Diario minimo di un italiano all'estero

Il Guardian cerca informatici

E ce lo fa sapere in codice 13/02/2020

Il Guardian cerca personale informatico, e ce lo fa sapere - a noi appassionati e professionisti del settore - scrivendolo in tutte le pagine del suo sito, in un modo destinato proprio a noi: nel codice HTML. Non si tratta di un annuncio di lavoro mirato ad uno specifico tipo di professionisti digitali. E' solo un messaggio per chi "lavora nei computer", sempre visibile nel codice del sito, con un link a workforus.theguardian.com/careers/digital-development, dove sono elencati gli annunci...

Continua la lettura

Mi mancano molte cose di Singapore, da quando sono tornato in Inghilterra: i trasporti pubblici frequenti, capillari, a prezzi ragionevoli. La posizione comoda per visitare altri luoghi (Malesia, Indonesia, Taiwan, Vietnam, Cambogia). La sicurezza: girando di giorno e di notte in qualsiasi quartiere o foresta dell'isola, con abiti eleganti o da barbone, con attrezzatura fotografica mediamente costosa, non ho mai percepito rischi. Il fatto che, scendendo dal mio ufficio in Suntec City per la ...

Continua la lettura

Mer de Glace, Montenvers, Francia

Una grotta di ghiaccio da visitare prima che scompaia 10/02/2020

Ci sono luoghi che danno il senso dell'eternità, li visiti e ti senti trasportato in epoche lontane. Il Foro romano, Angkor Wat, la Monument Valley, posti destinati a durare più di me e di te. Le montagne. Quelle sono li' da milioni di anni, vengono erose poco a poco da vento, pioggia, ghiaccio, e neppure ce ne accorgiamo. Ghiaccio... anche quello pare destinato a durare a lungo. Il ghiaccio dell'Antartico ha quasi un milione di anni, quello della Groenlandia "solo" centomila anni. Da casa...

Continua la lettura

Diamo per scontate tante cose, e ci accorgiamo di quanto sono importanti solo quando ci vengono portate via. Per esempio, lavorare in un'altro Paese dell'Unione Europea e' un diritto che diamo per scontato, oggi. Tanti cittadini britannici che hanno votato a favore dell'uscita dall'U.E. forse non avevano a cuore quel diritto (anzi, volevano impedire che tanti/troppi cittadini europei si spostassero a ovest della Manica), o forse non ci hanno pensato. Sia come sia, ci ha pensato Ryanair a dimostr...

Continua la lettura

Riassunto gennaio 2020: Vietnam, London Bridge, passaporti

E tanta quiete post-bagordi natalizi 01/02/2020

Cose successe su ViaggiareLeggeri.com nel mese di gennaio, anno di grazia 2020.
Il mese scorso nel blog02-01-2020: Riassunto dicembre 2019: recensioni, siti neolitici, birdwatching, Vietnam, magliette03-01-2020: London Bridge e Tower Bridge non sono la stessa cosa07-01-2020: Ho Chi Minh City, Vietnam, qualche anno fa24-01-2020: Mamma viaggia col passaporto del figlio, Easyjet non se ne accorge
Il mese scorso nel forumI vostri messaggi nel forum di ViaggiareLeggeri.com.
07-01-2020 11:31: DIARI...

Continua la lettura

Il titolo di questo blog è "diario minimo di un italiano all'estero", ma un diario è la cronaca o relazione giornaliera dei fatti visti o vissuti, o anche delle esperienze spirituali di qualcuno, secondo Wordreference.com. Dovrei scrivere qualcosa ogni giorno, per giustificare la presenza della parola "diario", ma non sempre ci riesco. Oggi parlerò delle prime cose che mi passano per la testa. Un lettore del sito mi ha scritto d'aver comprato un disco rigido portatile di seconda mano, ...

Continua la lettura

Mamma viaggia col passaporto del figlio, Easyjet non se ne accorge

I controlli in aeroporto non sono poi cosi' severi 24/01/2020

Dalla BBC: la signora Lenesha Riley e' all'aeroporto di Luton (Londra) per prendere un volo Easyjet verso Berlino. Il personale di terra controlla i suoi documenti (carta d'imbarco e passaporto) e la fa procedere. Il volo parte e arriva all'aeroporto di Berlino, Lenesha e' in coda per il controllo del passaporto per l'ingresso in Germania, apre il passaporto... e si accorge che non e' il suo. E' quello di suo figlio, che ha 19 mesi. Panico. Poi Lanesha si fa mandare da suo fratello una foto del ...

