Linee aeree e destinazioni, i cambiamenti invernali


06/11/2011 | Autore: ViaggiareLeggeri

Qui in Inghilterra, le chiome degli alberi si stanno arrossando, la gente che gira in canottiera diminuisce di giorno in giorno, e le lancette dell'orologio, spostate indietro una settimana fa, hanno anticipato di un'ora il tramonto. E' arrivata la stagione fredda, anche se nessuno ha ancora acceso il riscaldamento. Dalle linee aeree, dai loro uffici in cui si pianificano rotte e orari con una mappa della Terra sul muro e una dozzina di freccette in mano, arrivano le novita' delle nuove rotte invernali. Vediamo se c'e' qualcosa di interessante:

Vietnam: a partire dall'inizio di dicembre, Vietnam Airlines introdurra' voli da Londra/Gatwick a Ho Chi Minh City (Saigon) e Hanoi.

America Latina: KLM ha rimesso in tabella voli da Amsterdam a Rio de Janeiro e Buenos Aires. E i viaggi verso l'Ecuador verranno abbreviati di circa due ore, grazie all'eliminazione della sosta intermedia a Bonaire, nelle Antille Olandesi. Il che e' un problema se volevate andare a Bonaire, ma pazienza.
KLM ha anche aggiunto tre partenze settimanali per Cuba, mettendosi in competizione con Virgin Atlantic e < href="/database/linee-aeree/Iberia">BA/Iberia.

Per chi vola verso il Sud America, Qantas sta per offrire un volo diretto tra Sydney e Santiago del Cile. Ok, se vivete a Caorle o a Santa Maria di Leuca questa notizia vi riguarda poco, ma se c'e' anche solo UN lettore italiano, in Australia o in Cile (per esempio l'amico Gionata di PartirePer), che scoprira' questa rotta grazie a noi, ne saremo felici.

Germania: ci credereste? Non ci sono linee che volino direttamente tra Gatwick, il secondo aeroporto britannico, e Francoforte. Lufthansa sta per colmare questa lacuna.

Spagna: Vueling, la compagnia low cost spagnola di Iberia, ha annunciato un nuovo volo tra Barcellona e Cardiff a partire da marzo 2012.

Libia: Libia?? E chi vuoi che vada in Libia?, dice la vocina interna di Magnum P.I. ... e si sbaglia. Tanti italiani hanno interessi economici e non solo in Libia, e se vivono in Inghilterra potranno volare da Heathrow verso Tripoli a partire dal 21 novembre con BMI

Destinazioni inusuali: Air France volera' da Parigi verso Bata, in Guinea Equatoriae, e verso Port-Gentil in Gabon.

Forse non tutti sanno che...
Heathrow e' il piu' grande aeroporto britannico, Gatwick e' il secondo, ma l'aeroporto UK col maggior numero di collegamenti con l'Europa e' Stansted.


Argomenti: linee aeree, aeroporti, destinazioni
Segui i commenti tramite RSS

Commenti


07/11/2011 10:44:31, Mauro
Non ? molto rassicurante come immagine: "Dalle linee aeree, dai loro uffici in cui si pianificano rotte e orari con una mappa della Terra sul muro e una dozzina di freccette in mano" spero che belle compagnie aeree chi pianifica la manutenzione e controlli degli aeromobili non usi gli stessi criteri!!!
07/11/2011 20:31:36, ViaggiareLeggeri
Veramente la mia voleva essere una lode alle linee aeree che scelgono destinazioni inusuali, questa volta.

Scegliere una destinazione per un viaggio, cosi' come per una rotta commerciale, dovrebbe essere lasciato piu' spesso al caso. Quando andai alle Orcadi usai un libro di storia per decidere dove andare. La scelta di visitare il Verdon nacque per caso. La Nuova Zelanda l'ho visitata puntando un compasso su Singapore, dove vivevo, e vedendo cosa c'era nel raggio di tot chilometri.

Qualche sorpresa in piu', in un viaggio, fa sempre bene.
08/11/2011 09:54:37, Mauro
Mi scuso Per il fraintendimento delle Vostre intenzioni ma La mia italianit? mi porta a vedere il "bicchiere mezzo vuoto" sigh! leggere che in altri paesi le compagnie aeree creano nuove tratte su destinazioni inconsuete (Perfino Tripoli!!) mentre dall'Italia scappano (Vedi Malpensa) ti fa sentire giusto un po' : "Eine Kleine Schaisse!" lo dico in tedesco cosi risulta meno volgare.
Ciao
[Mostra aiuto]

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Sei per otto fa...