e previsto dal codice al consumo nonchè dall'art. 1469 bis del cod. Civ,.) che il foro competente è quello della residenza del consumatore anceh se nel contratto dovesse essere riportato diversamente (in tal caso sarebbe una clausola vessatoria)
ALDO & IRINA
Messaggio del 16-03-2008, 21:33:59
Utente non registrato

CLASS ACTION COLLETTIVA CONTRO ALPI-EAGLES!!!


Entrera' in vigore il 28 Giugno prossimo la CLASS ACTION COLLETTIVA,ovvero la possibilita' per i consumatori di partecipare a cause collettive contro imprese/aziende fornitrici di beni/prodotti e/o servizi.

Contratti con clausole abusive,pratiche commerciali sleali,comportamenti non corretti/illeciti o anticoncorrenziali che abbiano leso i diritti di una pluralita' di vari consumatori potranno essere combattuti con AZIONI COLLETTIVE la famosa CLASS ACTION!!!

Si tratta di un'innovazione DIROMPENTE del nostro sistema processuale perche',in Italia,sino ad oggi la tutela dei diritti era consentita solo attraverso azioni individuali piu' onerose e spesso poco incisive e/o concrete!!!

A mio modesto parere,l'ALPI-EAGLES ha leso i diritti di centinaia di consumatori/clienti come il sottoscritto con vicende piu' o meno brutte e per questo non deve farla franca in barba a tutti NOI!!!

FATECI SAPERE...???

ALDO & IRINA


JACOPO
Messaggio del 18-03-2008, 21:28:01
Utente non registrato

giudice di pace


Ok, ho presentato l'istanza al gdp di milano

fino a 1000 euro di valore si paga un marca da bollo da 30 euro e non serve l'avvocato

ora attendo convocazione per l'udienza entro 30 gg

ho allegato alla domanda le fotocopie di tutto: raccomandata a Alpieagles, cartolina di ritorno, biglietto del treno che mi sono dovuto comprare per colpa lor ecc ecc

potete riccorrere al gdp della vostra città

è una scocciatura ma almeno tentate come ho fatto io

vi conviene recarvi al relativo ufficio poichè le procedure e i moduli da compilare possono variare.. sapete com'è...

LA FORZA DI QUEI LADRI FARABUTTI è PROPRIO IL CONSUMATORE CHE LASCIA PERDERE magari pensando... beh per 200 euro... che ci posso fare...

DAIIII
roberto
Messaggio del 18-03-2008, 22:50:37
Utente non registrato

Bene Jacopo!


Ottimo esempio e parole sante Jacopo!

Riguardo all'obbligo dell'avvocato, nel nostro ordinamento vige tuttora il limite di 516,46 euro per poter ricorrere senza l'obbligo del difensore al giudice di pace.

Questo il testo dell'articolo del codice di procedura civile che prevede quanto sopra:


Art. 82 (Patrocinio)

Davanti al giudice di pace le parti possono stare in giudizio personalmente nelle cause il cui valore non eccede lire un milione.


Negli altri casi, le parti non possono stare in giudizio se non col ministero o con l'assistenza di un difensore. Il giudice di pace tuttavia, in considerazione della natura ed entita' della causa, con decreto emesso anche su istanza verbale della parte, puo' autorizzarla a stare in giudizio di persona.


Salvi i casi in cui la legge dispone altrimenti, davanti al pretore, al tribunale e alla corte d'appello le parti debbono stare in giudizio col ministero di un procuratore legalmente esercente; e davanti alla Corte di cassazione col ministero di un avvocato iscritto nell'apposito albo.


JACOPO TIENICI INFORMATI!!!
Enzo
Messaggio del 20-03-2008, 19:07:20
Utente non registrato

Firma la petizione


Ciao a tutti, sono anch'io un "fregato-alpieagles". Vi invito a firmare la petizione diettamente sul sito ufficale di alpiealges, affichè la compagnia ritorni a volare... e magari rivedremo anche i nostri soldini! In bocca a lupo a tutti noi!!!
roberto
Messaggio del 21-03-2008, 15:14:00
Utente non registrato

Non sono daccordo


Firmare la petizione per farli tornare a volare a quelle condizioni?

Con i loro disservizi e le loro incapacità?


Ma come, finalmente si sono fermati, grazie anche all'Enac, e noi dovremmo firmare per farli volare ancora?


No, non sono daccordo!

Prima devono ricostruire una società seria e dopo volano.


Per riavere i soldi non dipende dal fatto se volino o no; anche se tornano a volare continueranno a fregarci i soldi!!!


I soldi si possono riavere per vie giudiziare indipendentemente dal fatto che volino o no.


Solo se falliscono potrebbe essere un problema perchè bisognerebbe inserirsi tra i creditori.

ciaoo
ALDO & IRINA
Messaggio del 22-03-2008, 20:35:23
Utente non registrato

INFORMAZIONI RECENTI DICONO CHE ALPI EAGLES RITORNERA' A VOLARE ENTRO 45 GG.!!!


Gentili amici truffati (del resto anche come i sottoscritti) informazioni recentissime (CREDO E SPERO) danno l'alpi eagles pronta a ritornare a volare... (il famoso volato in gergo) per fine aprile inizio di maggio...

Speriamo pero' prima risolveranno i vari problemi che hanno con tutti noi truffati e cause connesse,seno' meglio andare a piedi che volare con l'alpi eagles!

Questo e' quanto...speriamooooo

ALDO & IRINA


angela
Messaggio del 01-04-2008, 18:13:37
Utente non registrato

truffata alpieagles


anche io sono stata truffata da alpi eagles e avvertita la sera prima della partenza tramite sms per un volo catania venezia mi volevano dirottare l'indomani mattina su palermo ma io a palermo come ci arrivo c.que dato che il biglietto l'avevo acquistat tramite agenzia mi sono rivolta a loro i quali mi hanno detto che avevano fatto richiesta di rimborso ad oggi 01/04/2008 non ho avuto nessun riscontro x favore ditemi la procedura x poter ottenere il rimborso grazie
Luigi
Messaggio del 02-04-2008, 22:39:56
Utente non registrato

truffato da alpieagles


Ciao a tutti. Anch'io sono stato truffato da alpieagles. Nel mese di agosto 2007 ho acuistato 4 biglietti, circa 400euro, per il volo Napoli Nizza. Mi sono accorto della cancellazione solo un paio di giorni prima, quando per puro caso ho controllato la mia posta elettronica. Ho inviato numerose email di rimborso a alpieagles utilizzando il loro sito. Ho chiamato numerose volte il loro call center e mi sono sentito sempre dire la stessa cosa: bisogna aspettare. Ho provveduto solo oggi a formalizzare per scritto con raccomandata a/r la richiesa di rimborso. Mi riservo comunque la possibilità di citarli in giudizio davanti al giudice di pace. Qualcuno potrebbe inviarmi la procedura da seguire per citarli in giudzio? il mio indirizzo è ginofiore@lycos.it. Ringrazio tutti. Luigi
Roberto
Messaggio del 06-04-2008, 22:52:39
Utente non registrato

CONTROLLARE SEMPRE LA POSTA ELETTRONICA!


Per ANGELA

Se compri il biglietto tramite agenzia devi vedere cosa prevede il contratto fatto tra te e l'agenzia.

