ultima volta che viaggiamo con tui italia [Forum]

In Forum > Viaggi Last Minute

ultima volta che viaggiamo con tui italia

Voglio raccontare una disavventura in Grecia (Rodi) Hotel Golden Odyssey, come referente Tui c’èra la sig.ra Sara. Il giorno della partenza all’hall dell’Hotel con le valigie alle ore 18.45, alle 18.15 siamo andati a cenare e alle 18.40 siamo arrivati nella hall e con nostro stupore abbiamo constatato che se ne erano già andati, e in anticipo dell’orario stabilito, complimenti per l’organizzazione!!!! mio marito a fatto chiamare dall’Hotel al telefono la responsabile Sara che ci ha informati che avrebbe cercato una macchina e sarebbe venuta a prenderci lei e a portarci all’aeroporto, circa una decina di minuti dopo ci ha fatti richiamare, dicendoci che purtroppo non aveva trovato nessun passaggio e che ci dovevamo arrangiare a chiamare un taxi e lei successivamente avrebbe fatto una segnalazione a Tui di questo fatto, poi con lo scontrino del taxi avrebbero provveduto al rimborso, una volta a casa, mio marito ha telefonato a Tui e spiegato l’accaduto anche a loro, ma purtroppo anno risposto che non gli era arrivata nessuna segnalazione da parte della sig.ra Sara e comunque avrebbero provveduto a verificare quanto accaduto all’Hotel, noi nel frattempo siamo andati anche nella nostra agenzia di fiducia e abbiamo fatto mandare una mail a Tui con la copia dello scontrino del taxi e la spiegazione per iscritto, 20 giorni dopo ci anno risposto così:
” Dalle verifiche effettuate in loco è emerso che i Signori hanno affermato con la nostra incaricata di essersi presentati al punto di incontro con anticipo e di essersi poi assentati per andarsi a lavare i denti. Quando il bus è puntualmente passato, i Clienti non erano presenti. Mi spiace ma alla luce di quanto emerso, non mi è possibile prendere a carico il costo del taxi.”
Letto quanto risposto da Tui eravamo piuttosto infuriati non tanto per i soldi spesi del taxi che tanto non ci ridaranno mai, ma per le menzogne che si è inventata la sig.ra Sara assistente Tui, anche per assurdo che poteva essere, che fossimo andati a lavarci i denti, C’è il pullman che ci aspetta e noi andiamo a lavarci i denti, insieme? Poi, lo sapevano e ci avrebbero lasciati li senza aspettarci? Se fossimo stati veramente puntuali come dice la sig.ra Sara il pullman non lo avremo perso in quanto siamo arrivati 5 minuti prima della partenza. Però questa mail inviata da loro anno creduto alla loro assistente e noi siamo passati per bugiardi, premetto! l’assistente in Hotel quel giorno non era nemmeno presente e tanto meno l’abbiamo vista e parlato insieme, l’abbiamo solo sentita al telefono come scritto sopra, almeno esserci solo alla partenza dagli Hotel per verificare che tutti siano presenti! questo è inconcepibile e una vera scorrettezza nei confronti dei clienti che pagano e vengono presi in giro in questo modo. Poi oltretutto lasciati da soli in un paese straniero senza sapere l’inglese e rischiando anche di perdere l’aereo, e per colpa di tale persona, Tui a perso due clienti, spero siano soddisfatti delle loro assistenti che trattano i clienti in questo modo. Dopo questa mail abbiamo risposto nuovamente ma senza altra risposta da parte loro. È trent’anni che viaggiamo è la prima volta che ci capita una cosa simile.

ultima volta che viaggiamo con tui italia


@ginevra

Voglio raccontare una disavventura in Grecia (Rodi) Hotel Golden Odyssey, come referente Tui c’èra la sig.ra Sara. Il giorno della partenza all’hall dell’Hotel con le valigie alle ore 18.45, a
@ginevra
Voglio raccontare una disavventura in Grecia (Rodi) Hotel Golden Odyssey, come referente Tui c’èra la sig.ra Sara. Il giorno della partenza all’hall dell’Hotel con le valigie alle ore 18.45, a


scusate se è passato molto tempo.
Comunque la Tui si è degnata di rispondere dopo molti solleciti da parte della mia agenzia di fiducia, scrivendo questo:
La Tui si è degnata di rispondere solo perché gli ho rimandato un ulteriore sollecito in data 03/12 con una mail che vi ho allegato, adesso si sono messi anche a rigirarmi le mie parole contro (che poi erano solo supposizioni) e questo perché, sono talmente in torto che non sanno più cosa dire per discolparsi, non è solo la referente Tui a raccontare menzogne ma anche la Tui stessa, mal organizzati e incompetenti che se ne fregano del rispetto verso i clienti. A prescindere da quanto accaduto non è “adempiere i propri doveri “ come ha sostenuto tui che a dato ragione alla sua assistente." Non essere mai presente in Hotel , non esserci alla partenza, lasciare le persone da sole in un paese straniero, se si aveva bisogno di qualcosa non c’era nessuno a cui rivolgersi" questo comportamento loro lo definiscono "adempiere ai propri doveri"??....per fortuna!! E' trent‘anni che viaggiamo e abbiamo sempre avuto assistenza dai referenti dei relativi tour e lasciavano un recapito telefonico per l’evenienza. Non sono i 50 euro, qui si parla di rispetto! Quando leggevo tutte le recensioni cattive suTui, non ci credevo, in quanto noi ci siamo sempre trovati bene, ma adesso devo ricredermi, questa è una vera e propria cattiveria, ma tanto a loro non importa….basta fare i soldi!!
Comunque sia è finita questa farsa, siamo riusciti a prendere l’aereo per il ritorno ed è stato più importante, possono ringraziare quello, in quanto, una denuncia non gliela levava nessuno se ci facevano perdere anche il volo. Poi l'agenzia ci anno rimborsato loro stessi i soldi del taxi in quanto Tui è stata scorretta nei nostri confronti e ci anno dato ragione, noi non li abbiamo accettati, l'importante è la fiducia. Le persone pagano e meritano rispetto.... mai più Tui!!

TUI Italia è in liquidazione

Ginevra,
Credo che nessuno viaggerà più con TUI Italia: l'azienda è in liquidazione dal 20/01/2020, hanno cancellato e rimborsato i pacchetti-viaggio con data di ritorno e ha terminato ogni attività il 15 marzo, a quanto ne sappiamo. Visitando tui.it verrai rediretta verso http://www.touroperatorinliquidazione.it, dove troverai questo comunicato:

TUI ITALIA S.r.l. in liquidazione

Pregiatissimi,
la Società TUI Italia srl ha avviato la procedura di liquidazione dal 20/01/2020 e attualmente ha dismesso ogni attività quale Tour Operator di prenotazione e gestione pacchetti turistici. Per ogni comunicazione amministrativa potete contattare l’organo incaricato della liquidazione, nella persona del Dott.Lorenzo Gianoli, ai recapiti riportati di più sotto.

Studio Pagliettini Gianoli Dottori Commercialisti - Revisori Legali

Hai fatto un viaggio interessante? Raccontalo!. Oppure partecipa alla rubrica Il tuo bagaglio.





Argomenti discussi in questa pagina: Grecia, reclami e rimborsi, TUI

Vuoi essere aggiornato?

Segnalami i prossimi commenti via e-mail, registrati!


Ritorna alla lista delle aree del forum

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.