Easyjet- risarcimento danni per decisione del comandante nei miei confronti [Forum]

Easyjet- risarcimento danni per decisione del comandante nei miei confronti

Sono partita con mio marito.
Sul regolamento di Easyjet è specificato che per poter essere sicuri di trovare posto per i bagagli nelle cappelliere è necessario imbarcarsi presto.
Ci siamo imbarcati tra i primi ed in effetti abbiamo trovato subito il posto sopra di noi per i bagagli.
Salgono gli ulimi passeggeri che non trovando posto per il loro bagaglio nelle cappelliere vengono avvisati dal personale che il bagaglio andrà riposto in stiva.
Si rifiutano adducendo di aver non meglio specificate ragioni di fretta.
L'hostess prende quindi il mio bagaglio e lo toglie dalla cappelliera per far posto a quello degli ultimi passeggeri.
Chiedo di far attenzione perchè essendo un bagaglio morbido si potrebbero sropicciare tutti i vestiti e l'hostess rimane con il mio bagaglio in mano disorientata.
Il passeggero proprietario del bagaglio "senza posto" afferra quindi dalla cappelliera il bagaglio di mio marito per far posto autonomamente per il suo.
Mio marito non tollera che un privato "metta mano" nelle sue cose ed gli dice di lasciarlo immediatamente, davanti al provocatorio atteggiamento del passeggero che aveva in mano il bagaglio di mio marito e gli diceva di stare zitto ( ed altri appellativi offensivi che qui non trascrivo per decenza), mio marito risponde di star zitto lui e di non permettersi e cerca di riprendersi il bagaglio il quale tuttavia gli sfugge dalle mani e finisce a terra ai piedi dell'hostess.
Nasce un'animata discussione verbale che la moglie dell'altro passeggero ed io cerchiamo di spegnere.
Ad un certo punto si avvicina a noi l'hostess comunicando SOLO a me e mio marito di scendere dall'aereo in quanto il comandante ci ha giudicati pericolosi.
Ora, non volendo star qui a parlare di equità (solo noi a terra e non il provocatore), vorrei sapere che procedura posso attivare per chiedere il risarcimento danni (anche morali!) visto che io non ho proprio partecipato alla discussione e mi sono trovata ad essere accompagnata fuori (ed identificata) dalla polizia aeroportuale senza ulteriori spiegazioni e/o precisazioni.
Se qualcuno doveva essere lasciato a terra (in ogni caso secondo me decisione del tutto esagerata per una discussione animata ma per niente "pericolosa"!) dovevano essere lasciati a terra i due "litiganti" non io, "colpevole" solo di essere coniugata con uno dei due.
Nessuno mi ha saputo dare spiegazioni, mi hanno solo detto che ciò che decide il comandante è legge e non si discute... beh, io vorrei discuterne!
Cosa posso fare? in quali tempi?

Immagine utente

Easy jet

Salve, è un bel grattacapo. Dovrebbe inziare un'azione contro la compagnia ed il comandante in persona (non so se ha il nome). In ogni caso ha bisogno di testimoni

Immagine utente

Indicazioni ulteriori per piacere ?

Salve,
avrei bisogno di
-conoscere le tappe legali da seguire
- sapere se l'azione debba essere civile o penale
-come venir a conoscenza del nome dei passeggeri
-come accedere agli atti della polizia aeroportuale sul mio caso.
Grazie per la disponibilità e mi scusi per le domande a valanga
Per quanto riguarda il comandante sono riuscita a farmi dare il cognome ...

Immagine utente




Argomenti discussi in questa pagina: azioni legali, easyJet, imbarco negato, reclami e rimborsi

Vuoi essere aggiornato?

Per essere informato quando questa pagina verra' aggiornata, registrati!


Ritorna alla lista delle aree del forum