Suppongo che tale contratto preveda la mera vendita, per intermediazione, del biglietto e, in tal caso, ritengo che debba essere te a formalizzare la richiesta di rimborso perchè, sol in tal maniera puoi successivamente adire le vie legali nel caso in cui questo non arrivi o , almeno, accertarti che l'agenzia abbia provveduto a formalizzare nelle forme opportune e per tuo conto, la predetta richiesta. ciaoo


Per GINO,

per quanto riguarda la procedura ti ho scritto in privato e ti ho mandato tutta l documentazione però, anche per interesse pubblico, volevo precisare due cose:


1) se al momento dell'acquisto del biglietto chiedi di avere la notifica degli avvisi tramite e-mail, diviene un tuo onere quello di controllare la posta elettronica e se non hai fatto ciò non credo si possa addebitare alcuna responsabilità ad Alpi Eagles, relativamente alla mancata comunicazione.

Bisogna tuttavia vedere se la variazione è stata comunicata entro i termini.


2) Spero che tu abbia le e mail per documentare che hai inoltrato le richieste entro i 10 giorni previsti dal codice al consumo, altrimenti potresti partire perdente per non aver rispettato i termini.
ViaggiareLeggeri
Messaggio del 07-04-2008, 17:40:18
Profilo utente
1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum

Notifiche via email: attenzione al vostro indirizzo, attenti ai filtri anti-spam


In aggiunta a quanto segnalato da Roberto, vi ricordo che capita molto frequentemente di credere di scrivere una cosa mentre in effetti se ne scrive un'altra; soprattutto quando si tratta di indirizzi email. Oltre a questo sito seguo anche www.affari.to, e circa la meta' degli annunci economici pubblicati su quel sito ogni giorno contengono errori di battitura nell'indirizzo email. Cosa significa? Che le persone che hanno fatto errori di battitura nello scrivere il proprio indirizzo email non riceveranno mai la conferma del proprio annuncio economico (nel caso di quel sito). Lo stesso vale per la vostra prenotazione aerea: se il vostro indirizzo e' mariorossi@email.com , ma nella prenotazione scrivete mariorossii@email.com, non riceverete mai conferma della vostra prenotazione. E non sara' per colpa della linea aerea.


Secondo rischio, piu' subdolo: quasi tutti i programmi di posta elettronica usano filtri per ridurre le email pubblicitarie indesiderate in arrivo (il cosiddetto spam). Tali filtri non sono perfetti, e se a volte lasciano passare messaggi che avrebbero dovuto essere bloccati, altre volte bloccano messaggi che voi state aspettando con ansia, come la conferma della prenotazione del vostro biglietto aereo. Se il vostro programma email (Outlook, Thunderbird, Pegasus, etc.) ha una cartella in cui vengono depositati i messaggi bloccati, date un'occhiata a quella cartella, magari troverete la prenotazione che credevate non vi fosse stata mandata.
Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!
Pasquale
Messaggio del 08-04-2008, 14:32:44
Utente non registrato

No comment - Soldi rubati : 100€


Posto solo una delle ultime mail inviate prontamente all'epoca dei fatti (dicembre 2007) e senza mai ricevere una misera risposta:

*******************************************************************

Salve,

la presente per sollecitare il rimborso della prenotazione DB865D a seguito di una vostra cancellazione del volo. Sulla carta di credito non mi è stato ancora riaccreditato nulla, nonostante sia passato più di un mese, nè tantomeno ho avuto una comunicazione da parte vostra.


Quando ho saputo della situazione in cui versava la vostra Azienda mi sono sentito letteralmente "fregato". Questo perchè accettare prenotazioni fino all'ultimo secondo senza nessuna comunicazione e non prevedere un piano di rimborso eccezionale in caso di bancarotta, cosa che è avvenuta suona tanto di "prendiamo tutto quello ci è possibile e scappiamo con il malloppo".



Continuerò a inviare questa mail fino a quando non otterrò una risposta.

So che questo non è niente e nè tantomeno scriverò parole inutili tipo "seguiranno azioni legali " ecc. che suonano ridicole per la cifra che mi dovete, ma ricordate che ogni cliente che avete fregato oggi è un cliente perso un domani che la compagnia ritornerà operativa.



Grazie di averci ricordato ancora una volta che viviamo in Italia,

Distinti saluti.

****************************************************************

che aggiungere? Niente mi dispiace solo per le persone che non hanno più un posto di lavoro ma vedere sul sito che chiedono solidarietà... beh fa venire letteralmente il sangue alla testa!!
Roberto
Messaggio del 08-04-2008, 21:47:27
Utente non registrato

NON SONO PAROLE INUTILI !


Pasquale, permettimi due precisazioni:


1) non tante e mail alla compagnia, che non servono a niente, ma UNA RACCOMANDATA A.R. .... scritta come si deve;


2) le parole "seguiranno azioni legali" non sono "parole inutili", tuttaltro, sono invece l'unica arma che noi consumatori abbiamo: certo però che dalle parole bisogna poi passare ai fatti!



dai fatti coraggio!!! ciaoo
Nea
Messaggio del 10-04-2008, 11:15:49
Utente non registrato

N'altra vittima


Salve a tutti e grazie.

Anch' io son stato beffato alla grande da "Alpi cornacchie" nel Dicembre 07 con un volo per due persone A/R Atene Venezia. Solita storia cambiamenti di volo al ultimo momento e insicurezza sulla possibilita di tornare in grecia. Ho spedito un paio di email e speso un po di soldi ascoltando la musichetta del call center...


che faccio?

se create un azione legale comune mi unisco.

se avete qualche suggerimento vi ringrazio.
Michele
Messaggio del 24-04-2008, 04:02:33
Utente non registrato

LADRI AUTORIZZATI


Sono un altro truffato da Alpieagles!"2biglietti Mosca/Bari/mosca entranbi i voli annullati e nessun rimborso da ottobre 2007.Sono sicuro che quando prendono le prenotazioni on line e quindi i soldi,gia' hanno in programma di annullare il volo,quindi truffa.Non mi meraviglio del fatto che continuino a truffare con il tacito consenso delle autorita',ma mi meraviglio del fatto che i provider di carte di credito tipo Visa,Mastercard etc....non gli chiudano i conti per eccesso di richieste di rimborso.Normalmente con un a percentuale di chargeback(reclami)superiore all'uno per cento i conti vengono chiusi.CHE NON ABBIANO QUALCHE SANTO IN PARADISO!!!!!!!!!!!!!
Mat
Messaggio del 06-05-2008, 22:34:11
Utente non registrato

CI STIAMO ILLUDENDO


Ciao a tutti, anch'io sono un "truffato" alpieagles. Lavoro all'aeroporto di Venezia. Da un dirigente della Save ho saputo che la compagnia non tornerà a volare se non in futuro dietro un altro nome. Ho paura che bisognerà scordarsi i rimborsi. Fare cause per cento euro o poco più purtroppo non è conveniente.
Roberto
Messaggio del 06-05-2008, 23:28:04
Utente non registrato

NON E' COSI MAT!


Mat ti prego... non fare DISINFORMAZIONE, anceh se ritengo tu sia in assoluta buona fede.


Già la confusione è tanta, così come la paura di affrontare una causa, quindi se ci si esprime bisogna farlo con argomenti che siano giuridicamente supportabili.


Anche se Alpi Eagles attualmente non vola, è sempre un'Impresa ESISTENTE, visto che allo stato attuale NON è fallita.


Se tale condizione di non volo viene prorogata e se non avviene il fallimento, vuol dire che essa è solvibile e che, pertanto, si possono intraprendere tutte le azioni che si ritengono opportune per vedersi riconosciuti i propri diritti.