Continua la lettura

Ho Chi Minh City, Vietnam, qualche anno fa

Non era più Saigon, ma c'era ancora qualcosa nell'aria 07/01/2020

Sono stato in Vietnam una sola volta, nel 2009, per lavoro. Passai un weekend a Ho Chi Minh City, capitale del Vietnam del Sud filo-statunitense durante la guerra, seguito da un giorno fuori citta', per partecipare ad una riunione presso clienti (temi ufficiali: logistica, informatica. Tema non-ufficiale discusso sottovoce: la maglietta di marca che hai pagato 50 euro viene prodotta a 50 centesimi ed e' identica a quelle della concorrenza, a parte l'etichetta). Ho Chi Minh City aveva un piede...

Continua la lettura

Il London Bridge

Il recente attacco terroristico presso il ponte di Londra ha evidenziato, tra le altre cose, che molti media non sanno quale ponte sia il London Bridge. È un errore comprensibile, meno grave di tanti altri: il ponte più famoso di una città si chiamerà come la città, giusto? Sbagliato. Come già successo con il dilemma abbazia di Westminster / cattedrale di Westminster, anche in questo caso vogliamo offrire un piccolo contributo chiarificatore ai lettori di ViaggiareLeggeri. Questo è ...

Continua la lettura

Il mese scorso nel blog01-12-2019: Riassunto novembre 2019: matrimonio a Taiwan, un gatto sovrappeso, unità alcoliche, storie di servitori...11-12-2019: Prova scarponi Salomon Tibai Mid GTX16-12-2019: Attività di gruppo non programmate in un'azienda inglese17-12-2019: Tre visite a Stonehenge21-12-2019: Avebury e il suo cerchio di pietre24-12-2019: Silbury Hill, la collina dei misteri25-12-2019: Viabilità settimese: cartelli differenti, significati differenti?27-12-2019: Saigon: yesterday I ha...

Continua la lettura

Lavoratori a Saigon

Gente incontrata per strada durante una visita a Ho Chi Minh City 29/12/2019

La prima sera dopo essere arrivato a Ho Chi Minh City, dopo aver completato il check-in in albergo, uscii. Ottobre, caldo umido, buio piuttosto presto. Pantaloncini e maglietta, macchina fotografica e portafoglio nella tasca davanti dei pantaloni perché non si sa mai. Venditrici e venditori di frutta e altri alimenti. Donna che raccoglie spazzatura riciclabile. Venditrice ambulante di frutta e snack pronti per la consumazione. Non parlava inglese, altrimenti avrei acquistato qu...

Continua la lettura

Saigon: yesterday I had a dog

Animali domestici e cultura vietnamita contemporanea 27/12/2019
Il bassotto in questione


Ho Chi Minh City (ex Saigon), Vietnam. Sto passeggiando con un gruppo di ragazzi e ragazze vietnamiti conosciuti qualche ora fa. Hanno gusti simili e problemi simili ai loro coetanei europei ed italiani: la velocità della banda passante, i genitori legati a vecchi modi di pensare, il lavoro che non paga mai abbastanza, il desiderio di viaggiare. Parlano un buon inglese, lontano dal broken English che si sente in Good Morning Vietnam, Apocalypse Now e in altri film sulla guerra del Vietnam...

Continua la lettura

Buon Natale a tutti, a chi sta viaggiando e a chi è rimasto a casa. Oggi parleremo di Settimo Torinese come potremmo parlare di qualsiasi altra città italiana in cui le opere pubbliche vengono realizzate perché bisogna farle, ma senza pensare molto alla loro efficacia. Ecco due cartelli lungo una pista ciclabile cittadina. Per me, italiano espatriato, se ci sono due cartelli differenti ci saranno due significati differenti: uno vorrà dire "pista ciclabile utilizzabile da ciclisti", l'altr...

Continua la lettura

Dopo una visita al circolo neolitico di Stonehenge viene naturale fare un salto a Avebury, sia per i cerchi di pietre che per il pittoresco villaggio (e, visto che c'è un pub, per pranzare). E dopo? Un'altra destinazione nella stessa zona è Silbury Hill, un tumulo (mound) neolitico alto quaranta metri.
Si tratta di una collina artificiale di gesso e argilla, costruita oltre quattromila anni fa, la cui funzione non è ancora chiara: i mound hanno di solito una funzione religiosa, spesso l...

