Pubblicita' linee aeree, British Airways si affida alla nostalgia


23/09/2011 | Autore: ViaggiareLeggeri

Se siete fanatici delle ultime novita' televisive americane, saprete che tra due giorni il canale ABC iniziera' a trasmettere l'attesa serie televisiva Pan Am, incentrata sulle vicende di piloti e personale di bordo dell'omonima linea aerea statunitense durante gli anni Sessanta. E se avete qualche capello grigio saprete che in quegli anni si viaggiava in modo diverso da ora, in aereo: era un'esperienza costosa ed elitaria; non era ancora arrivata la crisi petrolifera dei primi anni Settanta, quindi i margini di profitto erano alti, per le linee aeree, anche senza bisogno di spremere i passeggeri come fossero limoni. E senza tentare di vender loro biglietti della lotteria e finte sigarette, come fa una nota linea aerea irlandese.

Se viaggiare negli anni Sessanta era un'attivita' per il jet set, viaggiare ora e' spesso una spiacevole esperienza, simile al trasporto di bovini. Ed e' sulla nostalgia per i bei tempi andati, riaccesa da serie televisive come Pan Am (e prima ancora Mad Men) che fa leva la nuova pubblicita' della British Airways, lanciata ieri. E' bella, soprattutto per chi ama l'aviazione e la sua storia, e rilancia il vecchio slogan della compagnia: "To fly, to serve".


Argomenti: pubblicità, British Airways, storia, video, nostalgia
Segui i commenti tramite RSS

Commenti


23/09/2011 10:01:55, Mauro
In questi giorni in Italia stanno passando lo spot di Air France che ho definito bellissimo per la sua semplicit? ed allo stesso tempo curatissimo:

http://youtu.be/54qzSgY7vT0

Ma devo dire che Questo della BA ha toccato il cuore dell'aviatore che c'? in me!!!!
Fantastico Non mi vergogno a dirlo mi sono commosso sul flyng over del concorde!
23/09/2011 12:12:18, ViaggiareLeggeri
Lo so, lo so. Mettere un Concorde in una pubblicita' e' come metterci Pamela Anderson: l'interruttore del cervello si spegne, e ragioniamo solo piu' con gli occhi...
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per tre uguale...