Rimborso bagagli smarriti Alitalia

63 messaggi - Argomenti: bagagli danneggiati, bagagli smarriti, linee aeree, reclami e rimborsi
Pubblicita'
ViaggiareLeggeri
Messaggio del 22-03-2009, 11:10:15
Profilo utente
1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum

Rimborso bagagli smarriti Alitalia


Continua qui la discussione richiesta rimborso bagagli smarriti Alitalia.

Temi:
- Bagagli smarriti viaggiando con Alitalia;
- Come ottenere un rimborso per bagagli da Alitalia;
- Alitalia e i nostri bagagli;
- Quel che possiamo fare quando capita qualcosa ai nostri bagagli.

Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!
Silbian
Messaggio del 09-04-2009, 11:27:20
Utente non registrato

Telefono Assistenza Clientela Alitalia


Grazie Miss Lost and Found,
senza di te avremmo continuato a telefonare a pagamento all'199 e non al 848888444 che, confermo, funziona!!
Peccato non sia stato attivato anche un nuovo numero di Fax ma sempre il solito vecchio e costoso.....
La cosa "curiosa" è notare come i sigg. CAI non abbiano provveduto ad aggiornare il sito web Alitalia, che riporta sempre i vecchi numeri. Chissà come mai?? :-))
Simona
Messaggio del 25-04-2009, 12:40:19
Utente non registrato

bagaglio danneggiato


Lo scorso 16 marzo ho avuto la sfortunata idea di volare con alitalia per lavoro... io sto a parigi e mi sono dovuta recare per 2 giorni a milano. una volta in patria ho comprato una valigia nuova (la mia vecchia andava a pezzi), un nuovissimo modello della roncato. rientro a parigi il lunedì sera e sul nastro trasportatore mi ritrovo la mia bellissima valigia nuova senza una ruota. al di là del fatto che mi chiedo con cosa facciano le valigie alla roncato (...), il volo era pure mezzo vuoto, come è possibile che abbiano "maltrattato" la mia valigia a tal punto da tranciargli di netto una ruota?? Cmq, denuncio subito tutto presso l'apposito ufficio, dove mi danno un indirizzo dove potrò farmi cambiare o riparare la valigia gratuitamente. Benissimo, ci vado qualche giorno dopo e mi dicono che si, me la possono riparare, ma che dovrò pagare di tasca mia la riparazione in quanto loro non lavorano più con Alitalia perché Alitalia non gli paga le fatture!! Inutile dire che mi sono vergognata di essere italiana!! Morale della favola, mi hanno fatto la fattura e mi hanno detto di mandarla ad alitalia per il rimborso... ora mi chiedo, siccome sul sito c'è indicato un indirizzo di palermo e un n. di tel (a quanto pare vecchio), a chi cavolo devo mandare la mia fattura? Lo so già che non otterrò niente e che la mia richiesta cadrà nel dimenticatoio, ma ci voglio provare per principio!!
Grazie mille a chiunque saprà darmi una risposta.

Silbian
Messaggio del 25-04-2009, 14:12:09
Utente non registrato

Bagaglio danneggiato


Simona, bienvenue au club.........
Dall'estero non è possibile telefonare a numeri verdi Italiani, quindi, ne al famigerato 199 ma nemmeno al 848 di cui sopra. Prova a contattare l'Assistenza Clienti di Parigi, troverai il numero nel link:
http://www.alitalia.com/it_it/contact_assistance/suggestments_complaints/pop_abroad.htm
Nel caso, non inviare la fattura originale ma in copia, riservandoti di inviare l'originale ad una successiva loro richiesta.
Buona fortuna.........sarà dura!

Giuseppe
Messaggio del 27-04-2009, 17:06:59
Utente non registrato

bagaglio danneggiato, consegnato in ritardo, smarrito


Carissimi,
fortunatamente la situazione (giuridica) di Alitalia non desta problemi come avveniva per la vecchia compagnia (oggi in amministrazione straordinaria).
Qualunque sia il vostro disservizio vi invito a trasmettere una formale diffida ad Alitalia - Compagnia Aerea Italiana - S.p.A. con la vostra richiesta.
Attenzione unicamente al rispetto delle decadenze imposte dalla Convenzione di Montreal laddove agite per i danni da ritardata consegna.
Il vettore dovrebbe rioconoscere almeno i danni patrimoniali. Il bagaglio danneggiato è uno di questi casi.
In caso di danni ulteriori (disagi ecc.) temo si debba arrivare all'inevitabile azione giudiziaria.

GIUSEPPE
Messaggio del 22-05-2009, 16:06:03
Utente non registrato

Difesa rifutata anche da una Ass. in difesa dei cittadini cosumatori.


Il mese di settembre 2008 mi sono recato a BRUXELL, il bagaglio non è mai arrivato.
Ho dovuto comprare altra roba perchè non avevo proprio nulla. Dopo aver spedito scontrini e quant'altro mi è stato risposto che la pratica era a posto. Il risarcimento dei bagagli smarriti e di quelli acquistati a Bruxell NON è MAI ARRIVATO.
Mi sono rivolto ad una associazione in difesa dei cittadini consumatori e mi hanno risposto che ALITALIA non è avvicinabile, ne conviene intraprendere azione legale.
Ma a questo punto dico se l' Alitalia è gestita dalla politica e i politici è risaputo che pensano a fare solo gli interessi loro, chi mai vedrà tra le brutture dell' Italia la sistemazione dell' Alitalia e i risarcimenti di una interminabile dipartita di bagagli trasportati o rimasti a terra?
Barbara e Manu
Messaggio del 22-07-2009, 21:45:47
Utente non registrato

vittime dell'alitalia


Ciao! siamo altre due vittime dell'Alitalia. Siamo partite due sabati da roma per Belgrado (per fare visita ad alcuni amici) e quando siamo atterrati, dopo una lunga attesa davanti al nastro dei bagagli su cui era indicato l nostro volo, TUTTI i passeggeri sono stati chiamati al Lost and Found! Cioè alitalia NON AVEVA CARICATO NESSUN BAGAGLIO DI QUEL VOLO! Abbiamo poi scoperto che alitalia non consegnava i Bagagli a Belgrado da 7 giorni. Solo il lunedì sera (dopo ben 4 voli provenienti da Roma) hanno consegnato all'aeroporto ben 20 carrelli pieni di bagagli, che il personale ha dovuto smistare. Fortunatamenteil personale dell'aeroporto di Belgrado è più efficiente dell'Alitalia, perché hanno fatto prestissimo ed il giorno dopo (cioè il martedì, dopo ben 4 giorni dall'arrivo)è arrivato il fattorino. Noi alloggiavamo in una località dove ben 7 indirizzi attendevano il bagaglio (il fattorino era letteralmente sommerso dai bagagli dell'Alitalia). Alitalia gode di una pessima fama anche là.
Ora abbiamo seguito i consigli degli altri utenti del forum per vedere se riusciamo ad avere un risarcimento delle spese sostenute (4 giorni sono lunghissimi, non si può certo rimanere con la stessa maglietta!). Inoltre non ci hanno neppure consegnato il Kit con gli effetti personali di prima necessità all'uffcio lost and found.
Insomma, NON VOLEREMO MAI PIU' CON ALITALIA, E SICURAMENTE NON AVRANNO UN'OTTIMA PUBBLICITA' DA PARTE NOSTRA! Scusate lo sfogo :-)
Cristiana
Messaggio del 10-08-2009, 00:38:18
Utente non registrato

perso bagaglio volo milano - roma - palemo


Spero che qualcuno di voi possa darmi qualche informazione utile.

Ho imbarcato il bagaglio a Linate il 1° agosto destinazione Palermo via Roma. Il bagaglio ovviamente è andato smarrito e dopo 9 giorni nessuno ha notizie. Al call center, quando riesco a parlare con qualcuno ogni volta mi danno indicazioni diverse.
Ho provato a chiamare il famigerato 199, domani proverò con l'848... ho mandato il fax con la descrizione del contenuto del bagaglio.

C'è altro che posso fare?
Devo contattare un avvocato?

Come funziona per il rimborso delle spese che ho dovuto sostenere per comprare generi di prima necessità?

grazie!!
GIUSEPPE
Messaggio del 10-08-2009, 20:14:26
Utente non registrato

AIUTINO PER PALERMO


NON ARRIVATI DUE BAGAGLI L'8 AGOSTO VOLO DIRETTO LINATE - PALERMO.
EFFETTUATO IL RAPPORTO IRR BAGAGLIO, CHIEDO NOTIZIE AL NUMERO 0917028388 E LA SERA ALLE 22.30 MI DICONO CHE NON HANNO NOTIZIE.
lL GIORNO SUCCESSIVO, DOPO UN ALTRO PAIO DI "NON SAPREI" VADO A PUNTA RAISI E TROVO IL PRIMO BAGAGLIO. LI' SCOPRO CHE E' ARRIVATO LA SERA PRECEDENTE ALLE 20.00...

