Iberia:mi obbligano a comprare un biglietto e non mi rimborsano! [Forum]

Iberia:mi obbligano a comprare un biglietto e non mi rimborsano!

Ciao, mi chiamo Silvia, sono italiana ma vivo in Perù da 2 anni. Dal Perù ho comprato un biglietto Iberia a/r Lima-Venezia-Lima per passare le vacanze nataliziein Italia. Tutto bene. Al momento di ripartire per tornare a Lima, il 25-01-2010 vado all'aeroporto di Venezia.Al check in mi negano l'imbarco,perchè non ho con me un biglietto comprato e pagato (ho solo una prenotazione) di RITORNO in Italia. Spiego che non ho con me un biglietto di ritorno perché in Perù lavorerò fino a dicembre e avrò quindi un permesso di lavoro, di conseguenza non so quando potrò ritornare in Italia.Irremovibili, è necessario comunque il biglietto, perché, dicono, se entro in Perù senza biglietto di ritorno mi rimpatriano (io rispondo che non sono a conoscenza di questa norma, e che dubito che succederà, dato che conosco altre persone che hanno viaggiato con questa modalità, e mi sento rispondere “Ma sai, dipende dalle compagnie”… allora è una norma che applica solo Iberia?). Insistono perché compri un altro biglietto, e dato che pare l’unica soluzione per poter partire, vado in biglietteria. Spiego la situazione e giungiamo all’accordo di comprare un biglietto rimborsabile, così da poter chiedere il rimborso dato che so che non potrò usarlo, non avendo ancora una data fissata in cui poter viaggiare. Ok,compro il biglietto a/r Lima-venezia-Lima che mi richiedono,finalmente mi lasciano passare e viaggio. Una volta a Lima,mi reco all’ufficio Iberia per avviare le pratiche del rimborso comprato il giorno precedente, ma mi dicono che non ho diritto a nessun rimborso. Per tre motivi.
Il primo: risulta che il biglietto vendutomi non è rimborsabile. Ma io l’avevo comprato con la condizione, chiara ed esplicita, che potesse essermi rimborsato! (una svista???)
Il secondo: se anche fosse rimborsabile,nel biglietto risulta un pagamento in contanti (anche se io ho pagato con carta di credito!), e riguardo a esso mi avvisano che l’Italia ha una norma precisa per cui i pagamenti in contanti non possono essere rimborsati FUORI dall’Italia.
Il terzo: infine, dato che esibisco la ricevuta del pagamento con carta di credito, mi avvisano che in questo caso esiste un’altra norma, questa volta del Perù, per cui i pagamenti effettuati fuori dal Perù non possono essere rimborsati.
Mi sembra una beffa. Una serie di errori?
Quindi? A chi posso rivolgermi? Qualcuno sa suggerirmi qualcosa? Ringrazio anticipatamente, Silvia

Immagine utente
, silvietta




Argomenti discussi in questa pagina: biglietti, Iberia, reclami e rimborsi

Vuoi essere aggiornato?

Per essere informato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!


Ritorna alla lista delle aree del forum