Ryanair, nuovo allarme gabinetti: via due su tre


26/10/2011 | Autore: Redazione VL | 0 commenti

Due anni fa Michael O'Leary voleva far pagare per andare in bagno sui voli Ryanair. Ora il controverso amministratore delegato della linea aerea low cost irlandese sta pensando di incrementare i guadagni aziendali in un altro modo che riguarda (ancora) i gabinetti a bordo, e che non e' una sparata pubblicitaria come quella appena menzionata, o e' quantomeno piu' realistica:

Ryanair sta studiando la possibilita' di rimuovere due dei tre bagni presenti a bordo dei suoi Boeing 737, almeno per le rotte piu' brevi. Eliminando quei gabinetti si guadagnerebbe spazio per l'installazione di altri sei sedili, quindi sei biglietti in piu' su tali rotte. Per un'azienda che bada ad ogni piu' piccolo dettaglio pur di ridurre i costi d'esercizio ed aumentare le entrate, l'idea sembra sensata.

Per un passeggero con problemi d'incontinenza, molto meno.



Link: Flightglobal
Argomenti: Ryanair, entrate ausiliarie
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Paphos, angoli inconsueti
Successivo
I mosaici di Paphos


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due al cubo uguale...


Codici consentiti

Potrebbero interessarti...

Ryanair, come evitare le tariffe supplementari
Come evitare l'assicurazione Ryanair - aggiornamento ottobre 2012
Ryanair fa autoironia?
Ryanair e il bagaglio a mano: nuove regole dal 15 gennaio 2018
Ryanair e Wizz Air multate per scarsa trasparenza



Avvisi dagli amministratori

14/02/2021: La newsletter, ancora
Iscriversi e disiscriversi alla newsletter e' ora più semplice e NON richiede neppure la creazione di un profilo-utente sul sito: potete iscrivervi col modulo presente al fondo di tutte le pagine del sito.