NON TROVO IL SECONDO BAGAGLIO E TORNO A PALERMO. OGGI RICHIAMO NEL PRIMO POMERIGGIO IL NUMERO DEL "LOST AND FOUND"SOVRADESCRITTO E MI DANNO DUE SUCCESSIVE VERSIONI:
LA PRIMA CHE IL SECONDO BAGAGLIO E' ARRIVATO IERI ALLE 13 E CONSEGNATO AL CORRIERE IERI ALLE 15.00, POI CADE LA LINEA. RICHIAMO E MI RISPONDE UNA CERTA ALESSIA, LA QUALE SMENTISCE LA VERSIONE PRECEDENTE E MI DICE CHE HA TENTATO DI CONTATTARE IL CORRIERE PER VERIFICARE L'ESISTENZA DEL BAGAGLIO, SENZA FORTUNA. AGGIUNGE CHE MI CONSIGLIA DI CONTATTARE IL CORRIERE. ALLORA LE CHIEDO IL RECAPITO TELEFONICO O L'INDIRIZZO DEL CORRIERE E MI RISPONDE CHE "NON e' IN GRADO DI DARMELO". CAMBIA QUINDI VERSIONE E MI CONSIGLIA DI RITORNARE A CONTROLLARE PERSONALMENTE A PUNTA RAISI (!!!) SE PER CASO IL BAGAGLIO E' IN MAGAZZINO.
NEL POMERIGGIO DI OGGI TORNO A PUNTA RAISI E NON TROVO IL BAGAGLIO. ALLORA VADO ALL'UFFICIO SMARRIMENTO BAGAGLI, FANNO UNA INTERROGAZIONE E MI DICONO CHE IL BAGAGLIO E' DAL CORRIERE. MI DANNO QUINDI IL CELLULARE DEL "SIGNOR NINO"CON IL QUALE CONCORDO LA CONSEGNA DOMATTINA IN VIA SANTICELLI, 9 A PALERMO, PERCHE' NON MI ASSICURA LA CONSEGNA A DOMICILIO DOMANI IN MATTINATA, QUINDI CI ANDRO' IO.
E ORA , AMICI, ECCO A VOI IL NUMERO DI CELLULARE DEL "SIGNOR NINO" : 3270188373.
INCREDIBILE, PER RIUSCIRE A STANARE IL "CORRIERE" HO DOVUTO RECARMI A PUNTA RAISI!.
IL NUMERO 0917028388 E' PERFETTAMENTE INUTILE CONTATTARLO: NON SANNO NULLA PERCHE' IL SISTEMA NON LI AGGIORNA IN TEMPO REALE. A PUNTA RAISI POI NON RISULTAVA NEANCHE CHE IL PRIMO BAGAGLIO ERA STATO GIA' RECUPERATO PERSONALMENTE DA ME.
IL DISASTRO DI QUESTO (DIS) SERVIZIO "LOST AND FOUND" E' GENERALE, TOTALE ED ESIZIALE.

Cristiana
Messaggio del 10-08-2009, 23:29:06
Utente non registrato

grazie per l'aiutino per palermo


la descrizione della tua odissea per recuperare il bagaglio mi suona molto famigliare... La mia preoccupazione cresce a ogni giorno che passa e ormai non ho alcuna notizia da 10 (!!!!!) giorni, nessuno sa che fine a fatto! Io mi chiedo come sia possibile che non siano in grado di ritrovarlo! Sono dei veri incompetenti.

Ormai è diventata una questione di principio, li tormenterò di telefonate fino allo sfinimento.

Ora devo capire per i vari rimborsi... ovviamente anche in questo caso le indicazioni sono (volutamente, secondo me) quando mai vaghe, confuse e contraddittorie!!!

Mai più un volo con Alitalia!!
Luca
Messaggio del 25-08-2009, 11:07:28
Utente non registrato

DISPERAZIONE


Bagagli smarriti nell'agosto 2008.
Purtroppo dopo un anno vengo a sapere che alitalia non risarcisce le perdite antecedenti il 29 agosto 2008 per causa fallimentare (fallimento vecchia alitalia).
Adesso l'unica speranza di recuperare qualcosa è il tribunale di Roma.

Conviene rivolgersi a bagaglismarriti.it ? Si paga ?

GRAZIE
laura
Messaggio del 31-08-2009, 12:15:21
Utente non registrato

VALIGIA SMARRITA DA 8 GIORNI!


SALVE A TUTTI,

SONO LAURA! SONO PARTITA PER BERGAMO LUNEDI MATTINA CON L'ALITALIA. HO FATTO SCALO A ROMA PER PIO PRENDERE L'ALTRO AEREO CHE MI PORTASSE A MILANO, SEMPRE CON L'ALITALIA!! LA VALIGIA SI è PERSA!! AI MIEI AMICI è ARRIVATA UN'ORA DOPO L'ATTERRAGGIO DELL'AREO..IO ANCORA ATETNDO LA VALIGIA! VEERDì SERA MI CHIAMANO E MI DICONO CHE HANNO TROVATO LA VALIGIA E GLI CHIEDO DI SPEDIRMELA CASA A PELARMO TANTO PRMAI NON ME NE FACEVO NULLA DATO CHE PARTIVO IL GIORNO DOPO E NON VOLEVO AVERE IL TERRORE DI RIPERDERLA, INVECE ANCORA NON è ARRIVATA...L'HANNO EFFETTIVAMENTE SPEDITA IERI SERA E ADESSO CE L'HA IL CORRIERE (NON MI HANNO VOLUTO DARE IL NUMERO O NOME DEL CORRIERE) ...SCUSATE LO SFOGO MA SONO STRA INCAZ...!!!!
LA SIGONRINA ALITALIA DI PALERMO MI HA DETTO CHE NON OCCORRE "PAGARE " UN AVVOCATO MA SI PUò SPEDIRE TUTTO TRAMITE AUTOCERTIFICAZIONE, INSERENDO I DOCUMENTO, LA PRATICA DI SMARRIOMENTO E LE SPESE SOSTENUTE..IO NON CI CREDO!
Marina
Messaggio del 31-08-2009, 12:21:59
Utente non registrato

bagagli smarriti - cosa si intende per beni di prima necessità?


Io sono tornata da Los Angeles a Malpensa passando per Fiumicino e su un intero aereo sono arrivate 8 valige!!! Da sabato sto aspettando… e spero arrivino presto perché in 3 giorni non ho più il cambio per andare al lavoro.. quasi tutto in valigia!!! Mi sapete dire cosa s’intende per “beni di prima necessità”? solo spazzolino, shampoo, e cose generiche per il bagno o anche mutande, calze, creme, forbicino taglia unghie, rasoio elettrico per mio marito, e magari una camicia??

Grazie!

salvo
Messaggio del 01-09-2009, 17:00:33
Utente non registrato

Catania-Linate-Barcellona


giorno 23 agosto parto insieme alla mia ragazza per barcellona con scalo a milano linate volo alitalia ...all'arrivo all'eroporto prat di barcellona e i 2 bagagli imbarcati non fuoriescono dalla riconsegna bagagli.
Apriamo subito la pratica di smarrimento, cosidetta PIR.
La mattina dopo ci chiamano e ci informano che un bagaglio è stato ritrovato e ci verrà consegnato a breve col corriere. Così effettivamente è stato. Dell'altro bagaglio invece nessuna traccia.
Dopo 2 giorni siamo tornati all'aeroporto di barcellona per cercare nel deposito dei bagagli smarriti senza fortuna.
La stessa cosa abbiamo fatto al ritorno, con scalo a roma fiumicino, cercandolo inutilmente all'interno dei depositi dei bagagli smarriti degli aroporti di Roma Fiumicino (anche nel deposito dei bagagli con etichetta persa) e Catania.
A oggi sono passati circa 9 giorni dallo smarrimento del mio bagaglio.
Cosa mi conviene fare.
Agire subito legalmente o mandare via raccomandata a/r la documentazione richiesta sul sito alitalia e cioè:

• la lista dettagliata del contenuto del bagaglio
• l’originale del biglietto aereo o la ricevuta del
biglietto elettronico
• l’eventuale ricevuta dell'eccedenza bagaglio (se pagata)
• lo scontrino originale del bagaglio mancante
• l’originale del Rapporto Irregolarità Bagaglio (P.I.R.), compilato allo scalo di arrivo

grazie,

salvo
Giuseppe
Messaggio del 02-09-2009, 16:37:40
Utente non registrato

rimborso per bagagli smarriti


Carissimi,
purtroppo Alitalia è una compagnia che tende, solo all'esito di una formale diffida, a risarcire spontaneamente solo le spese sostenute per "generi di prima necessità". Espressione vaga con la quale si suole ricomprendere beni necessari a sopperire la mancanza di quelli momentaneamente smarriti. Es. vestiario, indumenti, effetti personali ecc.
Occorre quindi fornire alla compagnia gli scontrini degli acquisti
Tuttavia la Convenzione di Montreal prevede il risarcimento anche dei danni, non patrimoniali, conseguenti allo smarrimento o alla ritardata consegna del bagaglio. Sia in ipotesi di vacanza rovinata che di disservizi di altro genere (viaggi di lavoro ecc.) la Convenzione disponde che il passeggero della essere ricarcito.
I giudici di pace sono fedeli a questa impostazione. Esempio è una recente sentenza di un giudice di pace catenese che ha liquidato oltre mille euro ad un ingegnere rimasto privo del bagaglio per due giorni.
Personalmente consiglio quindi di agire contro Alitalia (la nuova compagnia ovviamente) innanzi ai competenti Giudici di Pace per ottenere il ristoro di tutti i danni subiti.