Diritti che, nella peggiore delle ipotesi saranno riconosciuti a seguito di ingiunzioni di pagamento e/o pignoramenti giudiziari.


Se invece seguirà un fallimento, allora, a quel punto, pur potendo sempre far causa per poi inserirsi tra i creditori diviene pressochè improbabile ottenere ciò per cifre al di sotto di certi importi, poichè ci sono prima i creditori privilegiati.


Quindi, finchè la Alpi Eagles è esistente, vuol dire che vi è un patrimonio da poter aggredire per ottenere quanto sentenziato da un Giudice
Pao&Angel
Messaggio del 07-05-2008, 11:12:55
Utente non registrato

244,80€ non ancora visti da dicembre


Idem come sopra...


Volo VE-BA del 23 dic cancellato in aeroporto poche ore prima di partire, volo di ritorno VE-BA del 5 genn cancellato qualche giorno prima. NESSUNISSIMA ALTERNATIVA PROPOSTAMI...mi sono dovuto prender il treno e pagarlo di tasca mia OLTRE al biglietto aereo di 244,80€!!! ANTICIPATO A QUELLA MALEDETTA BANDA DI ALPIEAGLES!


Dopo mail, raccomandate a/r, telefonate ecc ecc mi hanno dato un codice di rimborso che non so che farmene! Il sito è oscurato, al trelefono non rispondono....


morale della favola ...anch'io li ho finanziati GRATUITAMENTE per 244,80!! E' incredibile avvenga ciò!! E soprattutto non ti dicano di che morte devi morire DEI TUOI SOLDI CHE SI SONO INTASCATI GRATIS!


maledetti! vergognosi!
Mat
Messaggio del 08-05-2008, 20:50:48
Utente non registrato

LEGGI BENE


Roberto t'invito a rileggere bene il mio commento. Non ho scritto che l'Alpieagles è fallita, ma che non tornerà a volare, almeno con lo stesso nome. Ti ho pure scritto che lavoro all'aeroporto di Venezia e quindi ti posso dire che non abbiamo neanche più gli aerei, se non uno nel loro capannone. Inoltre per i rimborsi non ho voluto scoraggiare nessuno, ma ho espresso la mia opinione, ovvero che per cifre "basse" (100/200) purtroppo non conviene intraprendere un'azione legale
Roberto
Messaggio del 09-05-2008, 21:48:51
Utente non registrato

senza polemica ....


Non per polemica, ma solo per puntualizzare; la sensazione che io ho avuto dal questo tuo passaggio,

".......ho saputo che la compagnia non tornerà a volare ....."


a cui è seguito quest'altro tuo passaggio:

"...Ho paura che bisognerà scordarsi i rimborsi..."


era che tu correlassi alla probabilità (evidentemente attendibile) del mancato ritorno al volo di Alpi Eagles e l'impossibilità di ottenere, per tale motivo, i rimborsi.


Forse avrò avuto una sensazione errata o forse sarò stato l'unico ad averla ravvisata, ma ho voluto appunto precisare che la mancata fruizione dei crediti, sarebbe eventualmente causata dal fallimento della società Alpi eagles e non dal suo non volare.


Per quanto riguarda la convenienza ad adire le vie legali, beh i sono limiti soggettivi, considerando che, in considerazione del tempo e dei soldi spesi, forse non converrebbe muoversi al di sotto dei 3/400 euro ...

Però è anche vero che se superati i 500 euro il Giudice può disporre la presenza di un avvocato (quindi altre spese) .. per tali concetti di economicità (rapporto costi/benefici) potrebbe MAI convenire adire il Giudice di Pace, quindi, ritengo, ognuno deve fissare i propri limiti e ritengo che non esista, in senso assoluto, un limite di convenienza o di non convenienza.


Io, per esempio, ho adito il Giudice di Pace contro Alpi Eagles per 250 euro (chiedendone totali 500) , perchè ritenevo che convenisse in relazione al principio ed al diritto sacrosanto che avevoPerò per qualche poteva essere diverso.... quindi meglio non fissare regole assolute ....

tutto qua... per sincero e sereno raffronto di idee
Mat
Messaggio del 11-05-2008, 13:03:46
Utente non registrato

Solo per puntualizzare..


Per fortuna era solo una tua sensazione.. Comunque è sparito pure il sito di Alpieagles già da diverso tempo, fai infretta per il rimborso la richiesta di fallimento è imminente.
Nicola
Messaggio del 13-05-2008, 22:07:06
Utente non registrato

Truffato da alpieagles


io sono un truffato della compagnia aerea, noi siamo in cinque, anno cancellato i voli palermo/venezia, siamo stati avvisati solo 20 giorni prima, perche' non facciamo una segnalazione a mi manda rai tre tutti insieme, sicuramente se siamo tanti faranno una puntata, anche io sto cercando di recuperare i rimborsi in via legale, anche se ho saputo che se la compagnia e' in fallimento e difficile recuperarli. Ho trovato degli articoli su wikipedia, la compagnia aveva gia' problemi nel giugno 2007, gli avevano concesso una licenza temporanea fino al 20 ottobre 2007 non capisco come loro continuavano a vendere i biglietti. Tutto questo e' assurdo.
pedrovaz1968
Messaggio del 14-05-2008, 06:48:41
Profilo utente
189 messaggi nel forum189 messaggi nel forum189 messaggi nel forum

Avvisato VENTI giorni prima? Non male...


No, sul serio: essere avvisati con VENTI giorni di anticipo mi parrebbe un sogno... di solito non prenoto neppure il volo, con tutto quell'anticipo!
Pao&Angel
Messaggio del 14-05-2008, 13:35:14
Utente non registrato

SEGNALAZIONE tutti ASSIEME


Ragazzi...a me non risponde nessuno a PD! E di rimborso ovviamente manco l'ombra! Sono d'accordissimo per un'azione multipla tipo MI MANDA RAI TRE o STRISCIA o LEGALE ASSIEME...


Ma come si fa? dovec ci si trova? più gente si unisce IN FRETTA, abbiamo più forza per urlare (sperando serva a qualcosa), se serve aprire un forum in rete, io ci sto!



Nicola
Messaggio del 14-05-2008, 16:17:08
Utente non registrato

non so' come organizzarci


si potrebbe mandare una e-mail tutti insieme a mi manda rai tre in un determinato giorno.l'importante e mandarla
Nicola
Messaggio del 14-05-2008, 16:27:03
Utente non registrato

Nel frattempo


ho mandato na e-mail ora vediamo se mi rispondono
Pao&Angel
Messaggio del 14-05-2008, 20:28:08
Utente non registrato

Forum / Petizione


Non so con quali risultati finali...

ma e creare un forum con realtiva petizione/richiesta?? Potrebbe avere un qualche successo? Non me ne intendo..







ViaggiareLeggeri
Messaggio del 15-05-2008, 09:02:41
Profilo utente
1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum

A Pao&Angel e agli altri lettori


Cosa intendi dire con "se serve aprire un forum in rete, io ci sto! " ? Stai scrivendo su un forum!


Stai pensando a qualcosa di differente? Tieni presente che raccolte firme e class actions vanno benissimo, ma il peso di una bella citazione di fronte ad un giudice e' tutta un'altra cosa... leggete per esempio i messaggi di Roberto su questa stessa pagina.
Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!
Mat
Messaggio del 15-05-2008, 12:23:52
Utente non registrato

Già fatto..