Continua la lettura

Avebury e il suo cerchio di pietre

Un altro circolo neolitico nella piana di Salisbury, ideale per una visita dopo Stonehenge 21/12/2019

Una visita a Stonehenge richiede tempo, e una volta conclusa pare un spreco, tornare subito a casa, verso Londra e dintorni. Di solito conviene proseguire verso uno degli altri siti neolitici della piana di Salisbury, per esempio Avebury, circa quaranta chilometri a nord di Stonehenge. Nel caso di Avebury è più corretto parlare di circoli al plurale: ci sono due circoli di pietre all'interno di un terzo cerchio, circondato da un fossato e, all'esterno, da un argine rialzato. Il ...

Continua la lettura

Quest'anno sono andato tre volte a visitare Stonehenge: in aprile, luglio e agosto. Tre comitive differenti, con amici e parenti dall'Italia e da Taiwan, e con approcci e livelli d'interesse molto differenti: è difficile trovare una famiglia o un gruppo di amici in cui tutti vogliono visitare la stessa destinazione, di solito ci si deve affidare a compromessi come "se visitiamo il museo d'arte moderna, poi andiamo a vedere G-BOAB a Heathrow, ok?". Il circolo di pietre di Stonehenge è un luogo ...

Continua la lettura

Attività di gruppo non programmate in un'azienda inglese

Prendere tre piccioni con una fava (o con una palla anti-stress) 16/12/2019

Nelle aziende britanniche vige la tradizione dei "team building exercises", le attivita' destinate a stimolare lo spirito di corpo tra colleghi. Le celebrazioni natalizie tendono a ricadere in questa categoria, e portano a giornate di "divertimento imposto dall'alto", come nel caso della preparazione delle zucche per Halloween. Ci si diverte, ma se avete anche solo uno 0,001% di spirito da bastian contrario nel vostro DNA, percepirete queste attività come un dovere, non come un piacere. Persino...

Continua la lettura

Nonostante il nome del sito, è solo da qualche anno che sto lavorando sodo per ridurre il peso del mio bagaglio per riuscire a viaggiare leggero. Ho alleggerito zaino, sacco a pelo, materassino, tenda e macchina fotografica, ma non avevo ancora lavorato in un'area importante: gli scarponi per escursioni. L'adagio "una libbra sui piedi conta quanto cinque libbre sulla schiena" sarà vecchio, ma ha un fondo di verità. Posseggo già un paio di buoni scarponi, degli Asolo Fandango MM acquistati...

Continua la lettura

Riassunto novembre 2019: matrimonio a Taiwan, un gatto sovrappeso, unità alcoliche, storie di servitori...

... e recensioni, ibridi meccanici taiwanesi, TUI, problemi di peso, e tante GRAZIE. 01/12/2019

Il mese scorso nel blogAbbiamo cercato di pubblicare qualcosa di nuovo ogni giorno, e ci siamo riusciti anche grazie a Aeroflot e alla brughiera dietro casa. 01-11-2019: Riassunto ottobre 2019: telefono/fattura/rimborso Ryanair, cross-race effect, obesità, fette biscottate, biglietti metropolitana Londra02-11-2019: Halloween in un'azienda inglese03-11-2019: Recensioni di nicchia: il bicchiere da caffè pieghevole04-11-2019: Oxford, agosto 201905-11-2019: Foliage a Gerrards Cross, cinque nove...

Continua la lettura


Non mi interessa il Black Friday, e meno ancora il Cyber Monday. Non credo agli sconti di questi due giorni, e gli acquisti di attrezzatura per escursioni che dovevo fare li ho fatti nelle scorse settimane, come dicevo nella recensione di un pile comprato da Decathlon. Tra le altre cose avevo bisogno di pantaloni più protettivi (idrorepellenti, ma non impermeabili) e meno larghi e sformati dei miei vecchi Craghoppers. Ho fatto come si fa in questi casi: leggi, ti informi, per alcune s...

Continua la lettura

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 Successiva

Letture consigliate

A noi è piaciuto scrivere queste cose, a voi potrebbe piacere leggerle e commentarle.


Archivio per mese