gippe
Messaggio del 03-09-2009, 00:15:23
Utente non registrato

per laura


3270188373.
per laura. prova a fare questo numero e chiedi a questo corriere se ha la tua valigia.
Anna
Messaggio del 07-09-2009, 17:56:55
Utente non registrato

ALITALIA rimborso bagagli smarriti luglio 2008


anche noi abbiamo chiesto il rimborso (agosto 2008) delle spese sostenute per il mancato arrivo dei nostri bagagli.
L'alitalia dice che bisogna compilare un form che si trova su www.alitaliaamministrazionestraordinaria.it e che sicuramente i soldi ci verranno restituiti.
inutile dire che sul sito non c'è nessun form, amenoche io non sia riuscita a trovarlo visto che magari è nascosto tra tutti i comunicati presenti.
Ho telefonato a bagaglismarriti.it e mi hanno detto di dimenticarmi di questi soldi perchè non c'è modo di riaverli.
C'è qualcuno nella mia stessa situazione?
Devo proprio dimenticarmeli?

grazie

Luca
Messaggio del 08-09-2009, 18:11:05
Utente non registrato

Per Anna


Sopra ho scritto il tuo stesso problema.
Purtroppo apparteniamo alla vecchia gestione Alitalia (quella fallita) quindi il solo modo è chiedere i soldi al tribunale fallimentare di Roma...cioè significa pagare un avvocato e perdere altri soldi.

Secondo te con tutti i soldi che hanno perso gli azionisti credi che arrivi mai un centesimo per le nostre valigie ?
Meglio lasciare stare.
Andrea
Messaggio del 26-09-2009, 13:25:54
Utente non registrato

Bagaglio perso con la vecchia Alitalia


Ciao

A Novembre 2008 al mio ritorno dal Brasile ho perso una valigia che ad oggi non e' mai stata ritrovata. Dopo le innumerevoli telefonatate e invio dei documenti richiesti pochi giorni fa, dopo quasi un anno, mi e' stato detto che la nuova Alitalia o CAI non si assume le responsabilita per i quel che periodo e che il massimo che posso fare e accedere al sito internet www.alitaliaamministrazione controllata.it e registrarmi per mettermi in coda......
Domando:

1) qualcuno ha scoperto come registrarsi ?
2) E' corretto? possono liquidarci cosi?

Grazie Andrea
miss lost and found
Messaggio del 27-09-2009, 22:18:56
Profilo utente

Buonasera a tutti


Non entravo in questo blog da molto tempo, ma mi sono accorta che nulla è cambiato.
Qualcosa di nuovo però posso scriverla io.
L' Alitalia e l' Air one si sono ormai fuse e questo significa che il nostro call center 06 22 22 opzione 5 risponde per i lost and found di tutto il mondo di queste due compagnie.
Questa è una cosa rivoluzionaria e positiva perchè per lo meno chi si trova in un paese di cui non conosce la lingua può rivolgersi tranquillamente a noi.
La cosa negativa è che noi possiamo solo leggere le informazioni nella pratica ma non cambiare indirizzi, numeri di telefono etc....
Per quanto riguarda i documenti da mandare all'ufficio relazioni clientela finalmente si sono resi conto che si può mandare tutto in copia e che può essere accettata anche la carta d'imbarco oltre al biglietto aereo. Piccoli passi verso il miglioramento stanno cominciando a farli; già il non dover pagare una telefonata all' 199 ma piuttosto comporre un normale 06 è stato un successo.
Io resto sempre a vostra disposizione se doveste avere dubbi.

badibadessa
Messaggio del 05-10-2009, 18:20:48
Utente non registrato

MA BAGAGLISMARRITI.IT HA UN COSTO?


Volevo sapere se usufruire del servizio disponibile sul sito: www.bagaglismarriti.it ha un costo. Ho smarrito la mia valigia e volevo ricorrere al loro aiuto, volevo prima sapere però, quanto costa il servizio che loro offrono.
ViaggiareLeggeri
Messaggio del 06-10-2009, 08:03:19
Profilo utente
1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum1382 messaggi nel forum

Messaggi rimossi


Ho rimosso alcuni messaggi in questa discussione. Tali messaggi pubblicizzavano un sito che si "propone" di aiutare i passeggeri a ritrovare i propri bagagli smarriti. Lascio a voi il giudizio sull'affidabilita' di un servizio che si affida a promoter che visitano un sito e si spacciano in un forum per clienti soddisfatti ... sarebbe come se Silvio Berlusconi telefonasse ad una trasmissione radiofonica fingendosi un cittadino entusiasta per l'operato del Presidente del Consiglio. O come se il buonanima Gianni Agnelli avesse scritto a Quattroruote spacciandosi per un anonimo cliente Fiat soddisfatto.
Partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio!
marilena
Messaggio del 12-10-2009, 12:45:49
Utente non registrato

risarcimento per volo del lontano dicembre 2007


come posso essere risarcita per un bagaglio consegnato in ritardo e per il suo contenuto danneggiato? il volo era del lontano 5 dicembre 2007 , 4 raccomandate e 100 telefonate al numero 199.... servizio a pagamento. tutti hanno giocato a scarica barile ............... che bella l'italia . italia dei balocchi
Gio
Messaggio del 19-10-2009, 23:03:56
Utente non registrato

Quasi un anno di sollecito per bagagli persi....


Lo scorso 9 Febbraio, 2009, in ritorno dall'Australia con parecchi voli dovuti a stop overs, due miei bagagli per un totale di 40 Kg di effetti personali ed abbigliamento sono stati smarriti e mai piu' riconsegnati. Per 2 mesi ho mandato documentazioni e Fax di sollecito. Mi ha chiamata un'operatore Alitalia dicendo che il mio bagaglio sarebbe stato rimborsato. Non ho ricevuto nulla e non ho avuto mai risposta a nessun mio Fax di sollecito. Ho perso tanto, le spese sostenute sono state alte oltre alla perdita affettiva dei valori. Se posso non volo con Alitalia, e' il secondo evento con questa compagnia. La prima volta che avevo perso il bagaglio mi avevano rimborsato Lire 380.000. Nemmeno le valigie Sansonite ho potuto ricomprare in quanto non bastavano i soldi.
Perche' tutta questa difficolta' per contattare personale competente e per ricevere il rimborso?
Sofia C.
Messaggio del 22-10-2009, 00:37:26
Utente non registrato

Smarrito Bagaglio Londra-Roma, Roma-Catania


il 15 ottobre sono partita d alondra heatrow e arrivata a catania non ho trovato il mio bagaglio. ho complato modulo e asssiastenza clienti Lost e Found ha detto k mi avrebbero contattata.è passata più di una settimana e nn ho ricevuto acnora notizie e i numeri che ho trovato nel sito dell aeroporto di Catania sono inattivi. come posso fare? x favore aiutatemi
nysa
Messaggio del 22-10-2009, 09:25:35
Profilo utente