Io ho già fatto una segnalazione a striscia qualche settimana fa, ma non mi hanno cagato proprio.. Forse Mi manda Raitre è più indicato per questo tipo di problemi.
Mat
Messaggio del 15-05-2008, 12:37:34
Utente non registrato

MI MANDA RAITRE..


Ciao a tutti, stamane ho scritto a Mi manda Raitre. Nel caso otterrò una risposta pubblicherò un altro messaggio per raccogliere le partecipazioni di chi avrà il coraggio di andare in trasmissione per denunciare la truffa. A presto..e speriamo bene..
Roberto
Messaggio del 15-05-2008, 18:11:08
Utente non registrato

SI! ORGANIZZIAMOCI E DENUNCIAMO ALLA STAMPA


Ciao a tutti!

Buona l'idea della segnalazione collettiva a Mi Mandaraitre e redazioni similari!


Dovremmo però organizzarci sul come predisporla ed organizzarla.


Per essere presi in considerazione bisognerebbe inviare le segnalazioni unitamente, così (forse) se ne vedono tantissime le prendono in considerazione!


Sarebbe bene che ognuno raccontasse la propria esperienza, in forma riassuntiva, concreta e, soprattutto, documentata con fatti e accadimenti precisi.


Bisogna solo valutare se mandare un'unica e-mail con tutti i racconti oppure se singolarmente, inviandole però contemporaneamente con un unico oggetto!


Potremmo forse aprire un topic in cui raccogliamo le adesioni e ci organizziamo sulla procedura.


che ne dite?


LA FORZA DEI CONSUMATORI E' L'UNIONE!, insomma CONSUMATORI UNITEVI!!! anzi uniamoci :))
Roberto
Messaggio del 15-05-2008, 19:54:06
Utente non registrato

Ho aperto un topic per raccogliere le adesioni


Ho aperto un topic intitolato

"ALPI EAGLES - ADESIONI PER MI MANDA RAI TRE "

per raccogliere le adesioni, al fine di contarci, organizzarci, contattarci ed agire per attirare l'attenzione di Mi manda Rai tre e/o di altre trasmissioni.
Nicola
Messaggio del 16-05-2008, 01:46:47
Utente non registrato

Mi manda rai tre


secondo me' bisogna iniziare a mandarle singolarmente le e-mail perche' il tempo che ci organizziamo per mandarle tutte assieme si perde troppo tempo calcolate arriva l'estate e la trasmissione la sospenderanno per iniziare l'anno successivo. Quindi affrettatevi a mandare la segnalazione, nella speranza che ci sentano.
Roberto
Messaggio del 16-05-2008, 12:27:22
Utente non registrato

Non sono daccordo Nicola !


Scusa Nicola, ma prima di dare input ad "affrettateci a mandare.." è bene concordare un'iniziativa comune senza dare il via ad iniziative deliberate autonomamente.


E' bene concordare le modalità in maniera democratica tra gli aderenti, non credi?


L'invio autonomo sarebbe quasi sicuramente inutile, visto che già alcuni si sono mossi in tal senso senza avere alcun riscontro.


Ritengo invece che, una volta ottenuto l'ok da parte di tutti, si può concordare l'invio per un determinato giorno, fissando una data; per accordarsi la Rete ci aiuta velocizzando sicuramente i tempi.


Credo che, se in uno stesso giorno o al massimo in due giorni seguenti, arrivassero decine e decine (o magari centinaia!) di e-mail aventi tutte lo stesso oggetto ed ognuna un reclamo diverso, non potranno non essere oggetto di valutazione.


Riguardo la trasmissione, mi pare piuttosto ovvio che, considerati i tempi di programmazione televisiva, un eventuale partecipazione verrebbe comunque programmata per la prossima stagione autunnale.


Se sbaglio correggetemi.

Grazie
roberto
Messaggio del 16-05-2008, 12:37:23
Utente non registrato

Per Web Master


Avevo aperto un topic per la raccolta delle adesioni.

Il topic col titolo è scomparso ed il testo che avevo scritto è stato inglobato in un topic di fabiola titolato "anche io"


Mi puoi spiegare cosa è successo e come si rimette il mio topic iniziale per raccogliere le adesioni?
Nicola
Messaggio del 16-05-2008, 22:26:00
Utente non registrato

Per Roberto


se si pensa per la trasmissione in autunno sono pienamente d'accordo, il tuo topic si trova nella home page.
Nicola
Messaggio del 16-05-2008, 22:32:14
Utente non registrato

Io li sto denunciando


io li sto citando dal giudice di pace, prima che non ci sono piu' i termini. Questa e' l'unica strada da percorrere prima possibile,
Roberto
Messaggio del 16-05-2008, 23:06:22
Utente non registrato

scomparso...


Si Nicola, grazie.. comunque l'attuale topic è quello che ho riaperto dopo che è scomparso!!!! :)

Il mio originario appello si trova all'interno del topi che risulta essere stato aperto da fabiola... boh.. mistero.... :))

Cmq grazie


Non vedo molte adesioni però.. quindi se continua cosi non se ne farà niente.... :))
ilaria
Messaggio del 17-05-2008, 22:38:41
Utente non registrato

anche noi truffati alpi eagles...e in......NERI!!!


anche mio padre ha subito una cancellazione di un volo il sei gennaio da lamezia a venezia comunicato due giorni prima con veramente tantissimi disagi...io parteciperei a tutto per fargli causa denuncia di gruppo..televisione stampa mi manda rai tre TUTTO!!!facciamo qualcosa!ora se vado nel sito mi dice pure che non è possibile visualizzare la pagina da diversi giorni....sono spariti???e se contattassimo striscia la notizia???
Roberto
Messaggio del 18-05-2008, 00:30:40
Utente non registrato

ok


Ilaria allora aderisci all'iniziativa nel topic titolato


"ALPI EAGLES - ADESIONI PER MI MANDA RAI TRE "

grazie
David
Messaggio del 18-05-2008, 13:13:28
Utente non registrato

Alpieagles Truffatore cronico


Salve sono un ex dipendente alpieagles licenziato perche denunciavo a Enac le vari situazioni in parte da voi descritte ma anche molte altre........ Adesso sono di fretta ma disponibile a coloro che volessero contattarmi al seguente indirizzo dauphin14@libero.it
Roberto
Messaggio del 18-05-2008, 13:33:55
Utente non registrato

Bene David


David, perchè non aderisci all'iniziativa per Mi Manda Rai tre?

Anche se le adesioni finora sono state quasi nulle (a volte per taluni è difficile passare alle vie di fatto), non si sa mai dovessimo raggiungere un congruo numero da poter far sentire la nostra voce amplificata da una trasmissione TV
Stela&Dorian
Messaggio del 18-05-2008, 16:09:09
Utente non registrato

Anche noi truffati!


Salve, anche noi stati truffati da alpieagles. Il nostro volo di andata e ritorno Venezia-Tirana è stato cancellato a dicembre. Abbiamo mandato la richiesta di rimborso via mail, fax e con la raccomandata ma non abbiamo avuto nessuna risposta. Vogliamo far sentire anche noi la nostra voce e fare tutto quello che è necessario per risolvere questa questione. Ci uniamo a voi per un azione comune.
ALDO & IRINA
Messaggio del 18-05-2008, 21:46:14
Utente non registrato

DOBBIAMO ADERIRE TUTTI...NON VORRETE PASSARE PER DEI COTARDI!!!


Noi ci siamo gia' "iscritti",abbiamo aderito in pieno all'iniziativa! l'alpi-eagles non deve e non puo' farla franca ancora una volta...coraggio AVANTI MIEI PRODI...!!!

