Bagagli smarriti con Alitalia !!!!!!!!!! [Forum]

Bagagli smarriti con Alitalia !!!!!!!!!!

Bon giorno,
Io sono rumena e mi sono tornata da vacanza in Italia con Alitalia. Sono andata da Napoli a Bucarest il Agosto 23, 2009, e ho fatto escala a Milano. Rappresentanti di Alitalia per l'aeroporto di Napoli Capodichino mi hanno detto che la valigia sarà inviata direttamente a Bucarest-Otopeni , pero quando sono arrivata a Bucharest mia valigia non è stata trovata. Ho fatto denuncio a Dipartimento lost and found Menzies dove mi è stato detto di aspettare 5 giorni. In queste 5 giorni mia valigia non e stata trovata, poi ho mandato documenti su fax a Praga
( mi hanno detto che sono rumena e devo inviare documenti in Praga) a Dipartimento di Call Center Asistenza di bagali di Alitalia. Dopo che ho mandato documenti mi hanno deto che devo aspetare altre 21 giorni. Dopo 20 giorni mi hanno chiesto di inviare via fax e posta altri documenti e un numero di conto IBAN! Poi ho parlato al telefono con un rappresentante della sede Alitalia a Praga e ha chiesto se hanno ricevuto tutti i documenti che ho inviato io, e mi ha detto che si !Che loro manda mie documenti a Roma e in 20 giorni se la valigia non si trova recivero ricevero un compenso di 1000 DSP (diritti speciali di prelievo), circa 1200 Euro ai sensi della Convenzione di Montreal! (http://www.ecc-netitalia.it/ViaggiTurismo/disservizi_bagaglio.htm )
Dopo 3 giorni ho chiamato per vedere se i documenti ci sono inviati a Roma, e mi hanno detto che non perche non hanno ricevuto tutti i documenti che avevo inviato io... ( false e bugiardi!) Dopo altri 4 giorni ho chiamato di nuovo e mi hanno detto che il file è stato inviato a Roma il 22 settembre e devo attendere la fine del mese di settembre una risposta a come sono disposti a pagare per la mia valigia perduta. Il 14 ottobre ho richiamato in sede a Praga e mi hanno detto che il file non è stato inviato a Roma e non dipendono da loro a risolvere il mia problema.In tutto questo periodo ho inviato centinaia di e-mail dal sito e di cui si denuncia la www.alitalia ( Cerca il tuo bagaglio : http://www.alitalia.com/IT_IT/contact_assistance/baggage_assistance/world_tracer.htm
Domande frequenti: assistenza alla Clientela Come posso inviare dei suggerimenti o fare un reclamo? Suggerimenti o Reclami: http://www.alitalia.com/IT_IT/contact_assistance/suggestments_complaints/claims-form.htm ) E non ho ricevuto nessuna risposta, ho telefonato e Palermo la sede dell'Alitalia, e l'aeroporto di Napoli Capodichino e Milano Linate, ma tutti dicono che non e a loro competenza ad assumere la responsabilità per quello che è successo! Poi ho fatto denuncia alla protezione dei consumatori europei, in Romania, mi hanno dato un numero di registrazione della denuncia e mi hanno detto che devo attendere 10 settimane!
Mia valigia era di marca Samsonite e dentro nella valigia avevo le megliore cose mie da vestire, scarpi di marca, regali che ho comprato da Italia per la mia famiglia, e qualqune documenti originali rilasciati da un notaio in Italia.
A ogni volta quando parlo a telefono con i rappresentanti di Alitalia mi danno informazioni diverse e confuse! ( mi prendono in giro perche sono rumena!) Ho deciso di chiamarli
in giudizio in uno proceso europeo di basso valore. Ho parlato con un avvocato rumeno e mi ha detto che mi può aiutare ma non sa se la normativa italiana giustizia richiede pagamento delle tasse per un proceso come questo... considerando che sono straniera e non sono residenta in Italia! In Romania non se paga niente per un proceso europeo di basso valore.
Ho scritto in questo forum perche volevo sapere che devo fare , dove devo andare o forse mi potere aiutare con consigli o informazioni su eventuali tasse che devo pagare per un proceso europeo di basso valore in Italia... Grazie tanto!

Immagine utente
, nysa

ALITALIA RIMBORSA I BAGAGLI SMARRITI??

In realtà ancora non lo so.
Nel mese di dicembre ho effettuato un volo trieste/palermo via roma f.co per motivi di lavoro. Nel bagaglio caricato in stiva avevo, oltre agli effetti personali anche l'attrezzatura ed i DPI lavorativi.
Naturalmente il bagaglio è andato smarrito in quel casino infernale che è Fiumicino.
Risultato?? Alcune ore lavorative perse e la necessità di riacquistare in loco almeno lo stretto necessario per poter svolgere il lavoro. Totale oltre 600 euro di spesa documentati.
Al ritorno provvedo a mandare a Palermo, ad un'azienda esterna che si occupa delle procedure di rimborso per conto di Alitalia, tutta la documentazione necessaria.
Ieri mi hanno contattato (telefonicamente) per informarmi che mi avrebbero rimborsato circa 30 euro (spazzolino da denti, dentifricio e bagnoschiuma).
Oggi ho passato la pratica di richesta di rimborso al mio avvocato.
Ah, mi sono scordato di dirlo. Sono uno di quei fessi che si sente ancora nazionalista .... e sono pure socio "Freccia Alata Plus"!!
Ad ottobre 2009 stesso inconveniente sul volo trieste/marsiglia sempre via roma f.co. In quel caso ha dovuto risponderne AirFrance in quanto la denuncia di smarrimento è stata presentata presso il loro ufficio.
Avviata la pratica di richiesta di rimborso è successo che:
dopo 7 giorni sono stato contattato da una loro addetta, si sono scusati (successivamente anche per scritto) ed in 20 giorni hanno bonificato l'importo da me richiesto.
Certo che non essere in grado di aver "cura" dei propri clienti è veramente penoso.

Immagine utente
, Cristiano




Argomenti discussi in questa pagina: Alitalia, azioni legali, bagagli smarriti, reclami e rimborsi

Vuoi essere aggiornato?

Per essere informato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!


Ritorna alla lista delle aree del forum