Alitalia, bagagli danneggiati, bagagli smarriti, rimborsi


Bon giorno,
Io sono rumena e mi sono tornata da vacanza in Italia con Alitalia. Sono andata da Napoli a Bucarest il Agosto 23, 2009, e ho fatto escala a Milano. Rappresentanti di Alitalia per l'aeroporto di Napoli Capodichino mi hanno detto che la valigia sarà inviata direttamente a Bucarest-Otopeni , pero quando sono arrivata a Bucharest mia valigia non è stata trovata. Ho fatto denuncio a Dipartimento lost and found Menzies dove mi è stato detto di aspettare 5 giorni. In queste 5 giorni mia valigia non e stata trovata, poi ho mandato documenti su fax a Praga
( mi hanno detto che sono rumena e devo inviare documenti in Praga) a Dipartimento di Call Center Asistenza di bagali di Alitalia. Dopo che ho mandato documenti mi hanno deto che devo aspetare altre 21 giorni. Dopo 20 giorni mi hanno chiesto di inviare via fax e posta altri documenti e un numero di conto IBAN! Poi ho parlato al telefono con un rappresentante della sede Alitalia a Praga e ha chiesto se hanno ricevuto tutti i documenti che ho inviato io, e mi ha detto che si !Che loro manda mie documenti a Roma e in 20 giorni se la valigia non si trova recivero ricevero un compenso di 1000 DSP (diritti speciali di prelievo), circa 1200 Euro ai sensi della Convenzione di Montreal! (http://www.ecc-netitalia.it/ViaggiTurismo/disservizi_bagaglio.htm )
Dopo 3 giorni ho chiamato per vedere se i documenti ci sono inviati a Roma, e mi hanno detto che non perche non hanno ricevuto tutti i documenti che avevo inviato io... ( false e bugiardi!) Dopo altri 4 giorni ho chiamato di nuovo e mi hanno detto che il file è stato inviato a Roma il 22 settembre e devo attendere la fine del mese di settembre una risposta a come sono disposti a pagare per la mia valigia perduta. Il 14 ottobre ho richiamato in sede a Praga e mi hanno detto che il file non è stato inviato a Roma e non dipendono da loro a risolvere il mia problema.In tutto questo periodo ho inviato centinaia di e-mail dal sito e di cui si denuncia la www.alitalia ( Cerca il tuo bagaglio : http://www.alitalia.com/IT_IT/contact_assistance/baggage_assistance/world_tracer.htm
Domande frequenti: assistenza alla Clientela Come posso inviare dei suggerimenti o fare un reclamo? Suggerimenti o Reclami: http://www.alitalia.com/IT_IT/contact_assistance/suggestments_complaints/claims-form.htm ) E non ho ricevuto nessuna risposta, ho telefonato e Palermo la sede dell'Alitalia, e l'aeroporto di Napoli Capodichino e Milano Linate, ma tutti dicono che non e a loro competenza ad assumere la responsabilità per quello che è successo! Poi ho fatto denuncia alla protezione dei consumatori europei, in Romania, mi hanno dato un numero di registrazione della denuncia e mi hanno detto che devo attendere 10 settimane!
Mia valigia era di marca Samsonite e dentro nella valigia avevo le megliore cose mie da vestire, scarpi di marca, regali che ho comprato da Italia per la mia famiglia, e qualqune documenti originali rilasciati da un notaio in Italia.
A ogni volta quando parlo a telefono con i rappresentanti di Alitalia mi danno informazioni diverse e confuse! ( mi prendono in giro perche sono rumena!) Ho deciso di chiamarli

FABRIZIO
Messaggio del 22-10-2009, 18:41:56
Utente non registrato

BAGAGLI SMARRITI A MIAMI


SALVE,IO LAVORO ALL'ESTERO E CAPITA ANCHE NELLE NAVI.BE' QUEI MASCALZONI,PERCHè BISOGNA CHIAMARLI COSì,DELL'ALITALIA,NON MI HANNO IMBARCATO LA VALIGIA A ROMA.
COSI UNA VOLTA A MIAMI,HO ASPETTATO COME UN ALLOCCO DAVANTI AL NASTRO ,POI HO COMILATO QUEL MODULO INUTILE E MI HANNO DATO UN NUMERO DI TELEFONO SENZA IL GIUSTO PREFISSO!
AVEVANO 3 GIORNI PER SPEDIRLO A FREEPORT..MA DORMONO,3 GIORNI PER SPEDIRLO A CAP CANAVERAL..MA NIENTE.
NON POTEVANO SPEDIRMI LE VALIGE ..CON LA NAVE ERO PIU VELOCI DI LORO CHE CON GLI AEREI..INCREDIBILE!
MORALE 10 GIORNI SENZA VALIGE!
GLI CHIAMI LA DOMENICA NON RISPONDONO ,IL CENTRALINO è APERTO..QUANDO E APERTO DALLE 13:40 ALLE 17:00
FANNO SCHIFO CAZZO,PERCHè POI NEANCHE RISPNDONO..
ORA MI DEVONO PAGARE I RIMBORSI E IL DISAGIO,VADO DIRETTAMENTE PER VIA LEGALE!
GRAZIE
gabriele
Messaggio del 08-11-2009, 11:35:25
Utente non registrato

un anno di attesa


I miei bagagli sono stati smarriti (volo Alitalia MPX-CTA via Fiumicino) nel dicembre 2008 e riconsegnati a febbraio 2009.Contenevano in massima parte indumenti per mia figlia di pochi mesi che, alla riconsegna degli stessi,era cresciuta del doppio.Vestitini inutilizzabili.Il resto del contenuto,come le valigie stesse,ammuffito e bagnato.Spese di lavanderia,alcuni capi gettati,valigie rovinate per sempre.Ho dato inizio ad un carteggio di sei raccomandate A/R,dieci fax e altrettante telefonate.Non ho ottenuto ancora nulla se non generiche rassicurazioni sull'esistenza della pratica di rimborso dei danni subiti.Morale:la nuova compagnia è la stessa accolita di delinquenti di quella vecchia.Comunque, ho ancora un anno di tempo per adire le vie legali e sono intenzionato a farlo.
Pubblicita'
Aiuta ViaggiareLeggeri, compra una delle nostre magliette!
andrea
Messaggio del 16-11-2009, 22:03:05
Utente non registrato

Rimborso ottenuto!!


...e finalmente dopo 10 mesi ho ottenuto quasi 900 euro di rimborso per una valigia riconsegnata con 31 giorni di ritardo (volo Toronto-Roma 7/1/2009)!!!
Pamela
Messaggio del 12-12-2009, 01:41:55
Profilo utente

UNA COSA STRANA!


Prima cosa vorrei dire che sono brasiliana e il mio italiano nn e perfetto,,ma spero di farmmi capire,,,,ieri ho preso il volo da bologna a londra con scalo a roma.....arrivata a londra la mia valigia nn e arrivata,,fatta la denuncia mi e arrivata un giorno dopo....oggi!,,,aprindola...ho visto che era molto strano perche un paio di scarpe che avevo messo per ultimo..era in mezzo alla valigia.....sembrava che mi hanno messa la mano dentro,,,,dopo mi sembra che sono sparite delle cose mie..nuove,,che sono delle cose sciocche,,,ma sono mie,,,lol...ma cera il lucchetto!! quello che mi spaventa,,sarav possibile aprire nuna valigia con il lucchetto?,,,non faro la denuncia perche eranno dell abbilgiamento intimo nuove che nn mi sembra il caso di farlo,,,,,ma mi sento cosi fragile!,,aprire le nostre cose!!!!...a qualcuno e gia succeso? grazie,,,,,,,
giovanna
Messaggio del 15-12-2009, 10:45:05
Utente non registrato

rivoglio la mia valigia


arrivo a palermo da roma dopo 4 giorni meravigliosi.la belleza del viaggio finisce quando la mia valigia non arriva insieme a me.dov'è?sono pas 7 giorni ed ancora niente.aiutatemi!devo andare di nuovo a fiumicino a cercare nel maggazino?perchè con i numeri di tel nn si conclude niente
nysa
Messaggio del 16-12-2009, 00:06:50
Utente non registrato

per Giovanna


Io sono rumena ( Ho descritto un po 'sopra quello che ho passato con Alitalia) e di 4 mesi aspeto soldi per mia valigia che mi hanno perduto questi d'alitalia cretini e bugiardi! Devi che fai un altro denunzo a ECC io ho fatto (con questi ho una speranza di recivere soldi per valigia smarrita!) Poi se non riesci provi a parlare con un Avv per aperire un processo europeo a basso valore senza alcun costo se la quantità di bagaglio non supera i 2000 Euro.
Ai sensi della Convenzione di Montreal, Alitalia deve pagare un risarcimento indennizzo di 1000 DSP (diritti speciali di prelievo), circa 1200 Euro ai sensi della Convenzione di Montreal! (http://www.ecc-netitalia.it/ViaggiTurismo/disservizi_bagaglio.htm ) Ma prima di tutte devi che aspetti per pasare 21 giorni per fai vedere se la valigia e d'avvero smarrita.
Responsabilità del vettore aereo per i passeggeri e il loro bagaglio

La presente avvertenza riassume le norme applicate ai vettori aerei della Comunità in conformità del diritto comunitario e della Convenzione di Montreal.
Ritardi nel trasporto dei bagagli

In caso di ritardo, il vettore aereo è responsabile per il danno a meno che non abbia preso tutte le misure possibili per evitarlo o che fosse impossibile prendere tali misure. Le responsabilità per il danno è limitata a 1000 DSP (equivalente approssimativo in moneta locale).

Distruzione, perdita o danno dei bagagli

Il vettore aereo è responsabile nel caso di distruzione, perdita o danno dei bagagli fino a 1000 DSP (equivalente approssimativo in moneta locale). In caso di bagaglio registrato, il vettore aereo è responsabile del danno anche se il suo comportamento è esente da colpa, salvo difetto inerente al bagaglio stesso. Per quanto riguarda il bagaglio non registrato, il vettore aereo è responsabile solo se il danno gli è imputabile.

Limiti di responsabilità più elevati per il bagaglio

I passeggeri possono beneficiare di un limite di responsabilità più elevato rilasciando una dichiarazione speciale, al più tardi al momento della registrazione, e pagando un supplemento.