ALDO & IRINA
Roberto
Messaggio del 19-05-2008, 01:22:57
Utente non registrato

ADERITE NEL TOPIC APPOSITAMENTE APERTO


Ragazzi.. ripeto quanto già detto... chi vuole aderire alla proposta di richiesta intervento di Mi manda Rai tre è pregato di aderire nel topic dell'home page del forum intitolato

"ALPI EAGLES - ADESIONI PER MI MANDA RAI TRE"

E' importante riunire li tutti per poterci coordinare e contarci.


Al momento abbiamo aderito dolo io e Aldo&Irina, in tanti si mostrano concordi ma nessuno ancora ha aderito...


Se davvero volgiamo sfruttare la potenza della Rete per coordinarci e far sentire la nostra voce allora muoviamoci.. basta poco....


ciao e grazie
Nico e Simone
Messaggio del 19-05-2008, 11:25:09
Utente non registrato

Anche noi truffati


Salve amici, oggi abbiamo un appuntamento con un avvocato per l'istanza dal giudice di pace (rimborso biglietto Alpieagles mai avuto).

Abbiamo inviato l'email di richiesta rimborso il 26/11/2007. Vorrei chiedervi se siamo ancora in tempo per il risarcimento o se, essendo scaduti i due mesi, non si può fare più nulla.

Nico e Simone
Roberto
Messaggio del 19-05-2008, 12:48:06
Utente non registrato

Si siete in tempo!


Ritengo che se avete formalizzato la richiesta di rimborso entro i termini previsti (10 giorni per il codice del consumo) avete sempre tempo per rinnovare e sollecitare la richiesta e/o per adire le vie legali.

Però, prima di adire le vie legali, bisogna sempre valutare bene fatti e circostanze in termini normativi.


Ma l'idea di Mi manda rai tre non vi piace? Anche se non risolverebbe il vs specifico caso sarebbe una denuncia in più.. no?
ilaria
Messaggio del 19-05-2008, 22:38:54
Utente non registrato

ma come mi iscrivo al topic???


Scusate l'ignoranza ma per aderire cosa devo fare????

potete spiegarmi ho inserito prima la mia e mail ma non so se basta

grazie
Pubblicita'
Aiuta ViaggiareLeggeri, compra una delle nostre magliette!
Roberto
Messaggio del 20-05-2008, 12:20:50
Utente non registrato

Ok Ilaria


Ciao Ilaria!

Tranquilla va bene così come hai fatto.



Roberto
Messaggio del 20-05-2008, 12:25:22
Utente non registrato

Organizziamoci!


Per chi ha aderito all'iniziativa Mi Manda Rai TRE o a chi ne avrà intenzione, consiglierei di preparare la lettera contenente il reclamo.


Se può servire da "ispirazione", chi volesse mi può richiedere quella che preparerò io e sarò lieto di mandargliela via mail.


Suggerirei di predisporre la lettera in maniera tale che non emergano eccessivamente gli elementi soggettivi, ma di esporre i fatti in maniera analitica (seppur riassuntiva) con riferimenti precisi e specifici.


Sarebbe opportuno allegare anche documentazione, laddove è possibile, che attesti quanto si sta affermando (biglietto, eventuali e mail o sms ricevuti, lettere inviate, ecc).


Quando tutti quanti avremo la lettera pronta, ci coordineremo in maniera tale da mandarla tutti quanti nello stesso giorno, via e-mail (o se si vuole anche via fax),


Per tale coordinamento contatterò io gli aderenti a mezzo e mail ... se qualcuno ha qualche suggerimento mi fa cosa gradita se lo esprime.


Ah, un'ultima cosa... oltre Mi Manda rai Tre possiamo valutare di mandare la stessa lettera anche ad altri (Le Iene, Striscia, ecc) .... tanto le e mail sono gratis......


Beh intanto preparate ognuno la vostra lettera poi decideremo i destinatari.
Ivano
Messaggio del 21-05-2008, 10:00:56
Utente non registrato

anch'io truffato alpieagles


Attendo ancora notizie del rimborso di un volo ct-ve dell'8-1-08 pagato a sett.2007!!! ieri mi hanno risposto dopo infiniti tentativi perpetuati da mesi, e mi hanno detto che devo depositare la richiesta di rimborso al tribunale di venezia!!! per poco meno di 100 euro dovrei, secondo loro, andare sino a ve????sono pazzi!!! devono pagarla...facciamo qualcosa ragazzi...ditemi. Scrivete a ivomes@katamail.com

Saluti, Ivano
francesca
Messaggio del 21-05-2008, 11:24:05
Utente non registrato

anche io una truffata alpieagles...


Ciao..anche io sono stata letteralmente truffata da questi briganti..volo napoli- palermo del 22 novembre cancellato poche ore prima ed avvisata solo tramite sms, con ovvi disagi che tutto ciò mi ha arrecato, dovendo optare per un viaggio in treno, stessa storia per il ritorno palermo- napoli.

La cosa buffa è che in seguito alla mia richiesta di rimborso inoltrata tramite e-mail come da loro richiesto mi hanno detto che delle 107 che ho pagato, soltanto 100 mi sarebbero state restituite, perchè le 7 euro erano non rimborsabili in quanto dovute per spese amministrative...non è assurdo tutto ciò??? Si sono intascati i MIEI soldi, mi hanno cancellato i voli, con tutto ciò che ne ha conseguito e vogliono trattenersi indebitamente anche parte dei soldi che ho pagato???..NON CI SONO PAROLE..
francesca
Messaggio del 21-05-2008, 11:31:35
Utente non registrato

mi chiedevo


Mi chiedevo se la mia richiesta di rimborso fatta solamente tramite email (come da loro richiesto) ha valore legale..cioè se posso esercitare il mio diritto al risarcimento solamente con quella richiesta.

qulcuno lo sa?
Roberto
Messaggio del 21-05-2008, 12:42:27
Utente non registrato

MEGLIO LA RACCOMANDATA A.R.!


Ciao Francesca!


Scusa non ho capito bene... ma i 100 euro te li hanno rimborsati o solo promesso?

Perchè se te li hanno rimborsati puoi gia ritenerti "fortunata"!!!! :))


Ma, purtroppo per te, non penso te li abbiano rimborsati!!


Per quanto riguarda la procedura di reclamo, beh loro ti dicono pure che basterebbe anche una bonaria telefonata ma, ovviamente, così facendo non sei tutelata.



Dal un punto di vista formale l'unico metodo che dà certezza di avvenuta notifica alla controparte, è la raccomandata con ricevuta di ritorno, anche se la legislazione recente, così come circolari e sentenza, ha stabilito che anche fax ed e-mail hanno pari valore.


Ritengo comunque che è sempre meglio fare una raccomandata a.r. così perlomeno si evita di perdere tempo in contestazioni di forma.


E' anche vero però che se la controparte pone un riscontro alla tua lettera, vuol dire che l'ha ricevuta e questo è già sufficiente.


Quindi, alla luce di questo, anche una lettera inviata per posta ordinaria potrebbe divenire valida se a questa segue una risposta della controparte che, ripeto, in tal modo attesta di averla ricevuta.


Comunque sempre meglio FARE UNA RACCOMANDATA A.R.


Francesca hai aderito all'iniziativa pe rMi Manda rai Tre che trovi nell'altro topic intitolato "ALPI EAGLES - ADESIONI PER MI MANDA RAI TRE"?
Giuseppe
Messaggio del 21-05-2008, 12:55:57
Utente non registrato

Wanted AlpiEagles...non risponde piu nessuno!!


