Come ottenere un rimborso (NON un voucher) da British Airways

Per voli BA annullati per l'epidemia del coronavirus
06/04/2020 | Autore: Redazione VL | 0 commenti

Visto il numero di voli cancellati per l'epidemia del coronavirus, è possibile che alcune linee aeree cerchino di complicare le richieste di rimborso, nel tentativo di ridurre il totale da sborsare, come suggerito in questo commento, per cui ci auguriamo che questo suggerimento di Simon Calder, giornalista dell'Independent, possa essere utile ai passeggeri della British Airways che si sono visti annullare un volo.

In questo tweet, Calder ricorda ai consumatori che le linee aeree devono rimborsare i voli cancellati, e sottolinea che l'email con cui British Airways annuncia la cancellazione spinge i passeggeri ad accettare un voucher. Ma chiamando il numero britannico 020-3250 0145 e NON premendo il pulsante 1, un addetto risponderà e provvederà al rimborso.

Pochi giorni fa l'attesa era di dieci minuti, ora probabilmente ci sarà da aspettare un po' di più.


Argomenti: British Airways, rimborsi
Segui i commenti tramite RSS


Precedente
I veri supereroi
Successivo
La lettera di Boris Johnson


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Sei per sette fa...


Codici consentiti

Potrebbe interessarti...

Manca la carta igienica, volo British Airways non decolla



Avvisi dagli amministratori

14/02/2021: La newsletter, ancora
Iscriversi e disiscriversi alla newsletter e' ora più semplice e NON richiede neppure la creazione di un profilo-utente sul sito: potete iscrivervi col modulo presente al fondo di tutte le pagine del sito.