Reclami relativi al bagaglio

In caso di danno, ritardo, perdita o distruzione durante il trasporto del bagaglio, il passeggero deve sporgere quanto prima reclamo per iscritto al vettore. Nel caso in cui il bagaglio registrato sia danneggiato, il passeggero deve sporgere reclamo per iscritto entro sette giorni, e in caso di ritardo entro ventun giorni, dalla data in cui il bagaglio è stato messo a disposizione del passeggero.

Responsabilità del vettore contraente e del vettore effettivo
Se il vettore aereo che opera il volo non è il vettore aereo contraente, il passeggero ha il diritto di presentare una richiesta di risarcimento o un reclamo a entrambi. Se il nome o codice di un vettore aereo figura sul biglietto, questo vettore è il vettore contraente.

Termini per l'azione di risarcimento

Le vie legali devono essere adite entro due anni dalla data di arrivo o dalla data alla quale il volo sarebbe dovuto arrivare. Base delle informazioni Le norme di cui sopra si basano sulla Convenzione di Montreal del 28 maggio 1999, messa in atto nella Comunità dal regolamento (CE) n. 2027/97, come modificato dal regolamento (CE) n. 889/2002 e dalle legislazioni nazionali degli Stati membri.
Fai vedere qui in site di alitalia http://www.alitalia.com/IT_IT/footer/legals/legalinfo_popup.htm
Giu nella pagina di alitalia scrive Informazioni legali, fai clik poi altro clik qui Responsabilità del vettore aereo per i passeggeri e il loro bagaglio. Possi provare a cercare tua valigia anche qui

http://www.alitalia.com/IT_IT/contact_assistance/baggage_assistance/world_tracer.htm solo che hai bisognia di numero Riferimento Pratica quello che ti hanno dato in aeroporto dall dipartimento di bagagli smarriti.
Spero di aiutare il mio messaggio anche se non ho scritto correttamente nella tua lingua.
Bella giornata!




giovanna
Messaggio del 16-12-2009, 09:11:37
Utente non registrato

per nysa


ciao,anch'io sono rumena però fortemente stabilizata in italia.ho letto il tuo messaggio ma ti dico la verità,io non vorrei arrivare a tanto.IO VOGLIO LA MIA VALIGIA.non voglio rimborso,ma le mie cose personale.sareì in grado di andare da l'altra parte del mondo per la mia valigia!!!aspetto questa settimana e se non succede niente,se non c'ho nessuna risp settimana prossima,prima di natale,vado a roma a cercarla nel maggazzino dei bagagli smarriti di questa fantastica alitalia.cmq,ti farò sapere se la troverò.

giovanna
Messaggio del 16-12-2009, 09:17:56
Utente non registrato

sempre x nysa


la mia lingua è come la tua,ma non ho voluto scrivere in rumeno per il rispeto di queli che sono nella nostra stessa situazione.
nysa
Messaggio del 16-12-2009, 11:55:49
Utente non registrato

per giovanna


Mi dispiace per te, e spero di essere più fortunata di me che trovi la tua valigia! Al inizio anche io avevo voglia di trovare la mia valigia non pensavo a soldi che deva pagare loro... perche dentro nella valigia avevo le megliore cose da vestire, scarpi, cosmetici,regali e anche documenti in originali anche valigia era di marca Samsonite, con una valore totale di 3000 Euro. io sono stata in Italia per vacanza al mare 13 giorni , un'amica mia che e rumena e viva in Italia come te, è stata in aeroporto di Napoli, da dove sono partita io, poi e stata a Milano Linate dove ho fatto escala, anche a Roma, poi anche a carabinieri che hanno detto che seguro quelli che lavora in aeroporto hanno rubato mia valigia perche hanno visto che e di marca e hanno pensato che dentro si trova cose di valore. E vero a Roma si trova un grande deposito dove ci sono mandati valigi smarriti d'Alitalia in aeroprorto Fiumicino, spero che troverai la tua valigia in quello deposito!
Fai mi sapere che hai risolvato ... baci
Paolo
Messaggio del 25-12-2009, 12:46:23
Utente non registrato

Milano - Napoli diretto, bagaglio mai arrivato


Volo delle 20:00 da Milano a Napoli il 24 dicembre.

Partiamo con 45min di ritardo, prima perche' c'era da sostituire una "guarnizione" e la stavano cercando in magazzino, e vabbe', e successivamente, come ci informa il capitano, stavano ancora imbarcando i bagagli sull'aereo.

All'atterraggio a Napoli, la sala con i nastri trasportatori era letteralmente disseminata di bagagli un po' ovunque, ad occhio circa un mezzo migliaio. Parte il nostro nastro e diversi viaggiatori, compreso me, non trovano il proprio bagaglio. All'ufficio bagagli smarriti ci dicono che alitalia aveva inviato oggi i bagagli della giornata precedente (il risultato era visibile a tutti). La signorina all'ufficio smarrimenti era bianca in viso, guardava il monitor mormorando "maronn.. maronn..".

Arrivavo da Hong Kong passando da Milano, la mia valigia era piena di regali e regalini, cose che spero ancora di poter regalare prima di dover tornare all'estero. Inutile dire che in innumerevoli viaggi per/da Hong Kong non e' mai successo nulla, fatta eccezione per quando la KLM perse su Hong Kong la valigia di mio fratello (che arrivo' con un corriere il giorno dopo).

non volero' mai piu' con alitalia, mai. E probabilmente evitero' il piu' possibile di tornare in italia d'ora in poi. Questo paese e' marcio dentro.


Lucia Cherie Jr
Messaggio del 27-12-2009, 03:44:32
Utente non registrato

Parigi-Milano Linate-Napoli bagaglio smarrito


Arrivo a Parigi Orly, il volo era alle 9.30 del mattino, una hostess ci dice che FORSE il nostro volo sarebbe partito, ma non era sicuro. Finalmente partiamo alle 12, arriviamo a Milano Linate alle 13.00. La coincidenza con il volo per Napoli era alle 13.00. Scendo dall'aereo, corro tra i gates, supero la dogana, riesco ad imbarcarmi sull'aereo. Penso: "aaah beh, che fortuna, non mi è andata così male!"
Arrivo a Napoli alle 14.30... e ovviamente il mio bagaglio non era arrivato. Oggi, 24 dicembre, vado in aeroporto per il controllo e vedo centinaia di valigie ammassate all'areoporto di Capodichino.... tutte provenienti da Milano e da Roma.
Tutte tranne la mia.

Sapete darmi indicazioni circa IL RIMBORSO SPESE??
A quanto ammonta?

Giuseppe da Bologna
Messaggio del 13-01-2010, 09:57:21
Utente non registrato

ancora in attesa...


il 18 dicembre 2009 sono partito da Bologna destinazione Toronto - Canada con un volo Alitalia con scalo a Roma. all'arrivo a Toronto scopro che i miei 2 bagagli non erano arrivati<. restavo con il bagaglio a mano! faccio il reclamo e attendo... chiamo continuamente in Italia al callcenter ma nessuno sa dirmi niente, finchè solo dopo l'intervento dell'Agenzia di viaggi riesco a sapere che i miei bagagli, il 24 dicembre, erano ancora a Bologna! sollecito la spedizione mentre i giorni passano.il 28 dicembre ho il matrimonio di mia cugina, e i vestiti assieme ai regali di Natale e a tutti i miei effetti personali sono chissà dove.il 29 dicembre riescono ad imbarcare le valigie in un volo Air France con scalo a Parigi. il 30 le valigie arrivano a Toronto e l'1 gennaio 2010 mi viene consegnata una sola!sono rientrato a Bologna il 4 gennaio e ancora non so nulla dell'altra valigia che conteneva tutta la mia attrezzatura da snowboard.ora mi sono rivolto ad un legale.ma non mollo!!!
gioas
Messaggio del 14-01-2010, 00:46:16
Utente non registrato

.


se hai un buon legale stai sicuro che potrai ricomprartela 3 volte la tua attrezzatura da snow.

non disperare che al giustizia è lenta ma alla fine arriva, l'importante è volerla ottenere.


nysa
Messaggio del 16-01-2010, 10:25:07
Utente non registrato

Alitalia Compagnia di bugiardi!!!!


