Singapore, Foto, Animali, Zoo

Safari notturno a Singapore

di ViaggiareLeggeri, 12 dicembre 2009 | Tempo lettura 4' | 0 commenti | Commenta

A Singapore ci sono vari posti in cui e' possibile fotografare animali. Pasir Ris Park, Sungei Buloh Wetland Reserve, Lower Peirce Reservoir, e la terna zoo/Night Safari/Jurong Bird Park. Gestiti dalla Wildlife Reserves Singapore e strutturati in modo simile, lo zoo, il Night Safari e il parco ornitologico di Jurong si trovano a poca distanza tra loro nell'area centrale dell'isola di SIngapore. Sono visitabili con un biglietto cumulativo, il "Park Hoppers", del costo di 45 Singapore Dollars; il Park Hoppers TIcket vale un mese dalla data d'acquisto. Gli ingressi individuali nelle tre strutture costano 18 S$ ciascuno.

Iena striata al Night Safari di SIngapore

Sono tornato un'ora fa dal Night Safari, dopo che, due settimane fa, avevo visitato il Jurong Bird Park. Allo zoo cercheremo di andare a gennaio, se riusciremo ad ottenere una proroga della validita' del nostro Park Hoppers, altrimenti ci si va domattina. Tra una settimana saremo in Italia, quindi ... o domani, oppure non si riuscira' ad andare allo zoo, prima della scadenza del biglietto cumulativo.

Veniamo al safari notturno. Apre alle sette di sera e chiude a mezzanotte, l'ingresso costa, come detto, 18 dollari singaporiani, si trova in una foresta tropicale, ed ospita 1040 animali appartenenti a 120 specie, nella maggior in recinti circondati da fossati, quindi senza gabbie (a parte alcune eccezioni). Per percorrerlo a piedi si impiegano circa tre ore, e a differenza di ... praticamente tutte le attivita' naturalistiche che si possono svolgere a Singapore, queste tre ore di camminata NON vi faranno grondare sudore, sempre che non siate stati cosi' folli da indossare un maglione o dei pantaloni lunghi: la temperatura non scende sotto i 23° neppure di notte, e con l'umidita' singaporiana, si sentono sempre almeno quattro gradi in piu' di quelli effettivi.

Viva il safari notturno, quindi. O no?

Non completamente. Per iniziare, l'uso del flash e' ovviamente vietato, per evitare di disturbare gli animali: ve ne sono vari che hanno bulbi oculari molto sviluppati, e se tutti usassero il flash, l'amministrazione dello zoo dovrebbe fornire queste povere bestie di occhiali da sole. Niente flash significa poca, pochissima luce a disposizione: per la maggior parte delle foto che ho scattato durante la visita ho fatto ricorso a 3200 ISO, 1/20 di secondo e f.1,8; nelle aree piu' illuminate ho utilizzato 1600 ISO, 1/40 di secondo e f.2. C'e' poco da scialare...

La segnaletica interna del safari e' poco chiara: abbiamo incrociato varie volte altre comitive che, come noi, avevano imboccato sentieri sbagliati (sentieri ben asfaltati e puliti, ma poco illuminati).

Infine, il fattore Grande Fratello. No, non quello originale di George Orwell: la boiata televisiva, invece. Visitare questo safari, di notte, con alcuni animali - una tigre e la iena visibile nella fotografia, tra gli altri - visibilmente irrequieti, e' un po' come sbirciare quel che le persone normali (io che scrivo e tu che leggi) fanno quando rientrano a casa e sono libere - o credono di esserlo - di fare quel che vogliono, nella privacy della loro casa. Come gli ospiti - volontari, pero', quelli - del Grande Fratello, anche gli animali del safari notturno sembrano subire le visite. E' una sensazione che avviene in ogni zoo e ovunque vi siano inferriate, barriere e gabbie, ma qui ... e' notte, cavolo, e leoni e tigri e leopardi e gattoni vari mi pare siano predatori diurni, non notturni. Va bene che non hanno bisogno di andare a caccia, ma fargli fare il turno di notte, anche se solo dalle 19 alle 24, mi pare un po' contro natura.

In conclusione, non credo che tornero' al Night Safari, e non per la questione di principio del "non sbirciare nelle faccende private" degli animali dello zoo: non ci tornero' perche' il Jurong Park e, in misura lievemente minore, lo zoo, offrono molte piu' possibilita' fotografiche.




Di ViaggiareLeggeri, 12 dicembre 2009 | Tempo lettura 4' | 0 commenti | Scrivi
Altri articoli in Singapore, Foto, Animali, Zoo

©2004, 2019 ViaggiareLeggeri.com. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.




Feed RSS del blog Vuoi essere avvisato dei nuovi articoli? Clicca qui!

PUBBLICITÀ

Queste pagine potrebbero interessarti


Vuoi essere aggiornato?

Se vuoi essere avvisato quando ci saranno nuovi commenti, registrati!

Il tuo commento 

Aggiungi un commento a Safari notturno a Singapore

Nome (obbligatorio)
Email (obbligatoria, non verra' pubblicata)
Sito internet (facoltativo)


Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Sette meno quattro uguale...





Prima di salvare il tuo messaggio, usa il buon senso... e se hai dei dubbi, leggi il decalogo per chi scrive nel forum
 

Per abbellire il tuo messaggio, usa questi comandi 
Se digiti... comparirà
[b]grassetto[/b] grassetto
[i]corsivo[/i] corsivo
[u]sottolineato[/u] sottolineato
[s]sbarrato[/s] sbarrato
[size=14]Testo alto 14 punti[/size] Testo alto 14 punti
[color=red]Testo rosso[/color] Testo rosso
[mail]io@email.com[/mail] io@email.com
[url]http://www.viaggiareleggeri.com[/url] http://www.viaggiareleggeri.com
[url=http://www.viaggiareleggeri.com]sito[/url] sito
[list][*]Primo punto della lista[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  • Primo punto della lista
  • Secondo punto
  • Terzo punto
[list=1][*]Primo punto della lista numerata[*]Secondo punto[*]Terzo punto[/list]
  1. Primo punto della lista numerata
  2. Secondo punto
  3. Terzo punto
[quote]Nel mezzo del cammin di nostra vita[/quote]
Nel mezzo del cammin di nostra vita
[foto]http://www.viaggiareleggeri.com/galleryPics/2634.jpg[/foto] Foto



Permalink: Safari notturno a Singapore