Una spiaggia al giorno: Cefalù

Una rilassante spiaggia siciliana
30/07/2013 | Autore: Claudio @ VL | 0 commenti

Dopo giorni di caldo torrido in Scozia (*), vi scriviamo da un grigio palazzo inglese vicino all'aeroporto di Heathrow, e la mente torna a vagare verso i luoghi tipici dell'estate, le spiagge. Riprendiamo a proporvi la foto di una spiaggia al giorno, e oggi facciamo un salto in Italia, con una foto di Cefalù, in Sicilia.

Ci siamo arrivati in treno da Palermo (circa settanta km), in una calda giornata di luglio di qualche tempo fa, e della spiaggia ci ha colpito la mistura cosmopolita di utenti: famiglie locali che parlano in dialetto stretto, un'anziana signora americana che viaggia con la nipote e che sorseggia un cocktail daiquiri sotto l'ombrellone, comitive di ragazzi e ragazze tedeschi seguiti con lo sguardo dai loro insegnanti. Un vicino d'ombrellone italiano che, anche lui, lavora nell'informatica e vive all'estero.

Poco rumore, niente rumorose radio, nelle ore che abbiamo passato in spiaggia. Affollata il giusto, con la vista della citta' e della collina alle sue spalle, mare e sabbia puliti. Non c'e' niente che cambierei, in quel pomeriggio perfetto trascorso sulla spiaggia di Cefalù.

La spiaggia di Cefalu'




(*): il tempo scozzese e', per antonomasia, brutto. Ma la settimana scorsa la temperatura non e' quasi mai scesa, di giorno, sotto i 20 gradi, ed e' arrivata ai 27, tanto che chi vi scrive ha indossato tutti i giorni pantaloncini e maglietta con le maniche corte.




Link: Una spiaggia al giorno
Argomenti: Sicilia, mare e spiaggia, foto Italia
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
Edreams, prezzi ingannevoli per i voli Easyjet?
Successivo
Bagaglio a mano Easyjet, cambiano le dimensioni ... ma anche no


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per sei uguale...


Codici consentiti

Avvisi dagli amministratori

03/03/2020: La nostra quieta newsletter
Gli utenti registrati possono abbonarsi alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana gli aggiornamenti del sito.