Dopo 5 mese ho riciveruto da loro un compensazione di 611 Euro , per una valigia perduta- smarrita... Anche se al inizio mi hanno detto che valore di compensazione e di 1100-1200Euro...
Mia storia e descritta un po' sopra...
Ho mandato a loro estrati di conti precedenti e fatture di 537,78 Euro solo per una piccola parte di contenuto di bagaglio , e in lettera che mi hanno mandato , mi hanno scritto che la compensazione non puo sara grande di 611 Euro perche non ho dimonstrato con fatture valore di tutte le cose che avevo dentro nella valigia!
Allora segnifica che se non avevo quelle documenti di pagamento per qualqune cose forse compensazione era di 74,78Euro...
Non e giusto , perche io sono stata in vacanza in Italia , non per fare spese shopping, poi non scrive in nessuna parte che se parti con aero devi prendere in valigia sole cose di qualle hai riciveruti di pagamento, poi quando una persona ti ofre un regalo non possi chiedere anche fatture per fai vedere valore di regalo...
Scrivo per tutti che hanno problemi con Alitalia , meglio consiglio che poso dare e di chemare in giustizia a questi non avetti niente da perdere ... Anche qui potevi scrivere info@ecc-netitalia.it Proteczione dei Consumatori.
Io sono decisa di chiamare a questi in giustizia anche se per me e un po' dificile perche sono rumena e in Romania loro non hanno un Dipartimento di Compensazioni per bagagli smarriti, non voglio lasciare le cose come hanno voglia loro.. Anche se ci sono rumena non segnifica che sono stupida... Dentro nella valigia avevo anche megliore cose da vestire comprate con soldi lavorati in valore di 1300 Euro.
Non ho pretesa di chiedere soma maxima di compensazione , solo un valore viccina di qualle reale di pregiudizio che loro mi hanno perduto!
Su site oficiale di Alitalia www.alitalia.it se trova una opzione giu nella pagina principale, che si cheama Informazione legali, dentro nella questa opzione se trova : " Per leggere o scaricare il contratto (file formato PDF*) clicca qui " , dove scrive :
ARTICOLO XVII
RESPONSABILITÀ DEL VETTORE PER DANNI AI BAGAGLI DEI PASSEGGERI

17.2. Se il Vettore riconosce la perdita del bagaglio registrato, ovvero qualora il bagaglio registrato non sia ancora giunto a destinazione entro 21 (ventuno) giorni dalla data prevista, il passeggero può far valere nei confronti del Vettore i diritti che gli derivano dal contratto di trasporto.

17.3. Nel caso di bagagli non consegnati, il Vettore è responsabile qualora il danno derivi da sua
colpa ovvero da colpa dei suoi dipendenti o incaricati.

17.4. Nel trasporto di bagagli, sia registrati che a mano, la responsabilità del Vettore in caso di
distruzione, perdita o deterioramento è limitata alla somma di 1.000 DSP (circa € 1.500) per
passeggero.
Fermo restando quanto sopra, al momento della consegna al Vettore del bagaglio il passeggero ha diritto di effettuare una dichiarazione speciale di interesse alla riconsegna a destinazione del
bagaglio stesso, dietro pagamento di un corrispettivo supplementare. In tal caso il Vettore sarà
tenuto al risarcimento sino a concorrenza della somma dichiarata, a meno che egli non dimostri che tale somma è superiore all'interesse reale del passeggero alla riconsegna a destinazione del bagaglio registrato.

17.5. Le disposizioni in materia di limiti alla responsabilità del Vettore in caso di distruzione,
perdita o deterioramento del bagaglio, sia registrato che a mano, non si applicano qualora venga
dimostrato che il danno deriva da un atto o omissione del Vettore, dei suoi dipendenti o incaricati,compiuto con l'intenzione di provocare un danno o temerariamente e con la consapevolezza che probabilmente ne deriverà un danno, sempre che, nel caso di atto o omissione di dipendenti o incaricati, venga anche fornita la prova che costoro hanno agito nell'esercizio delle loro funzioni.

17.6. Il Vettore non è responsabile per danni alla persona e al bagaglio del passeggero dovuti al
contenuto del bagaglio stesso. Il passeggero i cui oggetti hanno causato danni alla persona o al
bagaglio di un’altra persona oppure ai beni del Vettore, dovrà risarcire il Vettore per tutti i danni e le spese che ne derivino.

17.7. Il Vettore non è responsabile per i danni arrecati al bagaglio registrato, qualora lo stesso sia
costituito da beni od oggetti che non rientrino nella definizione di bagaglio registrato contenuta
nelle presenti C.G.T..
In particolare, il Vettore non risponde dei danni o della perdita di oggetti di valore, fragili,
deperibili, denaro, gioielli, argenteria e metalli preziosi in genere, carte-valori, titoli di credito,
azioni od altri titoli negoziabili o simili, nonché documenti commerciali o di ufficio, campionari,
passaporti ed altri documenti di identità, che siano stati inclusi nel bagaglio registrato del
passeggero contrariamente a quanto previsto all’art. IX delle presenti C.G.T..

17.8. Nel caso di mancata registrazione del peso del bagaglio nella ricevuta bagaglio, si presume
che il peso totale del bagaglio registrato non superi quello previsto dalla franchigia per la relativa
classe di servizio.
20.6. L'azione per il risarcimento del danno è promossa, a scelta di chi agisce, davanti:
1) al tribunale del domicilio del Vettore o
2) al tribunale della sede principale della sua attività o
43
3) al tribunale del luogo in cui esso possiede un'impresa che ha provveduto a stipulare il contratto,
o
4) al tribunale del luogo di destinazione.
In caso di danno derivante dalla morte o dalla lesione del passeggero, l'azione di risarcimento può
essere promossa dinanzi ad uno dei tribunali di cui al paragrafo precedente, oppure
5) nel territorio dello Stato membro dell’Unione Europea o, comunque, parte della Convenzione di
Montreal, nel quale al momento dell'incidente il passeggero ha la sua residenza principale e
permanente e dal quale e verso il quale il Vettore svolge il servizio di trasporto aereo di
passeggeri, sia con propri aeromobili che con aeromobili di proprietà di un altro Vettore in virtù
di un accordo commerciale, e nel quale il Vettore esercita la propria attività di trasporto aereo di
passeggeri in edifici locati o di proprietà dello stesso Vettore o di un altro Vettore con il quale
egli ha un accordo commerciale.
Ai fini di cui sopra:
a) "accordo commerciale" indica un accordo, diverso dall'accordo di agenzia, concluso tra vettori e
relativo alla fornitura di servizi comuni per il trasporto aereo di passeggeri;
b) "residenza principale e permanente" indica il luogo in cui, al momento dell'incidente, il
passeggero ha fissa e permanente dimora. La nazionalità del passeggero non costituisce
l'elemento determinante a tale scopo.
Si applicano le norme procedurali del tribunale adito.
Ance Convenzione di Montreal in articollo 22 se trova la lege oficiale ,che la Compagnia alitalia non rispecta...



nysa
Messaggio del 16-01-2010, 11:13:58
Utente non registrato

Alitalia Compagnia di bugiardi!!!!


Mi scussati ho dimenticato di dire qualcosa importante !
Se vi decidi di fare una chiamata in giustizia non se paga niente, in questi casi si fanno processi di basso valore, sotto di 2000 Euro.
Megliore informazione se trovano su queste site : http://ec.europa.eu/news/justice/archives_it.htm , http://europa.eu/index_it.htm ,
http://eur-lex.europa.eu/it/index.htm ,
http://ec.europa.eu/news/transport/090731_it.htm ,
http://europa.eu/rapid/pressReleasesAction.do?reference=MEMO/09/356&format=HTML&aged=0&language=IT&guiLanguage=en ,

Rappresentanza della Commissione europea in Italia - Roma

Via IV Novembre, 149
00187 Roma
Tel.: 06 699991
Fax: 06 6791658 - 6793652

http://ec.europa.eu/italia/index_it.htm


nysa
Messaggio del 16-01-2010, 12:22:15
Utente non registrato

Alitalia Compagnia di bugiardi!!!!



http://ec.europa.eu/justice_home/judicialatlascivil/html/index_it.htm

"Il regolamento (CE) n. 861/2007 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 luglio 2007, che istituisce un procedimento europeo per le controversie di modesta entità mira a migliorare e semplificare le procedure nelle controversie civili e commerciali il cui valore non supera i 2000 euro.


Il regolamento si applica a tutti gli Stati membri dell’Unione europea, ad eccezione della Danimarca.



Il procedimento europeo per le controversie di modesta entità funziona in base a moduli standard e si svolge per iscritto, a meno che il tribunale non ritenga necessaria un’audizione.


Sono anche fissati termini sia per le parti che per il tribunale, in modo da accelerare l’iter.



Il regolamento prevede quattro moduli standard.



L’ATLANTE contiene informazioni sull’applicazione dei regolamenti e uno strumento di facile impiego per compilare i moduli."

http://ec.europa.eu/justice_home/judicialatlascivil/html/sc_information_it.htm

rosario
Messaggio del 05-02-2010, 18:48:09
Profilo utente

Sede Legale?