Cari signori anch'io sono stato ben truffato da alpieagles e la cosa che mi fa rabbia è che inoltrando via fax e via e-mail la richiesta di rimborso non ho mai avuto alcun riscontro da parte del fantomatico uffico reclami / rimborsi. A Novembre ho prenotato dei biglietti aerei per me e per mia figlia per dei voli che dovevano effettuarsi a dicembre e a gennaio da Palermo a Venezia e viceversa. Avendo orari precisi da rispettare ho dovuto riprenotare facendo dei biglietti con Windjet e spendendo ancora centinaia di Euro! Il rimborso mi spetta di diritto, pensavo, ma non consideravo di certo che una compagnia aerea potesse di colpo sparire nel nulla. Desidererei aderire con voi all'iniziativa MI MANDA RAI 3. Ditemi per favore voi come avete agito. Non intendo rimanere con le mani in mano. Grazie.
Roberto
Messaggio del 21-05-2008, 13:27:16
Utente non registrato

Dal Giudice di Pace ....


Giuseppe, se non l'hai fatto io farei una raccomandata a.r. alla sede legale della Compagnia, facendo anche riferimento al fax ed all'email.

Successivamente, in caso di silenzio e/o risposta negativa mi rivolgerei al giudice di pace (quello della tua residenza) però, prima di intraprendere questa strada valuta bene la tua situazione in ragione sia del codice civile sia del Reg. Europeo 261/04.


per aderire a mi manda rai tre vai nel topic indicato di seguito e lascia la tua adesione:

http://www.viaggi.affari.to/forum/55/28448



Roberto
Messaggio del 21-05-2008, 16:46:18
Utente non registrato

Per Laura


Ciao Laura,

il tuo caso rientra nella fattispecie degli articoli 5 (cancellazione volo) e 7 (diritto a compensazione pecuniaria) del Regolamento Europeo 261/04, per cui ti spetta la compensazione pecuniaria (di 250 o 400 euro, a seconda della fascia chilometrica del volo), più le spese che hai dovuto sostenere a causa della cancellazione (acquisto biglietti altro volo, spese spostamenti ecc).


Oltre al Reg. Europeo che è specifico, si può e deve anche valutare il Codice Civile, considerando che: il biglietto è un contratto, la cancellazione del volo è un’inottemperanza contrattuale, le spese extra sostenute sono i danni certificati subiti e le arrabbiature sono i danni biologici patiti (più difficili da dimostrare ed ottenere) .


Hai detto di aver inviato una e-mail che, seppur considerata valida al pari della raccomandata, può sempre essere soggetta a contestazioni di forma, pertanto io farei un seguito con una raccomandata a.r. da inviare alla sede legale che è a S. Angelo di Piove di Sacco (PD) via Verdi, n. 14.


In tale lettera, che invierei per conoscenza all’Enac, formulerei formalmente le richieste di rimborso e di compensazione pecuniaria, riservandomi di adire le vie legali dopo esser decorso il termine di 15 giorni dal ricevimento.


La strada è sicuramente ardua però necessaria se si vuole tentare di ottenere quanto di proprio diritto.

In bocca al lupo!






Roberto
Messaggio del 21-05-2008, 16:47:55
Utente non registrato

Siamo troppo pochi


Ragazzi troppe poche le adesioni.... se non mandiamo a raffica, in contemporanea almeno una 50 di mail (di casi singoli) non credi ci prenderanno in considerazione!!!! Passate parola... anche in altri forum..

ciaoo
francesca
Messaggio del 21-05-2008, 19:37:13
Utente non registrato

OK!


Ciao roberto!..hai ben capito..non ho ricevuto alcun rimborso!...farò la raccomandata a. r. e aderisco volentieri all'iniziativa per mi manda rai tre
Roberto
Messaggio del 21-05-2008, 19:41:20
Utente non registrato

Bene Francesca.


Bene Francesca!

per aderire vai nel topic di cui ti mando il link e inserisci la mail (se non ti va metterla pubblica puoi scriverla privatamente a me rr.mm@hotmail.it) ciao e grazie.


http://www.viaggi.affari.to/forum/55/28448
Paola_
Messaggio del 24-05-2008, 11:54:39
Utente non registrato

Anche io con voi per un volo AlpiEagles cancellato!!


Salve a tutti,

sono Paola e anche io sono vittima come voi del "fallimento" Alpi Eagles.

Il volo in questione è stato Napoli - Catania del 26/11/07, dapprima posticipato 2 volte e poi cancellato.

Il tutto tramite sms "...possibile cambio o rimborso biglietto (scrivere a rimborsi.web@alpiegles.com)".

Ho scritto, ho telefonato e mi hanno promesso che entro 3 mesi avrei ricevuto il rimborso nella stessa modalità con la quale ho effettuato il pagamento (postapay). I 3 mesi son passati, nessuna notizia.

Ho nuovamente telefonato, e mi hanno detto che entro un mese avrei ricevuto indicazioni tramite email su come richiedere nuovamente il rimborso. Niente.

Che mi consigliate di fare?

Denuncia? O intrapendiamo un'azione legale comulativa?


contattatemi a paola82ps@libero.it


Roberto
Messaggio del 24-05-2008, 14:23:34
Utente non registrato

Io afrei cosi ....


Ciao Paola!


Se non ho capito male tu non hai accettato il cambio del volo oppure, hai accettato il cambio ma il nuovo volo ti è stato cancellato.


Giusto?


Ma, nel caso in cui tu avessi inizialmente accettato il cambio del volo, la cancellazione di quest'ultimo è stata seguita da una proposta d'imbarco su altro volo (definita riprotezione )?


Beh nel caso non ti sia stato offerto nessun volo alternativo o nel caso tu avessi rifiutato tale offerta perchè incompatibile con le tue esigenze di orario, allora ti spetta il rimborso.


Io farei subito una raccomandata a.r. (la sede legale di Alpi Eagles è: S. Angelo di Piove di Sacco (PD) via Verdi, n. 14)

nella quale formalizzerei la richiesta, farei riferimento ai precedenti contatti avuti e fisserei un termine (es. 15 giorni dal ricevimento) entro il quale ottemperare, specificando che in caso negativo verranno adite le vie legali.


Poi spetta a te decidere se rivolgerti al Giudice di Pace (come ho fatto io!).


Per qualsiasi altra delucidazione sono a tua disposizione e, se ti serve, come ho fatto con altri, posso mandarti la documentazione che ho io (compreso fac simile del ricorso al Giudice che ho fatto), basta che mi scrivi a rr.mm@hotmail.it

ciao e auguri
Roberta
Messaggio del 25-05-2008, 01:12:41
Utente non registrato

ci sono anch'io...purtroppo


Salve a tutti/e,

vi risparmio le lamentele, ma anche io sono stata truffata da alpieagles per un volo solo andata ct-na.

Ho sperdito circa 3 mail senza ricevere nessuna risposta.

Poichè sono di Siracusa e ho letto che c'è anche un altro ragazzo siracusano truffato, potremmo metterci in contatto per fare qualcosa insieme. In alternativa aspetto input e suggerimenti da chi ha più esperienza (è troppo tardi?)

...intanto aderisco a mi manda rai3

A presto
Roberto
Messaggio del 25-05-2008, 11:10:30
Utente non registrato

siamo in tanti eh ....


Ciao Roberta!


