Mezzogiorno di fuoco in Sardegna

Pare l'Arizona, ma è a due passi da Sassari
18/06/2015 | Autore: Claudio @ VL | 0 commenti

Due e venticinque di un pomeriggio di luglio, tra Capo Conte e Stintino, in Sardegna. Caldo torrido, arriviamo in un piccolo paese, ci fermiamo a mangiare.

La chiesa col campanile basso e con la facciata col bordo a onda pare tirata via da una foto del New Mexico. L'aria rovente potrebbe essere quella dell'Arizona, e solo la musica di Ennio Morricone potrebbe rompere il silenzio pomeridiano.

Mezzogiorno di fuoco in Sardegna


Allontanandosi dalla folla e dai posti piu' frequentati, c'e' tutto, in Italia.



Argomenti: Sardegna, destinazioni, foto
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
La scuola italiana insegna a viaggiare pesanti
Successivo
Jason Voorhees in agguato sugli Appalachi


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Due per sei uguale...


Codici consentiti

Potrebbe interessarti...

Pensieri oziosi di un ozioso sulla Spiaggia della Rena Bianca, Sardegna

Avvisi dagli amministratori

14/02/2021: La newsletter, ancora
Iscriversi e disiscriversi alla newsletter e' ora più semplice e NON richiede neppure la creazione di un profilo-utente sul sito: potete iscrivervi col modulo presente al fondo di tutte le pagine del sito.