Qualcuno ha la sede legale di Alitalia?
sul sito non si trova nulla o meglio solo la sede sociale.
Ho tel al 06 2222 e mi hanno dato un numero del centralino di Alitalia chiamo li e mi danno un'altro numero chiamo a questo numero e dopo 3 volte mi risponde una che mi dice che era occupata e se potevo richiamarla dopo 5 min, richiamo e non risponde nessuno...

ma sono davvero S.... praticamente è impossibile trovare la loro sede legale... mahhh
nysa
Messaggio del 05-02-2010, 19:03:20
Utente non registrato

rosario -Sede Legale


Bona sera ,
Provi a entrare qui per cercare http://www.alitalia.com/IT_IT/Fly/Offices/OfficesSearch.aspx
O forsse qui Palermo se dice che e la sede centrale questo e un numero di telefono: 199-137811
Roma Fiumicino Terminal A, B, C Tutti i giorni, 24 ore al giorno
Telefono: 06-65631
L'indirizi che hanno su site sono quasi tutte per uffici e dipartamenti che se trovano in aeroporto...
Spero che ti serva che ti ho scritto!
sandra
Messaggio del 16-02-2010, 13:38:02
Utente non registrato

Rimborso ottenuto!!


Andrea come hai fatto per avere il rimborso, la mia valigia è smarrita da due mesi, ho fatto tutte le pratiche, telefonate, fax...
Niente non mi sanno dire niente, ne darmi un numero di pratica.
Rosario
Messaggio del 16-02-2010, 22:12:59
Utente non registrato

....


inutile devi fargli causa....
io ho mandato tutta la documentazione a metà gennaio 2009 ho fatto nel frattempo tel al call center ke mi ripeteva sempre la stessa cosa e cioè ke la pratica era in lavorazione. a giugno mi arriva una lettera in cui mi dicono ke gli manca la documentazione e ke la dovevo inviare in originale gli ho riscritto dicendo ke l'avevo inviata la prima volta e da allora sono scomparsi nonostante altre mie lettere... a questo punto gli sto facendo causa...

intendiamoci ogni volta gli ho scritto come studio legale e non come normale cittadino... figuriamoci altrimenti...


AndreaBG
Messaggio del 23-02-2010, 09:57:32
Utente non registrato

per Andrea: serve fare a domanda di Ammissione allo stato passivo?


Ciao a tutti,
ho letto nel forum che per ottenere il rimborso di bagagli smarriti prima del 13 Gen. 2010 è necessario fare domanda di ammissione allo stato passivo della "vecchia" alitalia.
Io aspetto un rimborso per un bagaglio perso nell'ottobre 2008 (ad oggi 15 mesi), che risulta ancora commissariato.

Sembra che Andrea sia l'unico riuscito ad ottenere il rimborso: come hai fatto? hai effettivamente usato il modulo che trovi qui? "http://www.alitaliaamministrazionestraordinaria.com/index.php?option=com_content&view=article&id=75&Itemid=85".

Grazie

Andrea
carolina borsani
Messaggio del 24-02-2010, 14:18:30
Utente non registrato

bagagli SMARRITI MAI RIMBORSATI


ciao a tutti, mi hanno smarrito i bagali con alitalia ad aprile 2009, ad oggi (febbraio 2010) non ho mai ricevuto rimborso e non sono mai stata contattata.
continuo a rivolgermi al centralino 062222 e poi tasto 5, ho fatto mandare anche una richiesta di rimborso da avvocato, ma ancora niente.
in più continuano a prendermi in giro, dicono che sarò ricontattata, mi danno numero di fax di un ufficio legale che sembra non esistere, ecc.....
qualcuno sa dirmi come fare?????????
Giuseppe
Messaggio del 26-02-2010, 12:02:45
Utente non registrato

procedura


Tengo a fare due precisazioni.
A) PROCEDURA CONTRO ALITALIA IN A.S.
mi pare francamente difficile che una semplice richiesta di risarcimento per un disservizio imputabile alla vecchia Alitalia possa legittimare una ammissione al passivo della procedura. Non esiste infatti alcun titolo giudiziale, nè un credito accertato.
B) CONTRO ALITALIA - COMPANIA AEREA ITALIANA
non vedo miglioramenti rispetto alla precdente situazione. Forse il call centre è più efficiente ma per avere un risarcimento spontaneo è sempre necessario notificare l'atto di citazione con il proprio legale.
Solo in questo modo la Compagnia tende ad offrire un risarcimento satisfattivo.

Fabio
Messaggio del 18-03-2010, 21:30:19
Utente non registrato

Bagaglio perso a Fiumicino


Mi fa ironicamente piacere vedere che non sono l'unico che si ritrova a fronteggiare una situazione del genere. Il mio bagaglio è stato perso ieri durante il volo AZ0061 Madrid-Roma e quindi sto in attesa di un positivo risvolto, anche se sulla pagina Alitalia dedicata al WorldTracer la mia pratica risulta inesistente. Per questo domani invierò loro un fax giusto per ricordargli che hanno del lavoro da fare per risolvere la cosa e che esiste anche la mia pratica... altro che cinque giorni come dicono loro!

Ovviamente auguro a tutti voi di ricevere presto buone notizie sul vostro bagaglio. Questa fase di silenzioso stand-by non è mai buona ed è brutto pensare di perdere le proprie cose per un errore di qualche persona (considerando pure come operano certi personaggi che smistano i bagagli, soprattutto a Fiumicino la cui fama è nota a tutti)

Fabio
Salvatore
Messaggio del 11-07-2010, 23:45:39
Utente non registrato

Bagagli Smarriti


Leggo che tutti voi avete preso la decisione di non volare mai più con alitalia.
La condivido pienamente (il mio bagaglio in stiva viene smarrito ogni volta) sono incompetenti e menefregristi.
Io però ho un problema diverso dal vostro, L'aereoporto di Alghero è collegato a quello di Fiumicino SOLAMENTE da Alitalia.
Quello che mi da più fastidio di tutta la vicenda e la frase che chiude il volo, prima dello sbarco: Alitalia ci ringrazia per esserci serviti dei suoi voli. E' UNA PRESA IN GIRO.
antonio
Messaggio del 25-07-2010, 18:19:45
Utente non registrato

bagaglio perso a catania da alitalia


mi vergogno che questa compagnia di m......esista ancora,non è ammissibile che per un volo di un'ora e mezza,nazionale per giunta,quindi senza scali,mi venga smarrito il bagaglio,con il fastidiosissimo danno morale che provoca poi (sei senza vestiti,scarpe,ecc.ti devi ricomprare tutto) secondo mè è meglio che fallite,poi andate a manifestare con la cgl,altri belli elementi...buffoni,se in magazzino bagagli due lavorarano,e sei si fanno le parole crociate,licenziate stà gente,ma non fate andare di mezzo il povero turista,mi auguro che fallite.
Dan
Messaggio del 27-08-2010, 09:43:24
Utente non registrato

bagagli smarriti....


Prima volta che prendo l'alitalia dopo circa 3 anni: morale della favola, su 4 bagagli imbarcati tra andata e ritorno me ne hanno consegnati 3 in ritardo (bella media!!). Se chiami il call center non sanno mai niente e poi magari il giorno dopo ti chiama il corriere che sta sotto casa tua dicendoti "ma come alitalia non ti ha avvertito??"
ALITALIA: INCOMPETENTI COMPLETI
RAFFAELE
Messaggio del 12-10-2010, 15:33:22
Utente non registrato

ANCH'IO VITTIMA DI ALITALIA


IERI TORNATO CON IL VOLO ALITALIA VARSAVIA - ROMA - LAMEZIA TERME CON LA MIA FAMIGLIA A LAMEZIA TERME SUL NASTRO MANCA UN BAGAGLIO SU TRE E COME ME A CIRCA ALTRE 10 PERSONE, TUTTI ANDATI A FARE IL RECLAMO,
L'OPERATRICE DICE CHE MEDIAMENTE IL BAGAGLIO VIENE TROVATO IN 24 h. LEGGENDO QUà MI Sà CHE LA LORO COGNIZIONE DI TEMPO è DIVERSA DALLA NOSTRA.
MA PER FARE IL RECLAMO SUL RISARCIMENTO C'è UN LIMITE DI TEMPO?
IERI HO FATTO LA SEGNALAZIONE E MI HANNO RILASCIATO UN FOGLIO
burnbabe
Messaggio del 22-02-2011, 19:45:42
Utente non registrato

Dunque


Il tema bagagli smarriti-Alitalia ha un che di epico, sembra l'Iliade. Due anni fa ho lottato per sei mesi tra telefonate e raccomandate per avere il rimborso di un bagaglio che si era smarrito tra il Belgio e l'Italia. Mi avevano fatto capire di mettermi il cuore in pace...mi sono rivolto al servizio legale di Altroconsumo e in meno di un mese è arrivato il rimborso...a dimostrazione che quando siamo noi consumatori a fare rivalere i nostri diritti per vie legali le grandi compagnie se la fanno sotto. Consiglio il servizio di Altroconsumo caldamente - questo il loro sito web: http://www.altroconsumo.it/consulenze-reclami/

Ciao e in bocca al lupo!
il.bruno
Messaggio del 27-02-2011, 14:39:32
Profilo utente

Altroconsumo per ottenere rimborso


anch'io ho utilizzato Altroconsumo e per un rimborso e ho ottenuto quello che mi spettava (sono socio e quindi ho tutte le spese legali coperte). Segnalo anche che chi vuole può leggersi la guida per reclamare, disponibile gratuitamente al link http://www.altroconsumo.it/consulenze-reclami/ il ce l'ho ed è molto utile in questi casi
SALVATORE PEZZULO
Messaggio del 08-07-2011, 09:24:54
Utente non registrato

Mi aggiungo alla lista


NON STO A RIPETERE LA STORIA, VISTO CHE A MIGLIAIA SIETE GIà NELLE MIE STESSE CONDIZIONI, AGGIUNGO SOLO:

MA UNA BELLA DENUNCIA COLLETTIVA? ALMENO COSI' LI FACCIAMO NERI|||||
Daniela
Messaggio del 13-08-2011, 23:29:05
Utente non registrato

Assurdi...