Non conosco il tuo caso, comunque se riguarda un ritardo o altro tipo di lamentela a seguito di un volo effettuato, avresti dovuto inviare la richiesta entro 10 giorni dall'accadimento (codice del Consumo).


Se invece reclami per un mancato rimborso allora sei pienamente nei termini e, anche se hai fatto bene a fare le e-mail, io ti consiglierei di formalizzare un'altra richiesta tramite raccomandata a.r. fissando un termine (ad es. 15 giorni) entro il quale loro devono procedere e precisandogli contestualmente che, in caso di mancato riscontro, adirai le vie legali.


Se si verificasse quest'ultima ipotesi (probabilissimo) ti rimane di rivolgerti al Giudice di Pace della tua città ( che peraltro è stupenda!).


Io ho già percorso questa strada e, se ti serve, posso inviarti tutto quello che ho, compreso fac simile atto di citazione.


Tutto quello che hai detto nel topic della raccolta di adesioni, in merito alla compensazione pecuniaria è giustissimo!

ciaoo!
Roberta
Messaggio del 25-05-2008, 14:01:42
Utente non registrato

volo annullato


Ciao Roberto,

nel mio caso si tratta di un volo annullato e,nonostante abbia chiesto di avere un volo alternativo per la stessa destinazione (come peraltro è previsto per legge) non hanno provveduto dicendo che non era loro competenza, quindi ho regalato 90 euro ad alpieagles...

In settimana provvederò ad inviare la raccomandata a/r.

A presto

Ci aggiorniamo


Roberto
Messaggio del 25-05-2008, 15:07:13
Utente non registrato

In bocca al lupo


Il Regolamento Europeo agli art. 5 e 7 prevede che nel tuo caso spetta il rimborso del biglietto (ovviamente doveroso) e la compensazione pecuniaria di 250 euro quindi, siccome noto con piacere che sei una tipa battagliera.... non mollare vai avanti anche se, per ottenere le 90 euro dovrai sicuramente spendere 100 euro per istruire l'atto di citazione al Giudice di Pace ... ma i principi non hanno costi!



La sede legale di Alpi Eagles è:

S. Angelo di Piove di Sacco (PD) via Verdi, n. 14
Grazia
Messaggio del 26-05-2008, 13:03:49
Utente non registrato

7 voli cancellati


Cari amici, vedo che siamo sulla stessa barca.

alla fine dell'anno scorso, proprio per avere una buona tariffa ho acquistato n. 7 biglietti da Catania per Napoli e Bari, (3 persone per ogni biglietto) la cifra che AlpiEagles mi deve è considerevole.

naturalmente ho fatto richiesta di rimborso via mail, e al telefono mi hanno rimandato di mese in mese.

sono con voi per qualsivoglia iniziativa.
Roberto
Messaggio del 26-05-2008, 13:38:14
Utente non registrato

Ciao Grazia


Bene Grazia.... anzi male .... :)

perchè non aderisci anche te all'iniziativa per coinvolgere mi manda rai tre ed altre trasmissioni tv d'inchiesta? Hai Letto?


http://www.viaggi.affari.to/forum/55/28448
Grazia
Messaggio del 26-05-2008, 13:54:50
Utente non registrato

mi manda rai tre


Ciao Roberto

no non ho letto dell'iniziativa

cosa devo fare?
Roberto
Messaggio del 26-05-2008, 18:36:51
Utente non registrato

ok grazia ...


Cioa Grazia.. scusa se sono un pò di fretta per cui non mi dilungo .. vai nel topic intitolato "ALPI EAGLES - ADESIONI PER MI MANDA RAI TRE" e leggi sia l'inizio sia i miei successivi commenti.

Il link del topic è qllo che ti ho inviato nel precedente messaggio.

se hai bisogno di altre spiegazioni chiedi pure.. ciao
ViaggiareLeggeri
Messaggio del 28-05-2008, 07:37:15
Profilo utente
1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum

Per contattare Mi Manda Rai Tre


Il forum in cui vengono registrate le firme per contattare poi Rai Tre', citato (e aperto) da Roberto, e' www.viaggi.affari.to/forum/55/28448.


Per favore, se siete interessati, non disperdete i vostri messaggi altrove: usate questo link.
Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!
nicola
Messaggio del 29-05-2008, 23:13:23
Utente non registrato

Fino ad ora


roberto ma quanto anno aderito al topic
Roberto
Messaggio del 30-05-2008, 00:09:48
Utente non registrato

sull altro topic non qui ,,,ok Nicola?


grazie
dorjan
Messaggio del 30-05-2008, 17:44:56
Utente non registrato

dorjan


La compagnia arerea low cost Alpi Eagles, ha dichiarato fallimento. Ma per coloro che avevano già acquistato il biglietto e non hanno potuto utilizzarlo, è possbile accedere ad un risarcimento.

“I creditori della compagnia aerea, e quindi anche i passeggeri che hannosubito la cancellazione del volo e sono tutt’ora in attesa del rimborso del biglietto, potranno presentare entro il 6 giugno la domanda d’insinuazione al passivo, corredata da valide prove comprovanti il proprio credito (quali ad esempio copia del biglietto aereo, prova dell’avvenuto pagamento, copia delle lettere di richiesta di rimborso inviate al vettore aereo)”. Lo comunica il Centro Europeo Consumatori. La domanda, va presentata presso la Cancelleria della Sezione Fallimentare del Tribunale di Venezia. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Cancelleria della Sezione Fallimentare al n. 041/2402303. L’udienza per l’esame del passivo davanti al Tribunale di Venezia è già stata fissata per il 10 luglio 2008. La compagnia low cost era stata già sospesa dal volo nel novembre scorso a causa di una perdurante crisi finanziaria che aveva provocato continui disservizi ai passeggeri. Chi desiderasse maggiori informazioni, può contattare il Centro Europeo Consumatori via e-mail oppure telefonicamente al n. 0471/980939 dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 16.
Roberto
Messaggio del 31-05-2008, 16:08:34
Utente non registrato

Ma non era commissariata?


Io ero rimasto al commissariamento della compagnia, visto che il primo tentativo di fallimento era rientrato avendo commissariato la società col tentativo di restaurarla.


Proverò anche io ad informarmi.


Comunque se la società è già stata dichiarata fallita si fa sempre in tempo a insinuarsi nel fallimento formalizzando le richieste al curatore fallimentare.
SALVATORE
Messaggio del 07-06-2008, 10:23:21
Utente non registrato

VOGLIO ADERIRE ANCH'IO A MI MANDA RAI TRE


COSA DEVO FARE?

PENSO CHE E' UN INDEBITO ARRICCHIMENTO DA PARTE DELL'ALPIEAGLES E CHE SI POTREBBE ORGANIZZARE UNA "CLASS ACTION" NEI SUOI CONFRONTI.


Roberto
Messaggio del 07-06-2008, 15:45:41
Utente non registrato

vai sull altro topic




per aderire vai qui:

http://www.viaggi.affari.to/forum/55/28448


e lascia dicharazione di adesione ed email ..

ciao
giulia gabrielli
Messaggio del 24-06-2008, 17:42:46
Utente non registrato

aiuto!!


mi rendo conto del super ritardo, ma ero via dal 10 maggio fino a pochi giorni fa..vedo adesso che il termine per presentare la domanda di rimborso era il 6giugno..posso fare ancora qualcosa'?mi devono 353 euro, e ho mandato loro un'email di richiesta ancora a dicembre..ho telefonato innumerevoli volte, ma con il risultato che tutti voi ben sapete..
Rosalba Garofalo
Messaggio del 26-06-2008, 10:10:37
Utente non registrato

RIMBORSO ALPIEAGLES


ANNULLATO VOLO NAPOLI-PALERMO (2PAX) CON PARTENZA IL 28/12/07(PRENOTATO IL 04/11/07 con largo anticipo!!!)

