Albergatori, cambiate le lenzuola ogni giorno?


20/04/2011 | Autore: Redazione VL | 2 commenti

Ho dormito in alberghi in varie nazioni, e le camere di solito sono pulite. Ne ricordo una non all'altezza, a Malta, in una torrida estate con 42 gradi, e altre con problemi vari: macchie sulle sedie in hotel a Tucumcari, in Texas; uno scarafaggio gigante in una camera d'albergo a Ostia; il motel piu' economico presso l'aeroporto di Auckland, in Nuova Zelanda, in cui avrei voluto lavare l'acqua della doccia, prima di mettermici sotto. In generale, a parte queste eccezioni, sono stato fortunato e ho dormito in posti puliti. Leggendo pero' alcune pagine (questa e questa, per esempio) mi sono reso conto che c'e' qualcosa che spesso diamo tutti per scontata, mentre scontata proprio non e'.

Parlo del cambio delle lenzuola nei letti delle camere d'albergo. Tutti gli albergatori fanno cambiare le lenzuola ogni volta dopo che un ospite lascia l'albergo, giusto? Non proprio. Pare anzi che capiti di frequente di ritrovarsi in un letto in cui ci sono ancora capelli - e peli - d'altre persone, chiaro sintomo che le lenzuola non sono state cambiate. Secondo alcuni, al personale che fa le pulizie viene lasciata un minimo di flessibilita' nel decidere se cambiare o meno le lenzuola, quando un letto sembra non essere stato utilizzato; in altri casi, questa flessibilita' non viene data dalla direzione, viene presa invece dal personale, per risparmiare tempo e fatica.

Se sei un albergatore, quali sono le direttive che dai al tuo personale, riguardo al cambio delle lenzuola?
Se lavori in un albergo e ripulisci le camere, t'e' mai capitato di non cambiare le lenzuola in un letto? (non firmare con nome e cognome!)
Se hai dormito in una camera d'albergo in cui le lenzuola non erano state cambiate, come ti sei comportato?
Lasciate i vostri commenti a pie' di pagina, nell'area commenti, per favore.


Argomenti: alberghi
Segui i commenti tramite RSS


Potrebbero interessarti...

Recensione guest house Chinbe no. 25 a Beigan, Isole Matsu - Taiwan
Stoccolma e i cuscini nordici
Il braccialetto coi superpoteri
Una doccia greca, e Archimede si rivolta nella tomba
Fumare in albergo a Belgrado

Precedente
Meglio viaggiare in bici
Successivo
Ryanair risparmia sulle traduzioni (e pensa di chiamarsi Rayanair)


Commenti (2)


22/04/2017 14:40:31, Milita
Arrivati martedì... siamo a sabato e l'unica volta che le lenzuola sono state cambiate fu ieri... HO DOVUTO FARLO IO!!!! Imbarazzante!!!
22/04/2017 19:03:25, SemperFi
Ciao Milita,
Dov'è successo? Se non vuoi dire il nome dell'albergo, perlomeno la città...

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per sei uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.