Sono arrivata a Italia 5 anni fa con i miei due bimbi. Ho viaggiato 23 ore con Alitalia, mi hanno fatto dormire il bambino con me (lui aveva un anno), quando arrivo a Malpensa non trovo piu la valigia piu importante, quella che conteneva i vestiti de miei bimbi, NIENTE vestiti per loro in un febraio abbastanza freddo direi. Dopo 2 mesi una chiamata "Abbiamo trovato la sua valigia, noi se la faremo arrivare a casa", ero FELICE, apro la porta e vedo che QUELLA valiggia con il mio nome su, NON ERA LA MIA!!!!!! Ci ha contatatto un studio di avvocati, ci hanno fato fare una lista delle cose che conteneva la valligia... NIENTE, ni el fax, ni el numero di telefono, SPARITI TUTTI! Oggi dopo 5 anni torno al mio paese, sinceramente si perdono la valigia non mi interesa, però voglio portare con ME la consola Nintendo Wii, non ho la minima intenzione di gioccare in aereo, e solo per sicurezza, perche alla fine (anche se non deve essere cosi) i vestiti si ricomprano, ma quelle cose costano! e non mi lasciano portare con me la consola.... Li mandarei a cag....
cesare
Messaggio del 24-08-2011, 22:31:14
Utente non registrato

maledetta alitalia


Ho acquistato 4 biglietti online il giorno 13, direttamente dal sito alitalia, per me e familiari.
Volo per londra via linate da Roma.
All'andata tutto ok, stamani, avevamo il volo alle ore 06:50 da heatrow, londra appunto.
Per sicurezza siamo andati due ore prima e quando siamo giunti per imbarcare i bagagli e per ricevere la doppia carta di imbarco via linate per roma il mio biglietto elettronico risultava, in gergo tecnico, "volato".
Hanno sistemato i miei familiari, bagagli inclusi, il mio biglietto ancora nulla fino fino alle ore 06:20 circa. Mi hanno riemesso un altro biglietto credo perchè quello era bloccato e mi hanno imbarcato la mia valigia, di corsa ai controlli e poi imbarco immediato.
Arrivati a Milano alle ore 10 circa , usciamo e ripassiamo in controlli, alle 10:20 , mi chiamano con l'altoparlante, e, davanti a tutti mi fanno risultare come un terrorista...tutti a guardarmi equipaggio compreso.
Veramente umiliante, poi atterrati a roma alle ore 12: circa l'amara e conclusiva giornata. il mio bagaglio non c'era e non si sapeva dove fosse.
Attendo un ora e poi vado all'accoglienza clienti, a loro non risulta dove fosse, e si sono fatte le 13, domande documenti controlli e poi? Mi hanno consigliato di attendere un volo proveniente da milano e poi tornare, cosi faccio ma nulla...poi torno da loro ed ancora nulla. Mi consigliano di andare al terminal 3, arrivi internazionali, per attendere un volo da londra e sperare fosse li in mezzo..Nulla ancora.. e si erano fatte le 17...torno da loro arrabbiato e dico che me ne vado non posso stare li.
Senza chiavi di casa, vestito in modo autunnale a londra erano 14 gradi quando mi sono imbarcato e a Roma ho trovato il deserto con quasi 40 e cambi nn ne avevo quindi non mi è restato che soffrire e ..viaggiare verso casa. Ho volato poche volte con alitalia e sempre qualche problemi oggi la frittata, mai più con loro..per me possono anche fallire, gente davvero incompetente..non immaginate la fila di persone per problemi con voli alitalia...ore di file. A parte i danni economici per abbigliamento mancante ho subito un trattamento assurdo e nessuno mi ha spiegato cosa fosse successo a londra effettivamente, lo pretendo visto che io e la mia famiglia abbiamo pagato 1100 euro con post epay quindi cash sull'unghia. Come mi devo comportare qualora nn arrivasse il bagaglio? io vorrei fare qualcosa anche se il bagaglio arrivasse...non è possibile subire questo trattamento, avremo qualche diritto oppure siamo bestiame da viaggio?
alessia
Messaggio del 06-09-2011, 04:50:19
Utente non registrato

smarrito bagaglio alitalia


La settimana scorsa sono partita da new york per roma con un volo alitalia speciale causa l'urugano che si è abbattuto sulla città .
Già al jfk mi hanno fatto storie per il bagaglio a mano contenente effetti di valore che avevo comprato in america e mi hanno perquisito come fossi una trafficante di oggetti rubati e costretta a svuotare il bagaglio a mano compilare una lista dove dichiaravo che avevo comprato i vari oggetti in america e che mi assumevo la completa responsabilità della mancanza delle fatture e degli scontrini ( ps sono stata un pò di tempo quindi gli scontrini li avevo buttati) . comunque furiosa come una bestia esco nuovamente fuori dalla zona imbarchi con la valigia da mettere in stiva la faccio sigillare per sicurezza e ritorno ad imbarcarmi .
Arrivo a roma e cosa scopro? che la mia valigia insieme ad altre 4 è stata smarrita...3 ore al lost and found a roma senza risposta e ad oggi tra 3 fax inviati documentazione ecc e almeno 8 telefonate non sanno ancora dirmi nulla , ad un ragazzo che è stata fatta la mia stessa procedura a new york e con il quale sono in contatto mi ha detto che lui è stato contattato e che entro il 9 dovrebbero consegnargliela. ma alitalia risponde degli oggetti di valore all'interno dei bagagli ?
beppe venice
Messaggio del 08-09-2011, 14:36:56
Utente non registrato

attenzione ai collegamenti.. 30 agosto 2011


Infatti pur volando circa per 100.000 km l'anno per lavoro. Ho sempre accuratamente evitato di imbarcarmi nella compagnia.di stato ed a leggeretutti questi com commenti a ragion veduta. Mi imbarco Su volo aereoflot Milano-mosca -hong kong . Milano Mosca il vettore era Alitalia.
Andata bagaglio mai arrivato ad Hong kong. Ma essendo l'aereoporto di Hong kong Trojan i più organizzati del mondo la bOutique è arrivata in un pIo di giorni.
Ritorno ...indovinare un pò..
Valigia persa.
Alitalia non l'ha mai imbarcarsi. Malpensa non sa nulla.
Ma mi dicono che è regolarmente tutte le sere il volo di ritorno da mosca Su.malpensa arrivava carico di passeggeri senza bagagli.
Quella sera eravamo in 5. Inclusa gente in business.
Per recuperarlo 6 giorni.
Volevo fare un reclamo.xche ho ricevuto la valigia rotta ma dopo aver letto questo forum mi limiterò a non volare MAI PIÙ E NON FAR VOLARE NESSUNO.CHE.CONOSCO CON ALITALIA.
povera Italia...
Giancarlo
Messaggio del 08-09-2011, 23:21:50
Profilo utente
204 messaggi nel forum204 messaggi nel forum204 messaggi nel forum

X beppe venice


Non succede solo con Alitalia !
Putroppo ultimamente sembra che il fenomeno sia in netto aumento su tutte le compagnie...
Pubblicita'
L'avvocatoviaggiatore
Messaggio del 13-11-2011, 23:12:54
Profilo utente
202 messaggi nel forum202 messaggi nel forum202 messaggi nel forum

Sos bagagli


salve, deve fare immediato reclamo e consevare qualunque ricevuta o fattura di acquisto inerente al perido in cui è stato privato della valigia. x altre info nn esiti a contattarmi su gennaro.gc@gmail.com

Torna su |  Ritorna a Reclami & rimborsi  |  Pagina principale forum  |    RSS 2.0  



Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!

Commenta e partecipa alle discussioni

Per inserire un messaggio, REGISTRATI o ENTRA

Utente registrato

Inserisci i tuoi dati



Utente non registrato

Inserisci i tuoi dati

Registrazione nuovo utente

Per avere tutti i vantaggi degli utenti registrati




Rispondi con una sola parola (niente numeri)




Queste pagine potrebbero interessarti


Hai gia' votato per la linea aerea che preferisci o che detesti?