CHIAMATO INNUMEREVOLI VOLTE. A UN CERTO PUNTO MI DICONO CHE LA SOCIETA' E' FALLITA E BISOGNA ASPETTARE LA DECISIONE DEL TRIBUNALE!

OGGI, 26/06/08, TELEFONO E NESSUNO MI RISPONDE. RIMBORSO MANCATO DI Euro166,80!!! SCRITTO ANCHE A MI MANDA RAI TRE E STRISCIA...E POI LEGGO SU INTERNET CHE BISOGNAVA FARE RICORSO ENTRO 6 GIUGNO. E' VERO?MA CHI CI DOVEVA AVVISARE?
Mena
Messaggio del 30-06-2008, 11:18:09
Utente non registrato

rimborso alpiegles


Ciao ho lasciato un messaggio di adesione a Mi manda Rai tre, ma continuando a leggere il forum ho letto che bisognava presentare entro il 6 giugno la domanda d’insinuazione al passivo. Io questa domanda non l'ho compilata, ma ho inviato tempo fa una richiesta ad alpieagles che mi ha risposto assegnandomi un codice di identificazione.

Sono fuori dalla possibilità di ottenere il rimborso?

Vi prego fatemi sapere

mena.cecoro@libero.it
michele merola
Messaggio del 30-06-2008, 14:43:06
Utente non registrato

c'e' ancora tempo


Si puo' presentare domanda tardiva d’insinuazione al passivo entro la data del'udienza del 10 luglio.

ho trovato infp al link

da http://www.euroconsumatori.org/16849v24470d39985.html


Aggiornamento AlpiEagles S.p.A.


Nel nostro comunicato stampa di maggio 2008 avevamo dato la notizia dell'apertura della procedura fallimentare a carico della compagnia aerea low cost presso il Tribunale Civile di Venezia e della possibilitá per tutti i creditori della stessa, compresi i passeggeri che avevano subito la cancellazione del volo e non avevano ancora ottenuto il rimborso del biglietto, di partecipare alla procedura presentando domanda di insinuazione al passivo entro la data del 6 giugno 2008. A tal proposito si precisa che si tratta di procedura di amministrazione straordinaria.


Negli ultimi giorni numerosi passeggeri si sono rivolti al Centro Europeo Consumatori - ufficio di Bolzano, in cerca di aiuto perché hanno appreso la notizia della suddetta procedura solamente dopo la scadenza del termine fissato per la presentazione della domanda.


Cosa possono ancora fare questi consumatori-passeggeri?


I passeggeri in questione, e tutti i creditori in generale, che non hanno presentato la domanda di insinuazione al passivo entro il termine appositamente fissato a tal fine, hanno ancora la possibilità di presentare domanda tardiva ai sensi dell'art. 101 della legge fallimentare.

La domanda di insinuazione andrà ovviamente corredata da valide prove comprovanti il proprio credito (quali ad esempio copia del biglietto aereo, prova dell'avvenuto pagamento, copia delle lettere di richiesta di rimborso inviate al vettore aereo) e dovrà essere presentata presso la Cancelleria del Tribunale di Venezia (Sezione Fallimentare, Rialto, S. Polo 119 - 30100 Venezia).


L'udienza per l'esame del passivo davanti al Tribunale di Venezia, davanti al Giudice Delegato Dott. Luca Marini, è stata fissata per il 1o luglio 2008.


Per ulteriori informazioni è possibile contattare lo studio del Commissario Straordinario Dott. Gianluca Vidal, in Venezia Mestre, Via G. Pepe, 8.


Ci teniamo comunque a precisare, che l'insinuazione -soprattutto quella tardiva- al passivo non costituisce garanzia di rimborso del biglietto non utilizzato a seguito della cancellazione del volo.


Vi ricordiamo infine che il Centro Europeo Consumatori (CEC) di Bolzano è a disposizione per ulteriori informazioni e consigli. Potete contattarci via e-mail (info@euroconsumatori.org) oppure telefonicamente al n. 0471/980939 dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 16.



Bolzano, 19.06.2008

Comunicato stampa
Maria
Messaggio del 19-08-2008, 17:02:47
Utente non registrato

Nessun risarcimento


Salve,



Vi scrivo in merito a un rimborso dell'ALPIEGLES.



Mi chiamo Maria avevo comprato via internet pagando con carta di credito un volo in data 2 gennaio 2008 da LAMEZIA TERME a VENEZIA. In seguito ho appreso solamente dai giornali che la compagnia era fallita e che non ci sarebbero stati i voli dal 1 gennaio 2008, e per colpa di questo adempimento ho avuto dei DANNI LAVORATIVI e in oltre ho dovuto acquistare un altro biglietto aereo costatomi molto di più.



Avevo richiesto subito il risarcimento del biglietto è in data 02/01/2008 ho ricevuto la seguante e-mail:



Da: rimborsi.web@alpieagles.com [mailto:rimborsi.web@alpieagles.com]

Inviato: mercoledì 2 gennaio 2008 21.24

A: maria@crplus.it

Oggetto: Richiesta Rimborso



Gentile maria teresa virgilio La ringraziamo per averci contattato la sua richiesta di rimborso è stata inviata all'ufficio Rimborsi, potrà comunicare via mail al seguente indirizzo rimborsi.web@alpieagles.com per la sua richesta le è stato assegnato il seguente Codice di identificazione 623, La preghiamo fin d'ora a non perderlo e a riferirlo sempre quando le viene chiesto dal nostro personale la ringraziamo per aver scelto Alpieagles

Ho mandato diverse e-mail e ho provato in questi mesi a contattare la società via telefono, ma tutto è stato praticamente inutile.


Ieri ho ri-controllato il sito e ho trovato scritto che se bisognava far ricorso al Tribunale di Venezia entro Giugno, ho scritto immediatamente via e-mail al tribunale ma non ho avuto nessuna risposta.


Ora visto che da un anno ho un numero di pratica che mi ha dato la socetà e ho chiamato e scritto in tutto questo periodo come posso fare per avere un risarcimento. Attendo una vostra gentile risposta
Pubblicita'
ViaggiareLeggeri
Messaggio del 26-03-2009, 09:48:56
Profilo utente
1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum

Nessun nuovo messaggio, discussione chiusa


Non ci sono stati nuovi messaggi per sette mesi, in questa discussione, per cui la chiudiamo. Se volete discutere di AlpiEagles, o di variazioni nella partenza di un volo, cercate una discussione (aperta) su quell'argomento nel forum, o aprite una nuova discussione.

Grazie per aver partecipato con i vostri messaggi.
Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!
Torna su |  Ritorna a Reclami & rimborsi  |  Pagina principale forum  |    RSS 2.0  



Disponibile in sola lettura. [Inizia nuova discussione]

Commenta e partecipa alle discussioni

Per inserire un messaggio, REGISTRATI o ENTRA

Utente registrato

Inserisci i tuoi dati



Utente non registrato

Inserisci i tuoi dati

Registrazione nuovo utente

Per avere tutti i vantaggi degli utenti registrati




Rispondi con una sola parola (niente numeri)




Queste pagine potrebbero interessarti